cerca in yoga.it:
home page hatha yoga raja yoga pranayama tantra alimentazione viaggi
lo yoga regale
la newsletter

per ricevere le novità, gli eventi, per sapere cosa c'è di nuovo sul sito yoga.it ogni mese

e-mail:



la community

iscrivetevi al feed

Non sai cos'è un feed? guarda il video di spiegazione!

avete dubbi o richieste? vorreste che venisse affrontato un tema particolare?

non esitate a contattarci per esprimere il vostro parere:

scrivete a yoga.it


i forum di yoga.it

partecipa ai forum di yoga.it

entra

Cos'è il mantra?

Una breve introduzione al japa yoga

Cos'è il mantra?
20 settembre 2004

Versione per la stampa

Glossario sanscrito

A volte passeggiando in un bosco o assistendo ad un meraviglioso tramonto ci sentiamo immersi in un silenzio che ci rigenera.

Quel silenzio è vivo perchè, benchè non se ne abbia percezione, tutto vibra: l'albero, l'erba, l'insetto.

L'universo intero è vibrazione ed ogni sua parte ha un particolare movimento; noi, con i nostri limitati sensi, avvertiamo solo le vibrazioni la cui frequeza è compresa entro un particolare intervallo e ignoriamo completamente le altre, da quelle che vengono dal cosmo, a quelle di esseri ed oggetti vicini a noi.

Ogni oggetto animato e inanimato possiede un suo linguaggio sottile che agisce su di noi positivamente o negativamente.

La manifestazione dell'universo è cominciata con una immensa vibrazione d'amore - nada - e questa si è poi diversificata in una infinità di forme e di esseri.

Ritroviamo questo concetto in ogni filosofia: "In principio era il Verbo", ma persino nella teoria del Big Bang possiamo riconoscere lo stesso movimento iniziale.

Nella filosofia indiana questo linguaggio primigenio e sottile ci viene riproposto come mantra: il mantra è un insieme di suoni che riescono ad interiorizzare la mente e agiscono con le loro frequenze anche sul piano fisico, permettendo alla coscienza di staccarsi dal piano sensoriale e di unirsi alla vibrazione del mondo.

Il mantra può essere ripetuto molte volte aiutati dalla mala (una sorta di rosario) in maniera udibile, sottovoce o solo mentalmente, risvegliando tramite la pratica costante gli immensi poteri che l'uomo ha in sè e ancora non conosce.

La pratica del mantra è conosciuta come Japa Yoga.

di MP

Segnala l'articolo

La pagina di segnalazione si aprirà in una nuova finestra del browser

Segnala su Upnews Posta su Segnalo Segnala su OKnotizie Segnala su diggita.it Segnala su Wikio Segnala su Stumbleupon Segnala su del.icio.us Segnala su Facebook Segnala su digg

Versione per la stampa

Articoli correlati:

Yoga e natura

Yoga nella vita quotidiana

Brahmasutra

I tre guna

Il silenzio

La Scienza del mantra

Vivere lo stato dell'Essere

Scegliere la consapevolezza

Ti è piaciuto l'articolo? Abbonati al nostro feed per ricevere gli articoli direttamente sul tuo computer.

Non sai cos'è un feed? guarda il video di spiegazione!

Bibliografia


l'archivio

Gli articoli correlati:

Yoga e natura

Yoga nella vita quotidiana

Brahmasutra

I tre guna

Il silenzio

La Scienza del mantra

Vivere lo stato dell'Essere

Scegliere la consapevolezza


l'archivio

Gli articoli più letti della sezione raja yoga:

Cos'è il Raja Yoga?

Il sentiero del bhakti yoga

Cos'è il mantra?

Chi è Patañjali?

Yoga e natura

I simboli nei chakra

Tutti gli articoli della sezione raja yoga:

elenco articoli