Esperienza non del tutto compresa

tecniche ed esperienze
sapere_di_essere
paria
paria
Messaggi: 2
Iscritto il: 25 agosto 2015, 8:42

Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda sapere_di_essere » 25 agosto 2015, 9:30

Ciao a tutti,

vorrei condividere con voi la mia esperienza e capire fino in fondo di cosa si tratta. Spero che da qui, potrò scoprire altre strade verso la conoscenza.

Vi salto tutti i preamboli di come e quando è successa la prima volta (magari in un secondo momento) e passo direttamente al punto.

Riesco, quando sono sdraiato a letto, in silenzio e tranquillo a far emergere volontariamente delle "energie"
(anche se non so se si possano esattamente chiamare così) che vibrano e si scatenano in tutto il corpo.
Mediamente riesco in pochi minuti, massimo una ventina.
Partono lente, dal profondo, come se le sentissi lontane, ma presenti. Quando sento di averle "afferrate" si sprigionano intense come un'altalena che sale
e poi scende.
Io sono calmo, tranquillo, coscente della situazione. I miei pensieri sono di pace e tranquillità, di gioia, amore e tanto altruisti.
Questa scarica di energia dura mediamente qualche minuto, dopo il quale posso addormentarmi, o rimanere in uno stato di relax.

Sono stato schietto nel riassumervi il tutto e contento di avervi scritto.

Mi auguro presto di leggere un vostro riscontro.

Grazie,

Andrea.

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 509
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda BabaJaga » 25 agosto 2015, 15:21

Chiamasi: rilassamento profondo, in termini psicologici.
Altresì detto: sincronizzazione di bioenergie, in termini biofisici.
O "deconnessione organismica", in termini analitici.


Se permani in stato di veglia, mantieni il rilassamento e abitui il corpo a recuperare quello stato in condizione di veglia!
Se invece vai oltre e scegli di permettere al tuo corpo di addormentarsi, di fatto non insegni al tuo corpo la permanenza nello stato di rilassamento ma lo abitui a utilizzare il rilassamento profondo PER dormire e quindi passi dalla veglia al sonno e quindi perdi lo stato di rilassamento e ti abitui a passare da tale stato al sonno. Questo crea gradualmente un condizionamento tra tale stato di rilassamento e il sonno o comq la sonnolenza che precede il sonno, perdendo così la capacità di rilassamento profondo da svegli-che è altro!E' mantenere e permanere nel rilassamento senza addormentarsi ma in perfetto stato di veglia!!! E questo è molto più utile.


Ciao.
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

sapere_di_essere
paria
paria
Messaggi: 2
Iscritto il: 25 agosto 2015, 8:42

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda sapere_di_essere » 25 agosto 2015, 15:55

Ciao, grazie per la risposta.
""Se permani in stato di veglia, mantieni il rilassamento e abitui il corpo a recuperare quello stato in condizione di veglia!""

Mi capita di farlo anche quando poi mi alzo e continuo la giornata/serata..

Sai dirmi qualcosa di più al riguardo?

Grazie.

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 509
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda BabaJaga » 26 agosto 2015, 10:53

sapere_di_essere ha scritto:Ciao, grazie per la risposta.
""Se permani in stato di veglia, mantieni il rilassamento e abitui il corpo a recuperare quello stato in condizione di veglia!""

Mi capita di farlo anche quando poi mi alzo e continuo la giornata/serata..

Sai dirmi qualcosa di più al riguardo?

Grazie.


Permani nello stato di rilassamento.

Il fine di queste pratiche è proprio questo: imparare ad entrare nello stato di rilassamento e renderlo uno stato naturale e persistente, cioè permanere in tale stato durante la giornata.
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 509
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda BabaJaga » 26 agosto 2015, 10:57

L' importante è non abituare il corpo ad entrare nello stato di rilassamento associandovi il sonno, altrimenti se non ritieni opportuno dormire, permane la sonnolenza anche durante l' attività diurna. E questo non è funzionale!
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 509
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda BabaJaga » 26 agosto 2015, 10:59

Quando si parla di "energie", di fatto si parla di condizioni psicofisiologiche precise associate a stati rilassati e qundi a stati di coscienza, non dimentichiamolo!
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

Avatar utente
Leni
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 11 gennaio 2018, 15:40

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda Leni » 12 gennaio 2018, 8:10

sapere_di_essere ha scritto:Ciao a tutti,

vorrei condividere con voi la mia esperienza e capire fino in fondo di cosa si tratta. Spero che da qui, potrò scoprire altre strade verso la conoscenza.

Vi salto tutti i preamboli di come e quando è successa la prima volta (magari in un secondo momento) e passo direttamente al punto.

Riesco, quando sono sdraiato a letto, in silenzio e tranquillo a far emergere volontariamente delle "energie"
(anche se non so se si possano esattamente chiamare così) che vibrano e si scatenano in tutto il corpo.
Mediamente riesco in pochi minuti, massimo una ventina.
Partono lente, dal profondo, come se le sentissi lontane, ma presenti. Quando sento di averle "afferrate" si sprigionano intense come un'altalena che sale
e poi scende.
Io sono calmo, tranquillo, coscente della situazione. I miei pensieri sono di pace e tranquillità, di gioia, amore e tanto altruisti.
Questa scarica di energia dura mediamente qualche minuto, dopo il quale posso addormentarmi, o rimanere in uno stato di relax.

Sono stato schietto nel riassumervi il tutto e contento di avervi scritto.

Mi auguro presto di leggere un vostro riscontro.

Grazie,

Andrea.

Ciao:) questa stessa esperienza é capitata pure a me..ma siccome mi sono molto spaventata ho cercato di evitare che ricapitasse..
Lui é in noi

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3065
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda fabio » 12 gennaio 2018, 8:44

Leni ha scritto:Ciao:) questa stessa esperienza é capitata pure a me..ma siccome mi sono molto spaventata ho cercato di evitare che ricapitasse..


Ciao Leni, benvenuta.
Se guardi la data del messaggio cui hai risposto è di un paio di anni fa, quindi potrebbe essere che l'utente nel frattempo non sia più attivo sulla piattaforma.

Grazie a presto
IL GRANDE CONTROLLORE

Avatar utente
Leni
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 11 gennaio 2018, 15:40

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda Leni » 12 gennaio 2018, 9:02

fabio ha scritto:
Leni ha scritto:Ciao:) questa stessa esperienza é capitata pure a me..ma siccome mi sono molto spaventata ho cercato di evitare che ricapitasse..


Ciao Leni, benvenuta.
Se guardi la data del messaggio cui hai risposto è di un paio di anni fa, quindi potrebbe essere che l'utente nel frattempo non sia più attivo sulla piattaforma.

Grazie a presto

Ciao Fabio:) ahahha si vede che sono una nuova iscritta. Grazie per avermelo fatto notare. Ascolta mi puoi dire come faccio a iniziare una nuova discussione?
Lui é in noi

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3065
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda fabio » 12 gennaio 2018, 9:18

Leni ha scritto:
fabio ha scritto:
Leni ha scritto:Ciao:) questa stessa esperienza é capitata pure a me..ma siccome mi sono molto spaventata ho cercato di evitare che ricapitasse..


Ciao Leni, benvenuta.
Se guardi la data del messaggio cui hai risposto è di un paio di anni fa, quindi potrebbe essere che l'utente nel frattempo non sia più attivo sulla piattaforma.

Grazie a presto

Ciao Fabio:) ahahha si vede che sono una nuova iscritta. Grazie per avermelo fatto notare. Ascolta mi puoi dire come faccio a iniziare una nuova discussione?


Per primo devi selezionare l'argomento, tipo uno di quelli che trovi nell'indice "PRATICHE - LE VIE DELLO YOGA - STILE DI VITA YOGA - LA FILOSOFIA... ecc ecc
Una volta dentro, trovi tutte le discussioni relative all'argomento. Se non trovi ciò che ti aggrada, puoi aprire un nuovo thread usando il tasto "Nuovo argomento" in rosso che trovi in alto a sx. Ti chiederà il titolo e ovviamente il contenuto.

Buona continuazione
IL GRANDE CONTROLLORE

Avatar utente
Leni
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 11 gennaio 2018, 15:40

Re: Esperienza non del tutto compresa

Messaggioda Leni » 12 gennaio 2018, 9:21

fabio ha scritto:
Leni ha scritto:
fabio ha scritto:
Ciao Leni, benvenuta.
Se guardi la data del messaggio cui hai risposto è di un paio di anni fa, quindi potrebbe essere che l'utente nel frattempo non sia più attivo sulla piattaforma.

Grazie a presto

Ciao Fabio:) ahahha si vede che sono una nuova iscritta. Grazie per avermelo fatto notare. Ascolta mi puoi dire come faccio a iniziare una nuova discussione?


Per primo devi selezionare l'argomento, tipo uno di quelli che trovi nell'indice "PRATICHE - LE VIE DELLO YOGA - STILE DI VITA YOGA - LA FILOSOFIA... ecc ecc
Una volta dentro, trovi tutte le discussioni relative all'argomento. Se non trovi ciò che ti aggrada, puoi aprire un nuovo thread usando il tasto "Nuovo argomento" in rosso che trovi in alto a sx. Ti chiederà il titolo e ovviamente il contenuto.

Buona continuazione

Ok grazie:)
Lui é in noi


Torna a “Meditazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti