nadi-suddhi in gravidanza

tecniche di respirazione e controllo del prana
ckstars
brahmana
brahmana
Messaggi: 1209
Iscritto il: 6 settembre 2005, 19:14
Contatta:

Re: ...

Messaggioda ckstars » 5 marzo 2012, 15:31

cico ha scritto:mmm... lavorando con i pranayama l'interiorizzazione aumenta, si lavora a livello più sottile, quindi trovo poco sensato praticare le asana (dove si è più esteriorizzati) dopo il pranayama e prima della meditazione.
Meglio, durante la pratica/lezione, seguire un percorso progressivo di interiorizzazione senza interromperlo.
My 2 cents!
Namastè! :)


Vero! Questa e' la motivazione secondo la quale sarebbe bene al termine scindere Asana da Pranayama.

Ma se la fase di espiro e conseguentemente quella di inspiro hanno una durata di circa 1 minuto e questo significa fare 9 cicli di Ujjayi per esempio in circa 20 minuti la pratica risulta molto intensa anche per il sistema nervoso, cio' implica possibili riflessi sullo stesso che asana appropriate eseguite successivamente possono mitigare. Ecco allora che si presenta lo schema:

Asana preparatori
Pranayama
Asana mitigatori
Savasana

Ovvio che tutto cio' che sto scrivendo non si adatta per il periodo della gravidanza (lo scrivo a scanso di equivoci).
Grazie delle precisazioni, un abbraccio, Cks

Avatar utente
cico
moderatore
Messaggi: 1238
Iscritto il: 28 ottobre 2004, 14:03
Località: Torino

Re: ...

Messaggioda cico » 6 marzo 2012, 13:07

ckstars ha scritto:
Vero! Questa e' la motivazione secondo la quale sarebbe bene al termine scindere Asana da Pranayama.

Ma se la fase di espiro e conseguentemente quella di inspiro hanno una durata di circa 1 minuto e questo significa fare 9 cicli di Ujjayi per esempio in circa 20 minuti la pratica risulta molto intensa anche per il sistema nervoso, cio' implica possibili riflessi sullo stesso che asana appropriate eseguite successivamente possono mitigare. Ecco allora che si presenta lo schema:

Asana preparatori
Pranayama
Asana mitigatori
Savasana

Ovvio che tutto cio' che sto scrivendo non si adatta per il periodo della gravidanza (lo scrivo a scanso di equivoci).
Grazie delle precisazioni, un abbraccio, Cks


io farei un po' meno pranayama, senza metterci dopo le asana. :)
UN abbraccio a te!
Namastè! :)
"Nobody wins unless everybody wins!" - B. Springsteen


Torna a “Pranayama”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite