Pagina 1 di 1

Uddiyana Bandha e Mula Bandha

Inviato: 19 luglio 2012, 21:31
da Lux
Salve a tutti, sono un novellino in questo sito e volevo che voi esperti deste una risposta a qualche mio dubbio.
Innanzitutto, ho comciato a fare yoga da un mese e mezzo circa, seguendo il manuale che sicuramente molti di voi conosceranno "Teoria e pratica dello Yoga" di Iyengar; seguendo i corsi del libro, sono arrivato a un punto dove insieme alle asana vien detto di cominciare con il Pranayama; ora, ho letto nel capitolo apposito, che le tecniche Uddiyana Bandha e Mula Bandha, essenziali nel Pranayama, se eseguite male e senza l'aiuto di un guru possono essere pericolose e provocare danni anziché benefici. Ora, mi potreste chiarire bene come vanno eseguite queste pratiche? Perché il fatto di trovare un vero guru, in Italia, non è esattamente alla mia portata, ora come ora. Mi direste poi quali sono i pericoli dell'errata esecuzione degli esercizi ? Ringrazio moltissimo chi mi risponderà, dato che ho intenzione di proseguire il bellissimo cammino dello Yoga, ma nel modo più corretto possibile :)

Re: Uddiyana Bandha e Mula Bandha

Inviato: 19 luglio 2012, 21:42
da stebau
Lux ha scritto:Salve a tutti, sono un novellino in questo sito e volevo che voi esperti deste una risposta a qualche mio dubbio.
Innanzitutto, ho comciato a fare yoga da un mese e mezzo circa, seguendo il manuale che sicuramente molti di voi conosceranno "Teoria e pratica dello Yoga" di Iyengar; seguendo i corsi del libro, sono arrivato a un punto dove insieme alle asana vien detto di cominciare con il Pranayama; ora, ho letto nel capitolo apposito, che le tecniche Uddiyana Bandha e Mula Bandha, essenziali nel Pranayama, se eseguite male e senza l'aiuto di un guru possono essere pericolose e provocare danni anziché benefici. Ora, mi potreste chiarire bene come vanno eseguite queste pratiche? Perché il fatto di trovare un vero guru, in Italia, non è esattamente alla mia portata, ora come ora. Mi direste poi quali sono i pericoli dell'errata esecuzione degli esercizi ? Ringrazio moltissimo chi mi risponderà, dato che ho intenzione di proseguire il bellissimo cammino dello Yoga, ma nel modo più corretto possibile :)



Ciao e benvenuto!!!
Che vuoi dire che un vero Guru in Italia non è esattamente alla mia portata?
Ci sono molti bravi Guru in Italia più che nel famoso continente asiatico, anche se sei alle prime armi.
Comunque si, sarebbe opportuno essere seguiti da un supervisore secondo il mio modestissimo parere.
Ps:Colgo l'occasione per salutare il mio bravissimo insegnante di Pescara, quanto tempo passato insieme, e quanto amore verso un piccolo discepolo alle prime armi.. :wink:
ciao.

Inviato: 20 luglio 2012, 12:15
da jasmin
ciao Lux benvenuto.
Mio modestissimo parere: esercizi di pranayama con insegnante che ti segue, per lo meno all'inizio, devi imparare bene e poi puoi fare da solo.
Se non puoi avere qualcuno che ti insegna e che ti segue, meglio respirare naturalmente e con consapevolezza.

Inviato: 23 luglio 2012, 22:07
da Lux
si bè, ma come faccio a contattare questi guru? :)

Inviato: 24 luglio 2012, 17:54
da stebau
Lux ha scritto:si bè, ma come faccio a contattare questi guru? :)


beh saranno loro che contatteranno te.. mio caro :)
a me è successo così tanti tanni fà :) chissà.
c'era qualcosa di irrisolto..tanti eoni fà 8)
Buona fortuna e buona ricerca.
Con affetto infinito.
stefano

Guru

Inviato: 16 agosto 2012, 9:34
da Kriyabanvipas
Scusate ma voi chiamate guru qualsiasi persona che si professa esperto? O che lucra nell'insegnare certe tecniche?
Beh per me il vero Guru deve essere un Illuminato uno che ha già realizzato quello che io voglio realizzare.
NON PREOCCUPARTI NON HAI BISOGNO DI NESSUN GURU ABBI FIDUCIA IN TE E PRATICA LA TECNICA TUTTO IL MALE CHE TI PUO' SUCCEDERE E' CHE NON OTTIENI NULLA . ASCOLTA IL TUO MAESTRO INTERIORE.

Re: Guru

Inviato: 16 agosto 2012, 9:52
da albachiara
Kriyabanvipas ha scritto:Scusate ma voi chiamate guru qualsiasi persona che si professa esperto? O che lucra nell'insegnare certe tecniche?
Beh per me il vero Guru deve essere un Illuminato uno che ha già realizzato quello che io voglio realizzare.
.


se sai già cosa vuoi realizzare,
la strada la conosci...
a cosa ti serve allora l'Illuminato?

tashi delek

Re: Guru

Inviato: 16 agosto 2012, 18:06
da pushan
albachiara ha scritto:
Kriyabanvipas ha scritto:Scusate ma voi chiamate guru qualsiasi persona che si professa esperto? O che lucra nell'insegnare certe tecniche?
Beh per me il vero Guru deve essere un Illuminato uno che ha già realizzato quello che io voglio realizzare.
.


se sai già cosa vuoi realizzare,
la strada la conosci...
a cosa ti serve allora l'Illuminato?

tashi delek

Per fare luce, no?
Camminare al buio, anche se si sa dove si vuole andare, è più problematico.
Con una bella torcia si vede meglio davanti ai piedi.
:D

Re: Guru

Inviato: 17 agosto 2012, 17:07
da jasmin
pushan ha scritto:
albachiara ha scritto:
Kriyabanvipas ha scritto:Scusate ma voi chiamate guru qualsiasi persona che si professa esperto? O che lucra nell'insegnare certe tecniche?
Beh per me il vero Guru deve essere un Illuminato uno che ha già realizzato quello che io voglio realizzare.
.


se sai già cosa vuoi realizzare,
la strada la conosci...
a cosa ti serve allora l'Illuminato?

tashi delek

Per fare luce, no?
Camminare al buio, anche se si sa dove si vuole andare, è più problematico.
Con una bella torcia si vede meglio davanti ai piedi.
:D


:) :) :)

Re: Guru

Inviato: 17 agosto 2012, 21:58
da stebau
albachiara ha scritto:
Kriyabanvipas ha scritto:Scusate ma voi chiamate guru qualsiasi persona che si professa esperto? O che lucra nell'insegnare certe tecniche?
Beh per me il vero Guru deve essere un Illuminato uno che ha già realizzato quello che io voglio realizzare.
.


se sai già cosa vuoi realizzare,
la strada la conosci...
a cosa ti serve allora l'Illuminato?

tashi delek


Bravissima!!! 8) è esatto.
om sai ram

Uddiyana Bandha e Mula Bandha

Inviato: 12 dicembre 2012, 19:32
da gaga
Ciao Lux
mi permetto di suggerirti che x imparare le tecniche
Yoga è sufficente un bravo istruttore,non c'è bisogno
di nulla di trascendentale.Compresa la potentissima
tecnica del pranayama.In un secondo tempo,quando
avrai acquisito un pò di esperienza ti accorgerai
che la padronanza di te stesso aumenterà gradualmente.
Bisogna solamente dare il tempo a se stessi di crescere senza fretta il che vuol dire amarsi e rispettarsi.
Il misticismo non serve a nulla.
Ciao Gaga...

Inviato: 12 dicembre 2012, 22:10
da hathalove
anch'io ho avuto difficoltà a trovare chi mi guidasse.
se non vivi in città non è detto che trovi quel che ti serve.

per questa ragione mi piacerebbe sapere da chi pratica-regolarmente il pranayama come fa:
lo fate prima o dopo del saluto al sole-asana?
con che cadenza?
consigli?

grazie!