Qualcosa che tira dal gluteo in poi

lo yoga come terapia per il corpo e per la mente
Sahara_de
paria
paria
Messaggi: 1
Iscritto il: 10 maggio 2020, 18:23

Qualcosa che tira dal gluteo in poi

Messaggioda Sahara_de » 10 maggio 2020, 18:43

Buonasera a tutti! Sono una nuova iscritta
Ho approcciato da poco a questa nuova disciplina guardando i video di COCO IRIS su YouTube (forse qualcuno la conosce. In caso no, date un occhiata se volete)

Nel periodo di reclusione ho fatto allenamento home Made abbastanza vario (workout a corpo libero o con pesi leggeri, tra cardio e tono) Con il passare del tempo sto imparando a gestire meglio il regime di allenamento ma ho la sensazione che l’esecuzione scorretta di qualche esercizio mi abbia procurato questa sensazione dal gluteo alla gamba (come se mi tirasse) che si accentua in particolari posizioni (tipo il warrior 3 con la gamba destra destra alzata) Parte da sotto il gluteo e si irradia verso l’interno: non capisco se è un nervo, il muscolo o altro. Non so se è una piccola infiammazione o se faccio bene a fare stratching/ allenamento in generale. Se sto seduta con la gamba destra accavallata per ore ho notato che a un certo punto inizia questo fastidio. Non è un dolore, è più un fastidio localizzato che si presenta quando viene sollecitato particolarmente qualcosa con determinati movimenti

Qualcuno ha qualche consiglio o sa meglio di me di cosa potrebbe trattarsi?

Avatar utente
rogiopad
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 365
Iscritto il: 26 maggio 2008, 23:30
Località: La Salle (AO)

Re: Qualcosa che tira dal gluteo in poi

Messaggioda rogiopad » 10 giugno 2020, 10:11

Ciao e benvenuta! Ma che c'entra "coco iris" con lo yoga?
Comunque probabilmente hai una lieve contrattura alla muscolatura del gluteo (basso) che ti comprime un nervo. Evita le gambe accavallate per un po'. Fai posture che 'distendano' dolcemente. Pashimottanasana ad esempio.e garudasana (parte delle gambe) :)
"Non ci sono estranei qui ma solo amici che non abbiamo ancora incontrato"

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 352
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: Qualcosa che tira dal gluteo in poi

Messaggioda padmasana2000 » 10 giugno 2020, 10:49

soprattutto, non cercare di "imitare" una posizione. ogni posizione va appresa con cura, senza fretta e senza forzare. lo Yoga non è competizione ed ogni asana richiede il suo tempo ed il suo impegno. inoltre non è detto che qualunque asana sia possibile per tutti. io per esempio ho rinunciato a Kandasana, che considero irraggiungibile, nonostante i ripetuti tentativi.
Nello Yoga "forzare" non porta a nulla, se non a qualche distorsione ed al conseguente abbandono di questa bellissima disciplina che, correttamente studiata, praticata ed approfondita, dà grandi soddisfazioni e benefici.
Buona pratica!
Luca
Привет!!


Torna a “Yoga e salute”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron