Materializzazione di oggetti ed elementi naturali in meditazione.

tecniche ed esperienze
Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 547
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Materializzazione di oggetti ed elementi naturali in meditazione.

Messaggioda BabaJaga » 11 settembre 2018, 12:28

Vorrei confrontarmi con chi avesse avuto, come me, di queste esperienze, allo scopo di individuare, per quanto possibile, sul piano almeno soggettivo, fenomenologico ed esperienziale ( per non dire teorico-scientifico e magari sperimentale), una comprensione di questo fenomeno e di ciò che lo ha indotto, creato, sostenuto, in termini metodologici, energetici, esoterici.

Grazie.
Un caro saluto.
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 274
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: Materializzazione di oggetti ed elementi naturali in meditazione.

Messaggioda padmasana2000 » 12 settembre 2018, 15:33

“Materializzazione” non direi, ma visualizzazione si. Qualche volta mi è capitato di concentrarmi a tal punto su un oggetto immaginario da “ vederlo” nei minimi dettagli, una specie di rendering particolareggiato e fotorealistico. Ma non credo che la cosa abbia a che fare con lo Yoga..
Un caro saluto,
Luca
Привет!!

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 547
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: Materializzazione di oggetti ed elementi naturali in meditazione.

Messaggioda BabaJaga » 13 settembre 2018, 1:49

padmasana2000 ha scritto:“Materializzazione” non direi, ma visualizzazione si. Qualche volta mi è capitato di concentrarmi a tal punto su un oggetto immaginario da “ vederlo” nei minimi dettagli, una specie di rendering particolareggiato e fotorealistico. Ma non credo che la cosa abbia a che fare con lo Yoga..
Un caro saluto,
Luca


Sì, comprendo quello che intendi.

In realtà, nella mia esperienza, io non ero concentrata su oggetti o immagini che fossero legate agli elementi che al termine della meditazione io trovavo materializzati (o teletrasportati, non so) davanti a me o a fianco.
Nel mio caso era come se al mio invio di Luce e alle mie preghiere a favore di una fonte sconosciuta (che sul piano sottile io intercettavo e che in sostanza chiedeva energia e io le rispondevo favorevolmente), a me venisse risposto in parallelo con un contraccambio, con un dono di ritorno. Con uno o più oggetti. O con elementi naturali. Ma ovviamente cio' e' interpretabile anche per il significato simbolico che in quel momento quell'oggetto per me poteva avere.
In ogni caso non era una semplice psicocinesi: non era uno spostamento di un oggetto entro una stanza per esempio. No, era proprio la materializzazione di cose o foglie o piume o semi o petali...
Quindi io questa cosa l'ho vissuta inizialmente con sorpresa, poi con una certa inquietudine e infine ho scelto con fermezza di smettere la pratica della meditazione così come l'avevo sperimentata in quel periodo (!) e non ho più meditato per oltre un anno e mezzo, allo scopo di cambiare completamente stato di coscienza ( cosa che è stata molto dolorosa) e " chiudere" lo "stargate" che avevo aperto.
Non ho mai capito chi o cosa fosse la fonte che chiedeva energia/Luce/ benedizione ma penso fosse qualcuno che pregava, che chiedeva conforto, aiuto, che cercava di ricevere energia, positività, speranza. Forse un gruppo in preghiera. Non so.
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...


Torna a “Meditazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite