cerca in yoga.it:
home page hatha yoga raja yoga pranayama tantra alimentazione viaggi
lo yoga dell'armonia fisica
la newsletter

per ricevere le novitą, gli eventi, per sapere cosa c'č di nuovo sul sito yoga.it ogni mese

e-mail:



la community

iscrivetevi al feed

Non sai cos'č un feed? guarda il video di spiegazione!

avete dubbi o richieste? vorreste che venisse affrontato un tema particolare?

non esitate a contattarci per esprimere il vostro parere:

scrivete a yoga.it


i forum di yoga.it

partecipa ai forum di yoga.it

entra

Padmāsana - il loto

La postura pił idonea alla meditazione, richiede articolazioni mobili e pratica costante

Padmāsana - il loto
20 settembre 2004

Versione per la stampa

Glossario sanscrito

Il nome

Padma significa loto, padmāsana dunque č la posizione del loto.

Il loto simbolizza purezza ed elevazione spirituale: inizia la sua vita come seme, crescendo nell'oscuritą delle acque fangose di uno stagno - l'oscuritą rappresenta la nostra mancanza di consapevolezza, la nostra incapacitą di realizzare il vero senso della vita.

Il seme cresce verso la luce e il calore del sole - proprio come l'uomo tende verso la luce della veritą - e una volta pienamente sviluppato si trova infine libero sopra la superficie delle acque.

La tecnica

Ripiegate, aiutandovi con le mani, la gamba sinistra ponendo il piede sulla coscia opposta, all'inguine (la pianta del piede č rivolta verso l'alto). Poi, piegata la gamba destra, si porta il piede all'inguine sinistro.

La schiena č eretta, spalle e braccia sono rilassate; le mani sulle ginocchia di taglio, pollice e indice uniti, le altre dita distese e unite. Si puņ invertire la posizione descritta, portando prima il piede destro sulla coscia opposta e il sinistro sull'altra.

Quando sciogliete la posizione, fatelo lentamente. Non rialzatevi subito, date tempo alle vostre articolazioni di riprendere con calma l'attivitą.

Effetti della posizione

Padmāsana previene e corregge l'incurvamento della colonna vertebrale e la sua sclerosi. Tenendo la posizione il bacino si distende e il sangue circola pił intensamente nella regione lombare e addominale. Padmāsana previene inoltre le affezioni alla prostata ed aiuta a rendere mobili le articolazioni di caviglie e ginocchia.

La postura delle gambe incrociate e dele spalle erette mantiene la mente calma e allo stesso tempo vigile, rendendo padmāsana particolarmente indicato per eseguire il prānāyāma.

Controindicazioni

Questa āsana deve essere eseguita con estrema cautela da chi soffre di problemi alle ginocchia o alle caviglie.

Quaderni tecnici

E' disponibile il quaderno tecnico di Padmāsana

di redazione yoga.it

Segnala l'articolo

La pagina di segnalazione si aprirą in una nuova finestra del browser

Segnala su Upnews Posta su Segnalo Segnala su OKnotizie Segnala su diggita.it Segnala su Wikio Segnala su Stumbleupon Segnala su del.icio.us Segnala su Facebook Segnala su digg

Versione per la stampa

Articoli correlati:

QT: Baddha konāsana

QT: Padmāsana

Pascimottanāsana

Siddhāsana

Ti č piaciuto l'articolo? Abbonati al nostro feed per ricevere gli articoli direttamente sul tuo computer.

Non sai cos'č un feed? guarda il video di spiegazione!

gli āsana

Bibliografia


l'archivio

Gli articoli correlati:

QT: Baddha konāsana

QT: Padmāsana

Pascimottanāsana

Siddhāsana


l'archivio

Gli articoli pił letti della sezione hatha yoga:

Cos'č l'Hatha Yoga

Siddhāsana

Padmāsana

Sarvāngāsana

Halāsana

Pascimottanāsana

Tutti gli articoli della sezione hatha yoga:

elenco articoli