Yoga primo trimestre gravidanza

discussioni specifiche sulle posizioni
akire
sudra
sudra
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 agosto 2014, 18:32
Località: Roma

Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda akire » 8 agosto 2014, 18:41

Ciao a tutti,
ho da poco scoperto di essere incinta e i miei maestri di yoga non sono in città. Premetto che con lo yoga sono riuscita a risolvere gran parte dei miei dolori cervicali, soprattutto praticando Uttanasana e Halasana. Ora mi sto astenendo dalla pratica, perchè temo di far male al bambino con posizioni non consone al mio stato. Sapreste dirmi se esistono degli asana a beneficio delle vertebre cervicali (in allungamento e non in compressione) che si possono utilizzare liberamente anche all'inizio di una gravidanza? Ringrazio tutti quelli che avranno la benevolenza di rispondermi. :)

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4288
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 8 agosto 2014, 20:21

Non sono un istruttore quindi prendi quello che dico come una domanda e non come un'indicazione, domanda da rivolgere anche agli istruttori su questo sito, ma non potresti tranquillamente sederti su una sedia e provare ad allungare solo le vertebre portando la nuca in alto e ilento in basso?

Non provare niente sentiamo prima gli istruttori!
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

ckstars
brahmana
brahmana
Messaggi: 1209
Iscritto il: 6 settembre 2005, 19:14
Contatta:

Messaggioda ckstars » 11 agosto 2014, 10:36

Fino al 4 – 5 mese solitamente consiglio di praticare il meno possibile, anche se evitando salti e torsioni non ci dovrebbero essere problemi. Bisogna evitare le rotazioni veloci sulla colonna, per esempio salire in Salamba Sarvangasana o scendere velocemente.

Poi essere sicuri di poter evitare le cadute in ogni caso e questo soltanto uno Yogi molto esperto e’ in grado di avere una certa sicurezza anche nelle posizioni in piedi.

Comunque i benefici che si hanno da una pratica cosi’ “sacrificata” sono inferiori ai rischi che si corrono ... percio’ evitare!

Il Pranayama e’ particolarmente pericoloso perche’ comporta variazioni consistenti dei contenuti di O2 e CO2 contenuti nel sangue oltre a creare variazioni di pressione nell’ addome.

Per quanto riguarda i problemi alle cervicali se presenti sostituisci la pratica yoga con agopuntura e moxibustione ovviamente effettuate da un medico agopuntore di grande esperienza.
Spero di esserti stato utile, un abbraccio Cks

akire
sudra
sudra
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 agosto 2014, 18:32
Località: Roma

Messaggioda akire » 11 agosto 2014, 17:17

Grazie infinite! A dire la verità la tua risposta mi ha un po' inquietata, spero di non aver combinato qualche guaio praticando prima di sapere della gravidanza. Ad ogni modo credo tu abbia ragione: meglio astenersi per il momento.Seguirò corso di yoga in gravidanza tra qualche tempo.

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5561
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 11 agosto 2014, 17:57

akire ha scritto:Grazie infinite! A dire la verità la tua risposta mi ha un po' inquietata, spero di non aver combinato qualche guaio praticando prima di sapere della gravidanza. Ad ogni modo credo tu abbia ragione: meglio astenersi per il momento.Seguirò corso di yoga in gravidanza tra qualche tempo.
una donna in cinta non è malata. Anzi . L'energia vitale è ai max licelli. La mia ex moglie, danzatrice, in entrambe le gravidanze ha ballato fibo ai sette mesi.
Il Manzo non Esiste

ckstars
brahmana
brahmana
Messaggi: 1209
Iscritto il: 6 settembre 2005, 19:14
Contatta:

Messaggioda ckstars » 12 agosto 2014, 10:14

Paolo ha ragione anche S. mia moglie ha effettuato posizioni capovolte fino all' ottavo mese .... ma questo non significa niente. L' annidamento del feto e la sua divisione cellulare sono sensibili alla fisiologia della madre ... un' ovvieta' quella che sto dicendo, lo Yoga influsce sulla fisiologia della madre.

La madre si deve porre la domanda se influendo volontariamente con la pratica su se stessa vuole rischiare di agire negativamente sul feto cosa che ovviamente e' possibile che accada.

Dopo che ha risposto a questa domanda e' chiaro che puo' decidere se agire o meno.

Con rischi diversi sono piu' o meno le stesse domande di quando si decide di fare analisi invasive prenatali per valutare la salute del feto.
Con affetto, Cks

wonderi
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 27 novembre 2013, 16:43

Re: Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda wonderi » 1 dicembre 2015, 11:34

Il mio consiglio è quello di non fare per conto tuo ma di affidarti a qualche bravo insegnante che sia preparato per aiutare le donne che stanno aspettando un bimbo.
Cerca un corso di Yoga in gravidanza http://www.vanessaviriamyoga.it/yoga-in-gravidanzavicino a te e fa in modo che le tue domande siano fatte alle persone giuste.
In bocca al lupo
E

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4288
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda gb » 1 dicembre 2015, 11:46

wonderi ha scritto:Il mio consiglio è quello di non fare per conto tuo ma di affidarti a qualche bravo insegnante che sia preparato per aiutare le donne che stanno aspettando un bimbo.
Cerca un corso di Yoga in gravidanza http://www.vanessaviriamyoga.it/yoga-in-gravidanzavicino a te e fa in modo che le tue domande siano fatte alle persone giuste.
In bocca al lupo
E


Grazie alle mie doti di preveggenza ho l'impressione che se è andato (come spero) tutto bene, avrà già partorito da un pezzo...

Parafrasandoti, wonderi, fa in modo che i tuoi giusti consigli siano anche dati "alle date giuste"...
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

Caro buon senso
vaisya
vaisya
Messaggi: 78
Iscritto il: 6 giugno 2015, 23:17

Re: Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda Caro buon senso » 7 dicembre 2015, 3:03

Il mio consiglio è NON chiedere ad un insegnante, perché possono diventarlo tutti e usano termini scientifici a caso per imbellirsi.
Chiedi al tuo MEDICO di fiducia, purché non sia Veronesi.

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1478
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda mauro » 7 dicembre 2015, 5:41

Caro buon senso ha scritto:Il mio consiglio è NON chiedere ad un insegnante, perché possono diventarlo tutti e usano termini scientifici a caso per imbellirsi.
Chiedi al tuo MEDICO di fiducia, purché non sia Veronesi.


perche' no veronesi?
certo, purtroppo e' a favore della sperimentazione animale, ma almeno e' un vegetariano convinto.

Caro buon senso
vaisya
vaisya
Messaggi: 78
Iscritto il: 6 giugno 2015, 23:17

Re: Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda Caro buon senso » 7 dicembre 2015, 8:19

mauro ha scritto:
Caro buon senso ha scritto:Il mio consiglio è NON chiedere ad un insegnante, perché possono diventarlo tutti e usano termini scientifici a caso per imbellirsi.
Chiedi al tuo MEDICO di fiducia, purché non sia Veronesi.


perche' no veronesi?
certo, purtroppo e' a favore della sperimentazione animale, ma almeno e' un vegetariano convinto.

Non esiste una dieta migliore di un'altra, solo le religioni e certi utenti di yoga.it possono credere all'idea del chi ce l'ha più grosso. In scienza usi modelli che comprovi empiricamente, sempre in adattamento al mutare delle circostanze.
Per questo la dieta migliore è quella che ti calza perfettamente, come un sarto fa con un abito su misura. E siccome siamo tutti diversi, qualsiasi dieta stereotipata (leggi MARKETING) è una cretinata. Non esistono studi scientifici che comprovino vantaggi netti di una dieta vegetariana/vegan rispetto ad una che prevede carni. Il massimo che si può dare per tutti sono linee alimentari di base.
Ma quando una cosa funziona per tutti, non funziona per nessuno.
Il discorso etico invece non c'entra un [om], ma è comunque una cretinata anche quello. Gli animali non sono certo superiori alle piante. Non esiste vita di serie A e vita di serie B. Da Napoleone Bonaparte a Barbara d'Urso, da Gesù Cristo a allo scrosto sulle pentole di Giuliano Mastrota, da Shakyamuni a Fabio: valiamo tutti la stessa cosa, un [om]. :lol: :lol: :lol: :lol:

Perché è un pelato.

om am hum deva guru bestseller che ti vendo namah
aum aum aum :x
deva deva deva
devi devi devi
devi mangiare la carne che è buona

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1478
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda mauro » 7 dicembre 2015, 10:08

Non condivido ma non mi metto a ribadire le mie posizioni perche' sinceramente non me ne frega niente [modificato da un moderatore] di quello che mangiate tanto tutti qui fra cent'anni o molto meno non ci saremo piu' con tutte le c azzat e che ci portiamo appresso.

Caro buon senso
vaisya
vaisya
Messaggi: 78
Iscritto il: 6 giugno 2015, 23:17

Re: Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda Caro buon senso » 7 dicembre 2015, 18:58

Ma perché modificate? Autorizzo Mauro a insultarmi quanto e come vuole! Se censurate non capisco che dice :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops:

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1478
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: Yoga primo trimestre gravidanza

Messaggioda mauro » 8 dicembre 2015, 1:42

Caro buon senso ha scritto:Ma perché modificate? Autorizzo Mauro a insultarmi quanto e come vuole! Se censurate non capisco che dice :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops:


non ti ho insultato, cbs :lol:
dicevo solo che da un po' ho smesso le vesti del difensore di uno stile di vita rispetto all'altro.
Ciascuno e' libero di rovinarsi come vuole, tanto fra pochi anni sara' di nuovo polvere e tutte le sue belle parole, atti ed intenzioni saranno preda del vento.


Torna a “Asana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite