Equilibrio instabile?

tecniche ed esperienze
Fushin
sudra
sudra
Messaggi: 9
Iscritto il: 28 luglio 2006, 23:16

Equilibrio instabile?

Messaggioda Fushin » 5 maggio 2020, 20:21

Salve a tutti i meditanti!!

Sono molto contento da quando sto sperimentando la pratica di Metta, consigliatomi da una insegnante molto brava. Per i miei problemi è un toccasana, ogni volta che ci provo sento sempre qualcosa di nuovo e con il tempo credo che diventerò bravo!

Oggi mi sono accorto che la mia mente è difficile da domare e ci metto sempre molto tempo a "zittirla" all’inizio della sessione. Ho letto che quando uno inizia è del tutto normale, ma la cosa che più non riesco a capire è come poter meditare con equilibrio. Mi spiego meglio. Quando mi trovo a far la mia sessione di meditazione sono condizionato dai pensieri positivi o negativi che mi hanno inseguito durante la giornata. Come poter staccare completamente? Quello che noto è che quando sono positivo sento un’adrenalina molto forte che mi da una botta talmente alta di energia che non mi consente di continuare per la felicità. Quando al contrario parto negativo, i pensieri negativi mi rovinano tutta la sessione. Quale strategia migliore e da adottare?

Grazie infinite

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 334
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: Equilibrio instabile?

Messaggioda padmasana2000 » 7 maggio 2020, 9:46

Ciao!
Premesso che non sono un meditators seriale, direi che puoi trovare una buona traccia su un libro di Ernest Wood ( titolo, ovviamente “Yoga”)

https://www.rebaldoria.com/3573-yoga-er ... valli.html

Ho trovato moltissimi suggerimenti utili, soprattutto sull’argomento kundalini.
È un testo abbastanza essenziale, che ho messo in pratica passo per passo dedicando molto tempo alla pratica. Leggevo un paragrafo e lo provavo passo per passo, finchè non trovavo uno spiraglio. È stato un lavoro lento ma decisamente costruttivo, soprattutto per i capitoli riguardanti kundalini.
Questo libro, inoltre, è ricchissimo di riferimenti ai testi classici, casomai volessi approfondire qualche aspetto.
Il consiglio è quello di leggere un paragrafo e trasferirlo subito sul tappetino. Meglio ancora leggi direttamente dal tappetino e
passa al paragrafo successivo quando hai capito quello precedente.
Ciao e buona pratica!
Привет!!

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 334
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: Equilibrio instabile?

Messaggioda padmasana2000 » 7 maggio 2020, 14:09

Vedi anche, dello stesso autore, https://ia800105.us.archive.org/31/item ... t-Wood.pdf
Da pagina 105, ma dopo aver letto le precedenti...
Ciao!
Привет!!

Avatar utente
rogiopad
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 357
Iscritto il: 26 maggio 2008, 23:30
Località: La Salle (AO)

Re: Equilibrio instabile?

Messaggioda rogiopad » 10 maggio 2020, 16:21

Ciao Fushin, la strategia è...... che non c'è strategia! ;)
Se vogliamo proprio... è la costanza! Per un bel po' di tempo ti consiglio brevi meditazioni 5/10 minuti. Ogni settimana aggiungi tempo. Buon viaggio!
"Non ci sono estranei qui ma solo amici che non abbiamo ancora incontrato"

Fushin
sudra
sudra
Messaggi: 9
Iscritto il: 28 luglio 2006, 23:16

Re: Equilibrio instabile?

Messaggioda Fushin » 10 maggio 2020, 16:52

Grazie a tutti quanti per i consigli, davvero stimolati e pieni di spunti di riflessione.
Così potrò allargare la conoscenza della kundalini e suprattutto mi impegnerò ad essere più costante nella pratica.
Grazie!


Torna a “Meditazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite