Pagina 1 di 1

ipercifosi e iperlordosi

Inviato: 9 settembre 2013, 11:42
da johnny
Buongiorno a tutti,
è il mio primo messaggio e non ho mai praticato yoga, quindi chiedo venia per eventuali castronerie :)

E' un po' che guardo con grande interesse questa disciplina per capire se può darmi un valido aiuto a correggere i miei problemi posturali.

Premessa.
Ho 38 anni, fin da piccolo sono stato ipercifotico e iperlordotico e da circa due anni ho spesso dolori legati alle tensioni dei muscoli del collo e della schiena.
Sono abbastanza strutturato muscolarmente, ho iniziato a fare pesi proprio per irrobustire la postura ( intorno ai 20 anni) e da allora non ho mai smesso.
Ho allenato sempre tutti i muscoli proprio per non "chiudermi" ancora di più.

Oggi da posizione eretta non dimostro atteggiamento ipercifotico, ma:

1) se mi piego in avanti si nota un certo apice cifotico a livello dorsale. Quando cerco di toccare le punte dei piedi la mia schiena si piega solo ad altezza bacino e sul gibbo, non è una curva armonica per intenderci.

2) ho ipomobilità sia sul dorso che sulle caviglie (non riesco a fare la posizione "dello squat" tanto per intenderci)

Ho provato a fare molto stretching specifico, ma non ho notato miglioramenti di sorta.

Ho consultato molti specialisti ma ho capito che ognuno ha la sua visione, quasi tutte orientate a risolvere il sintomo (manipolazioni, ecc) e mai la causa. Sono però convinto che se riuscissi a "sbloccare" le zone critiche, soprattutto quella dorsale, avrei enormi miglioramenti come sintomatologie dolorose che purtroppo sperimento di frequente.

La domanda è: a quale tipologia di yoga potrei avvicinarmi?

Pensavo di fare lezioni individuali rivolgendomi ad un maestro, ma qui in zona non conosco davvero nessuno. Vedo solo tanti corsi collettivi ma non credo proprio facciano al caso mio.

Sono di Reggio Emilia (provincia), se avete consigli ben venga :)

un saluto!

Inviato: 9 settembre 2013, 17:20
da ckstars
A Reggio Emilia dovrebbe essere attivo un Centro Iyengar Yoga .... inizierei da li' a provare!
Un abbraccio, Cks

Inviato: 9 settembre 2013, 17:56
da johnny
ciao ckstars, grazie mille per la risposta.
Mi sembra di aver capito che questa tipologia di yoga è ottima per la postura.

Ho trovato un'insegnante che ha questa qualifica: Livello: INTRODUCTORY II - 2011

Pensi possa andare bene? Letto così sembra che abbia fatto solo la parte introduttiva.

Grazie ancora!

Inviato: 10 settembre 2013, 9:16
da ckstars
Non e' possibile valutare un insegnante di Yoga in base ad un titolo o ad un pezzo di carta.

La scuola Iyengar e' indirizzata allo studio degli asana e pranayama e allinea i propri insegnanti secondo una rigorosa metodologia di lavoro ricavandone soldi ed energie per l' organizzazione.

Poi pero' un insegnante o qualsiasi adepto si incammina per la sua strada affronta la Via dello Yoga e da li' trae la propria esperienza di insegnamento ammesso che desideri insegnare.

Alcuni insegnanti non hanno nessun riconoscimento ma sono stati chiamati ad insegnare (a volte loro malgrado) dal proprio insegnante: si pensi che B.K.S. Iyengar era proprio uno di questi.

Quindi va, prova e valuta - un abbraccio, Cks

Re: ipercifosi e iperlordosi

Inviato: 9 giugno 2016, 20:29
da Ciats
Buonasera mi allaccio a questa discussione essendo di Pistoia ed avendo lo stesso problema dell'opener (ipercifosi leggera e iperlordosi la seconda più accentuata della prima) e volevo chiedervi quali delle varie associazioni di yoga presente nel territorio fosse più adatta e più seria per correggere il mio problema posturale.Grazie infinitamente

Re: ipercifosi e iperlordosi

Inviato: 30 luglio 2016, 11:33
da Andrea AtuttoYoga
Tutti gli yoga fanno bene per questi problemi e possono veramente aiutare tantissimo. Io anche ho iniziato perchè avevo una scoliosi e nel giro di un paio d'anni è scomparsa quasi del tutto.

Ho iniziato con Hatha Yoga, poi ho fatto Ashtanga Yoga e ora Iyengar Yoga. Lavorano differentemente ma tutti sono ottimi per qualsiasi tipo di problema alla colonna vertebrale.