Yoga ed insoddisfazione

lo yoga come terapia per il corpo e per la mente
Gatto1
sudra
sudra
Messaggi: 5
Iscritto il: 18 ottobre 2018, 10:36

Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda Gatto1 » 18 ottobre 2018, 15:36

Salve a tutti volevo chiedervi secondo la vostra esperienza se lo yoga vi ha aiutato ad alleviare l'insoddisfazione accompagnata da ansia e nervosismo.
Ho iniziato da poco a praticare questa tecnica per provare ad alleviare questo stato mentale che oltre alla stanchezza psicologica sembra che mi stia creando problemi anche dal punto di vista fisico (fiacchezza), volevo sapere se qualcuno di voi ha avuto benefici.

Un saluto.

rocket
sudra
sudra
Messaggi: 40
Iscritto il: 11 ottobre 2018, 11:17

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda rocket » 18 ottobre 2018, 18:20

ciao Gatto,
pratico da pochissimo, quindi prendi i miei consigli con le pinze:
Probabilmente ti sei troppo concentrato sull' aspetto fisico dello yoga con gli asana, forse non stai approcciando pranayama e meditazione che in qualche modo servono proprio a "ricaricarti".
un saluto

Gatto1
sudra
sudra
Messaggi: 5
Iscritto il: 18 ottobre 2018, 10:36

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda Gatto1 » 19 ottobre 2018, 9:31

Ciao grazie per la risposta ma credo che il primo passo dello yoga siano proprio le asana o sbaglio?
Comunque secondo te per ricaricare la forza mentale si deve passare subito ad esercizi di respirazione e meditazione?

Un saluti

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 546
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda BabaJaga » 19 ottobre 2018, 10:21

Gatto1 ha scritto:Salve a tutti volevo chiedervi secondo la vostra esperienza se lo yoga vi ha aiutato ad alleviare l'insoddisfazione accompagnata da ansia e nervosismo.
Ho iniziato da poco a praticare questa tecnica per provare ad alleviare questo stato mentale che oltre alla stanchezza psicologica sembra che mi stia creando problemi anche dal punto di vista fisico (fiacchezza), volevo sapere se qualcuno di voi ha avuto benefici.

Un saluto.


Sicuramente un percorso yoga completo e la pratica regolare ( asana , pranayama, meditazione) CON UN INSEGNANTE capace ( e non da soli in stile fai-da-te, perchè lo yoga implica la sintonizzazione "energetica" con l' insegnante e il suo aiuto nella pratica degli esercizi, cosicchè siano fatti bene...e non siano dannosi) può aiutare e migliorare tutte le forme di psicoastenia lieve.
Aggiungerei però un buon integratore ( anche su base naturale) di sali e vitamine, per la stanchezza psicologica.
Qualora invece il quadro sindromico fosse ormai cronico o di media-grave entità, manterrei la pratica yoga ma mi rivolgerei anche a specialisti clinici.
Saluti.
Ultima modifica di BabaJaga il 19 ottobre 2018, 10:34, modificato 1 volta in totale.
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 546
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda BabaJaga » 19 ottobre 2018, 10:32

rocket ha scritto:ciao Gatto,
pratico da pochissimo, quindi prendi i miei consigli con le pinze:


Allora. se pratichi da pochissimo, è buona regola non dare consigli agli altri basati sulla inesperienza. Meglio il silenzio. Che è una ottima pratica di auto-osservazione e di autocontrollo.


rocket ha scritto:...............................................................
Probabilmente ti sei troppo concentrato sull' aspetto fisico dello yoga con gli asana, forse non stai approcciando pranayama e meditazione che in qualche modo servono proprio a "ricaricarti".
un saluto


Se rileggi con reale attenzione il messaggio di Gatto1 ( si chiama Gatto1 e non "Gatto") potrai capire che Gatto1 sta parlando dei suoi problemi di salute e chiede se fare yoga può aiutarlo. Non ha detto che è lo yoga a creargli insoddisfazione! Non ha detto che lo yoga gli ha creato questi problemi di salute. Bisogna leggere attentamente quello che la gente scrive, perchè a sparare consigli a caso sono buoni tutti ma non fa bene a nessuno. Bisogna sempre leggere attentamente quello che un utente esprime. Non creiamo confusione, per favore.
Grazie.
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3071
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda fabio » 19 ottobre 2018, 12:00

BabaJaga ha scritto:
rocket ha scritto:ciao Gatto,
pratico da pochissimo, quindi prendi i miei consigli con le pinze:


Allora. se pratichi da pochissimo, è buona regola non dare consigli agli altri basati sulla inesperienza. Meglio il silenzio. Che è una ottima pratica di auto-osservazione e di autocontrollo.




In questo forum, i consigli di tutti sono i ben accetti, specie se seguiti da una premessa che specifica la propria inesperienza.

Grazie
IL GRANDE CONTROLLORE

rocket
sudra
sudra
Messaggi: 40
Iscritto il: 11 ottobre 2018, 11:17

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda rocket » 19 ottobre 2018, 13:23

Gatto1 ha scritto:Comunque secondo te per ricaricare la forza mentale si deve passare subito ad esercizi di respirazione e meditazione?

Un saluti


Per me è stato così...

un saluto

rocket
sudra
sudra
Messaggi: 40
Iscritto il: 11 ottobre 2018, 11:17

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda rocket » 19 ottobre 2018, 13:25

BabaJaga ha scritto:Sicuramente un percorso yoga completo e la pratica regolare ( asana , pranayama, meditazione)


mi hai ripreso ma gli hai consigliato la stessa cosa! :D

sei un grande!!! Piacere di conoscerti!!!

rocket
sudra
sudra
Messaggi: 40
Iscritto il: 11 ottobre 2018, 11:17

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda rocket » 19 ottobre 2018, 13:51

BabaJaga ha scritto:Se rileggi con reale attenzione il messaggio di Gatto1 ( si chiama Gatto1 e non "Gatto") potrai capire che Gatto1 sta parlando dei suoi problemi di salute e chiede se fare yoga può aiutarlo. Non ha detto che è lo yoga a creargli insoddisfazione! Non ha detto che lo yoga gli ha creato questi problemi di salute. Bisogna leggere attentamente quello che la gente scrive, perchè a sparare consigli a caso sono buoni tutti ma non fa bene a nessuno. Bisogna sempre leggere attentamente quello che un utente esprime. Non creiamo confusione, per favore.
Grazie.


Gatto1 è molto intelligente e non credo se la sia presa....

Credo che nella fretta di darmi tutti questi consigli costruttivi tu stesso non abbia letto attentamente il mio di consiglio. Non intendevo ricaricarsi dallo yoga, ma ricaricarsi dalla vita.

un saluto

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 273
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda padmasana2000 » 20 ottobre 2018, 2:11

Yoga come caricabatterie... interessante...
Привет!!

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3071
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda fabio » 20 ottobre 2018, 10:54

padmasana2000 ha scritto:Yoga come caricabatterie... interessante...


Spesso intendiamo lo yoga come la ricerca di uno stato 'naturale' che ci appartiene.
Un ritorno a casa... per caricarsi le batterie :)
IL GRANDE CONTROLLORE

Gatto1
sudra
sudra
Messaggi: 5
Iscritto il: 18 ottobre 2018, 10:36

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda Gatto1 » 22 ottobre 2018, 9:31

padmasana2000 ha scritto:Yoga come caricabatterie... interessante...


Secondo questo post è una teoria completamente sbagliata?
La pratica non aiuta a trovare serenità?

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 273
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: Yoga ed insoddisfazione

Messaggioda padmasana2000 » 22 ottobre 2018, 9:46

Tutt’altro! Per me lo yoga è esattamente una delle vie per la serenità. Ci vuole dedizione e pratica, ma il risultato non manca mai di arrivare.
Un caro saluto,
Luca
Привет!!


Torna a “Yoga e salute”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite