Le parole di Buddha

misticismo, esoterismo, riflessioni e temi vari
Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5571
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Le parole di Buddha

Messaggioda Paolo proietti » 31 agosto 2018, 10:19

Ma come parlava Buddha?
Di solito, per averne un'idea, ci affidiamo alle parole di qualche monaco l'insegnante di meditazione che con un sorriso dolce mette in evidenza l'amorevolezza e la gentilezza di Shakyamuni. Rose e fiori.
Se invece cerchiamo i testi antichi e cerchiamo di tradurre letteralmente scopriamo che era duro con i discepoli, ironico al limite del sarcasmo e in grado di umiliarli pubblicamente.
Ecco un esempio tratto da Nirodha Sutta (AN 5.166, iii.192f)
[Buddha] kaṃ pana tvaṃ, udāyi, manomayaṃ kāyaṃ paccesī ti?
               Come definiresti manomaya kāya"?
[Udāyī]   Ye te, bhante, devā arūpino saññāmayā ti.
              " quei deva senza forma dotati di corpo mentale!"
[Buddha] Kiṃ nu kho tuyhaṃ, udāyi, bālassa abyattassa bhaṇitena!
               " ma cosa stai dicendo, Udāyī! Sei un cretino e un ignorante!"

A me la cosa pare divertente ma piacerebbe ascoltare le impressioni di coloro che credono che il buddismo sia solo gentilezza, pazienza e non violenza....un sorriso, P.
Il Manzo non Esiste

Torna a “Riflessioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron