yoga

misticismo, esoterismo, riflessioni e temi vari
Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 12 dicembre 2016, 18:38

sfatiamo un altro luogo comune

le vie di conoscenza tra cui lo yoga sono tutte rivolte a praticanti maschi

le donne hanno modalità diverse
pochi maestri le conoscono
diverse sono yama e niyama ed asana e pranayama e pratyahara e dharana e dhyana e samadhi
diverse sono le loro energie e diversa la loro veicolazione
le donne non hanno alcun bisogno di risvegliare kundalini nè di riunirla a siva
nè di prana ed upana
nè mantra

la Danza è la loro Via

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 4 marzo 2017, 14:28

pochi praticano vero yoga
quasi tutti ne usano una piccola parte esterna colorata emotiva

ahimsa significa assenza di forza deformante
quando l' Acqua incontra una roccia non la distrugge
ci gira intorno
lo yoga è alkhemia trans mutativa
se lo yogi non fosse in grado di transmutare le sue abitudini psicofisiche allora non è uno yogi
se lo yogi non fosse in grado di transmutare il suo stesso Veleno allora non è uno yogi
il Cobra distilla il suo veleno non resta avvelenato da sè stesso

lo yogi è privo di con-Passione poichè non nutre i colori
sa che sono solo sue proiezioni
lo yogi è privo di abitudini psicofisiche
sa che sono solo sue proiezioni
lo yogi è privo di attaccamento o repulsione
sa che sono solo sue proiezioni
se ha fame mangia se ha sete beve
qualunque cosa poichè non nutre i sapori
se veleno allora lo bollirà a lungo
se putrefatto scanserà la parte non utilizzabile
se non trovasse nulla allora ne farà a meno

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 27 marzo 2017, 13:05

se hai un cesto di mele e pere puoi anche dire che sia un cesto di frutta
ma non hanno lo stesso sapore nè lo stesso aspetto nè lo stesso seme nè lo stesso albero
sono anni che discuto con me stesso sfatando luoghi comuni sullo yoga
in estrema sintesi lo yoga è basato come tutte le vie di conoscenza sulla magia shamanica
lo yoga non deriva dal samkhya nè dai veda nè dal buddhismo
è tantra alkhemico trasmutativo e porta alla consapevolezza di sè stessi
è ateo e non riconosce nè atman nè brahman nè dharma in senso vedico
le upanisad ed il buddhismo se ne impossessarono e modificarono nel loro modo
lo yoga è il non sorgere delle vorticazioni della mente discriminativa
quindi concentrazione costante e scoloratezza
lo yoga non nutre sentimenti nè sensazioni nè riti nè iddii nè demoni
samadhi è solo un termine tecnico di un aspetto dello yoga non certo il fine

per il surya yogico esistono tre aspetti operativi
surya in sanscrito sta per 'sole, calore,luce' ma per lo yoga è il tapas dell'energia rajasica
la chiave operativa è la svastica composta da dodici surya di cui sei al diritto e sei all'inverso
tecniche pericolose da iniziati
gli altri lascino perdere

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 231
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: yoga

Messaggioda padmasana2000 » 6 aprile 2017, 2:31

Forse yoga è sentirsi obbligati a rispondere sull'argomento e non avere l'abilità dialettica per farlo.
Привет!!

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 6 aprile 2017, 15:10

quando la mente è chiara le parole vengono

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 16 aprile 2017, 17:30

samadhi è equilibrare tamas e rajas
tamas è Forma e rajas è Colore
Forma è Colore e Colore è Vibrazione

una donna senza occhi ne Fissò la Forma
una donna senza dita la intrecciò
una donna senza collo se ne adornò
una donna senza lingua ne intessè l'elogio

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 27 aprile 2017, 16:44

pratico yoga da un giorno

ogni giorno è il mio primo giorno
ogni giorno è il mio ultimo giorno

come un bimbo che ancora non ha imparato a sorridere
assisto alla nascita del nuovo giorno
inconsapevole del sorgere del sole
inconsapevole del tramonto del sole

rapito assorto danzo nel Plenilunio
e l' universo s' invera

poichè io sono l ' IO di D' IO

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 231
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: yoga

Messaggioda padmasana2000 » 27 aprile 2017, 17:29

Indra ha scritto:pratico yoga da un giorno

ogni giorno è il mio primo giorno
ogni giorno è il mio ultimo giorno

come un bimbo che ancora non ha imparato a sorridere
assisto alla nascita del nuovo giorno
inconsapevole del sorgere del sole
inconsapevole del tramonto del sole

rapito assorto danzo nel Plenilunio
e l' universo s' invera

poichè io sono l ' IO di D' IO


Quando la mente è chiara le parole vengono, mi è stato detto. Concordo.
Un caro saluto,
Luca
Привет!!

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 23 agosto 2017, 12:10

di gocce d'acqua è il vasto mare
una è tutte e tutte è una

di eterni pensieri infiniti è la mente di dio
uno è tutti e tutti è uno

Vuoto e Pieno


dal 'tao del mare e del pensare' di indra

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 23 agosto 2017, 12:30

sfatiamo altri luoghi comuni sullo yoga
bhakti non significa 'devozione'
nella accezione originale di magia shamanica stava a significare lo stato di ' possessione' da parte di una divinità
che ' invasava' il corpo e la mente del praticante il quale agiva come la divinità stessa
uno stato di trance estatica o Amore
l'Amore è puro quando sia il corpo che la mente vibrano allo stesso livello vibratorio indotto dalla musica e dalla danza
la musica e la danza si esprimono in ritmi ' fisici' e scale tonali
scale tonali sono i raga del mattino del pomeriggio della sera della notte
tutto ciò che si muove è ritmo e danza

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4280
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: yoga

Messaggioda gb » 23 agosto 2017, 20:18

Mi connetto più raramente al sito per motivi di tempo.

Indra in questa pagina hai scritto cose sublimi.

Mi associo al consiglio di jasmine.

Indra é così la mia esperienza non ricercata sulla bhakti.
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 1 settembre 2017, 16:30

un sentiero è un sentire
se non lo senti allora il tuo passo non risuonerà

il silenzio del passo

cosa rende tale la mancanza di risposte?
la mancanza del sentiero

è il non sentire il sentiero

l'ortica scambia la mancanza del sentiero
per il passo della rinuncia
fissa il sentiero dal ciglio e mai si muove

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 25 settembre 2017, 19:39

il mio percorso è iniziato due vite fa
in questi stati apparenti sono nato e tornato in india e lì tre maestri mi hanno mostrato lo yoga
uno era un carrettiere pazzo che bestemmiava il nome di siva come solo un carrettiere pazzo indiano riuscirebbe a fare
un altro era un aghora senza nome nè ricordi
la terza non ama esser raccontata
da molto non pratico più lo yoga
sono lo yoga
ogni mio pensiero è un mantra
ogni mio gesto è un mudra
ogni mia azione è pura
ogni posto è il mio posto
ogni immondizia è la mia perla
ogni carogna è la mia gemma

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 705
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 26 settembre 2017, 7:40

sono sereno come la tigre che uccide il cerbiatto
perfetta armonia di corpo e mente

certo che tutto si può fare ma dipende come lo si fa
le asana yogiche non sono posture ma una rappresentazione di quel gran teatro magico che è la vita
è scrivere con il corpo la storia di noi stessi
è interpretare ciò che sembriamo per ricordarci ciò che siamo

trikona non è 'tre angoli' ma il cerchio che unisce i vertici dei tre punti di un triangolo equilatero
è un mandala sacro che a seconda del vertice unisce la terra al cielo e anche ' l'uomo di Vitruvio' di Leonardo da vinci
e anche il Disegno del Compasso che disegna circoli e crea angoli ed è infine la sacra sakti dello sri yantra
pranayama non è il respiro ma equilibrare l'energia celeste e quella tellurica trasmutando attraverso l' azione sublimante del Fuoco interno nel circolo mediano del Cinabro

nello yoga si dice che praticare pranayama è come entrare nella gabbia di una tigre e prenderla a schiaffi
la tigre non è responsabile dei tuoi errori di valutazione o del tuo non sapere yogico
tra un giorno o un anno o mille anni colui che pratica incautamente pranayama si troverà di fronte ad una tigre infuriata
diversamente accadrà a colui che crede di sapere poichè costui verrà divorato dai suoi stessi demoni

ecco che questo vecchio sciacallo rognoso ha mostrato l'ardente pira dello yoga


Torna a “Riflessioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite