la dea vivente (per Malcolm)

misticismo, esoterismo, riflessioni e temi vari
Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1720
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 8 giugno 2010, 11:52

gb ha scritto:Mi inchino alla saggezza della 'gnora
:D
un amico che non ha potuto partecipare al seminario per motivi familiari, senza sapere nulla di quello che ci ha fatto fare paolo, ieri appena sono tornata mi ha mandato questo video:
http://www.youtube.com/watch?v=Xow2gnVT ... re=related

chi ha partecipato capirà perchè lo condivido, chi non ha partecipato potrà avere qualche intuizione delle tecniche che paolo ci ha proposto...
in generale lo trovo molto istruttivo
pushan

PS:
la 'gnora è un'abbreviazione di "signora".
Le fatine di Gb e il folletto Milo stanno ancora svolazzando leggiadre intorno a me, stare con i bambini è rigenerante, ma purtroppo spesso i bambini vengono vissuti con pesantezza, cosa che non è capitata però nel gruppo.
le fatine hanno perfino fatto un po' di yoga con noi, a modo loro e sempre con gli occhioni curiosi e un sorriso lieve...
ah! i bambini...che gioia averli intorno.

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 8 giugno 2010, 12:23

onofrio ha scritto:Eccomi..dopo un po di tempo passato in silenzio..papà Ganesha lieto di ritrovarti,tutto bene in regia?spero di si.

Un salutone a graziano e consorte.. sicuramente ci sarà occasione di ritrovarci,spero di trovarvi in serenità.
A presto.

BENE..
In realtà non saprei bene cosa dire o come definire questa esperienza passata insieme a voi.
Sicuramente ha arricchito,e non poco,"quello" che non "è" spiegabile,ma semplicemente vivibile.

Un grazie speciale a Paolo,vederlo muovere all'interno come all'esterno energie cosi vere..sembrava quasi di poterle vedere..

Comunque sia,rimane che posso solo ringraziare Malcolm e tutti coloro che ho incontrato e che mi hanno donato parte della loro presenza..grazie per l'empatia.

A tutti,di vivo cuore..e sopratutto al mio caro compagno Yogasan...
hahaha..
scherzi a parte..
GRAZIE.

umilmente
sia lode


Ciao Onny come stai?
E' un po che non ci sente da queste parti ma, sembra che tu sia più in forma che mai.
Sei diventato un pellerossa?
Sai perchè Licia ti vede più come un samurai, e come sai le donne la sanno lunga :mrgreen:
chissà.....
Tutti ormai pensavamo fossi scappato con Ileana in un'isola deserta a contemplare le albe e i tramonti commentando ogni tanto un sutra della Baghavat Ghita.
Beh...bentornato
ciao un abbraccio Graziano.
samastaloka sukhino bhavantu

malcolm
brahmana
brahmana
Messaggi: 1228
Iscritto il: 8 febbraio 2006, 9:27
Contatta:

Messaggioda malcolm » 8 giugno 2010, 12:23

che emozione quel video Sky!

i Sigur Ros quando ero più coinvolto nel mondo erano uno dei miei gruppi preferiti e proprio quella canzone era forse quella che fra tutte mi dava di più. forse perchè la musica è rarefatta come la terra dalla quale provengono e che si vede nello stupendo video.

che emozione, era la nostra storia.

angeli danzanti!
potrebbe essere il titolo del prossimo incontro è Ryu?!!?!?!?!

vorrei dire a tutti coloro che stanno impreziosendo il ricodro di ciò che è stato, che mi state tutti nel cuore e ciò è bello e dolcissimo, dona un senso di spazio di allargamento.

ultima cosa altrimenti poi piango sul serio,
uno strano fenomeno è accaduto il pomeriggio dopo il seminario e ne siamo stati testimoni Sky, Laura, Petulia, io ad altre amiche.

dal mio paesino che si trova prorpio sotto la collina dove si è svolto il seminario alzando lo sguardo alla collina, nel cielo terso si stagliavano due nuvolette candide e leggiadre, come vergate da una mano sapiente e sorniona, prorpio a forma di ali evanescienti, le ali indossate dagli angeli del video e dagli angeli adulti e piccini guidati da Proietti.

il video, per chi ha la pazienza di guradarlo tutto, non poteva che finire con un a spirale caro Paolo...

con amore
malcolm

Yogavira
brahmana
brahmana
Messaggi: 1229
Iscritto il: 23 settembre 2006, 21:47

Messaggioda Yogavira » 8 giugno 2010, 12:34

Sono felice per tutti voi (noi), era ora di incontrarsi !
Magari la prossima volta si organizza un pò più verso il Centro, così anche per noi sarebbe mooolto più facile esserci.
.... grazie per le vostre parole e per come avete cercato di esprimere ciò che realmente è molto difficile descrivere.


In effetti sono curioso di sentire Anais........sì , ma la poesia devi dirla tutta però eh ??!! :mrgreen:

grazie a tutti !

oh, se manca qualcuno...niente timidezza, postate !! :D
Immagine mitico ! Immagine

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3060
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Messaggioda fabio » 8 giugno 2010, 12:53

la cosa personalmente più sorprendente è che, risvegliata una parte addormentata, questa rimanga sveglia. è sufficiente attenzionare quel luogo che sembrava "sopito" per ritrovarlo. personalmente mi è capitato col dorso delle mani. ora mi sembra di aver "re-imparato" a respirare col dorso delle mani. e, pur essendo cosa semplice e forse di nessuna importanza sotto alcuni punti di vista, è assai piacevole.

besos
IL GRANDE CONTROLLORE

Avatar utente
jasmine
sudra
sudra
Messaggi: 39
Iscritto il: 9 dicembre 2008, 13:12
Località: Roma

Messaggioda jasmine » 8 giugno 2010, 12:54

Come vi invidio! :mrgreen:

:oops:
Sarebbe bello se ci fossero degli incontri periodici organizzati dal forum, che so, anche in un parco... Per esempio qui a Roma c'è Villa Pamphili...Incontri nei quali gli ignoranti come me potrebbero essere attenti ascoltatori... :wink:

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1720
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 8 giugno 2010, 12:59

malcolm ha scritto:che emozione quel video Sky!

i Sigur Ros quando ero più coinvolto nel mondo erano uno dei miei gruppi preferiti e proprio quella canzone era forse quella che fra tutte mi dava di più. forse perchè la musica è rarefatta come la terra dalla quale provengono e che si vede nello stupendo video.

che emozione, era la nostra storia.

angeli danzanti!
potrebbe essere il titolo del prossimo incontro è Ryu?!!?!?!?!

vorrei dire a tutti coloro che stanno impreziosendo il ricodro di ciò che è stato, che mi state tutti nel cuore e ciò è bello e dolcissimo, dona un senso di spazio di allargamento.

ultima cosa altrimenti poi piango sul serio,
uno strano fenomeno è accaduto il pomeriggio dopo il seminario e ne siamo stati testimoni Sky, Laura, Petulia, io ad altre amiche.

dal mio paesino che si trova prorpio sotto la collina dove si è svolto il seminario alzando lo sguardo alla collina, nel cielo terso si stagliavano due nuvolette candide e leggiadre, come vergate da una mano sapiente e sorniona, prorpio a forma di ali evanescienti, le ali indossate dagli angeli del video e dagli angeli adulti e piccini guidati da Proietti.

il video, per chi ha la pazienza di guradarlo tutto, non poteva che finire con un a spirale caro Paolo...

con amore
malcolm

sky? chi è sky? :shock: :)

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 8 giugno 2010, 13:14

yogavira, graziano..
se chiedete, rispondo.
che volete, se un po' mi conoscete, sapete che a me piace fare la diversa! 8)
per questo non scrivevo!! :lol:
ma non significa che non sia grata o che non abbia ringraziato.
orbene,
paolo è tale quale come scrive, solo che dal vivo è molto più autorevole, dunque un po' mi sono vergognata di tutte le belinate che gli ho scritto in questi anni.
gli altri sono tutti fratelli...bellissimi.
mi veniva voglia a tavola di esordire come la buonanima della mia nonnina che alle feste di famiglia diceva compiaciuta:
'certo che siamo tutti belli!!' :lol:
poi io sono rimasta poco e ho praticato poco..un po' per pudore un po' perchè non so.
ma sto ricominciando a dire belinate. :mrgreen:
baci baci
anais
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5561
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 8 giugno 2010, 16:21

yoga.san ha scritto:
Yogavira ha scritto:Mbè ??!! ..... :shock:

e questo è tutto ??!! :evil:

...raccontate, raccontate altre impressioni, riflessioni.
I ringraziamenti vanno bene, ok, ma si può condividere qualcosa in più con gli amici del forum ! :(

un abbraccio a tutti ! 8)


zanzare pelose formato elicottero apache. sono stato il loro banchetto, ma me ne sono reso conto solo lunedì mattina.
lucciole-lanterna. Finalmente la sintesi-unione, senza scambar l'una per l'altra. Come in cielo così in terra, stelle luminose.
un antico compagno pellirossa (o'-pede-e-o'-muso?.. eh eh eh) mi ha porto le sue mani e dipinto la fronte con strisce verdi.
ho visto fiori-di-loto-gialli e giovani sfere luminose.
personaggi stravaganti correre nei boschi alle 6 di mattina
ri-conosciuto mio fratello Paolo (先生)
insomma tante altre cose belle
e luce, luce intensa.
un abbraccio
a presto
S.


veramente 先生 xiān​sheng (cinese)= insegnante, maestro e
兄弟 xiōng​dì​ (cinese) = fratello.
hai toppato la traduzione,
fratello.
i maestri veri sono rari come diamanti puri, ma è giusto che sia così, non vediamoli dove non sono.....


besos,
p.
Il Manzo non Esiste

yoga.san
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 416
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 13:05

Messaggioda yoga.san » 8 giugno 2010, 16:47

[quote="Paolo proietti]
...veramente 先生 xiān​sheng (cinese)= insegnante, maestro e
兄弟 xiōng​dì​ (cinese) = fratello.
hai toppato la traduzione,
fratello.
i maestri veri sono rari come diamanti puri, ma è giusto che sia così, non vediamoli dove non sono.....
besos,
p.[/quote]

non ho toppato niente, maestro.
era esattamente questo.
ma te l'ho scritto con la minuscola, relativizzando, così ti agiti un pò meno... ok?

:D

yoga.san
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 416
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 13:05

maestri e Maestri

Messaggioda yoga.san » 8 giugno 2010, 17:27

solo un innocente (eh eh eh)
sensei ni rei
ok?
uno di fronte all'altro
non posso fare a meno a non sentire le gerarchie, seppur relative quanto vuoi...
abbraccio forte.
S.

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5561
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 8 giugno 2010, 19:33

yoga.san ha scritto:solo un innocente (eh eh eh)
sensei ni rei
ok?
uno di fronte all'altro
non posso fare a meno a non sentire le gerarchie, seppur relative quanto vuoi...
abbraccio forte.
S.


occappa, smettiamo un attimo le maschere.
essendo diversi decenni che pratico tecniche psicofisiche orientali ed avendo avuto degli episodi di rottura dei livelli dell'io è sin troppo ovvio che maneggio certi fenomeni con una maggior consapevolezza rispetto ad altri.
se ci aggiungi il fatto che mi guadagno da vivere con il lavoro sul corpo nel campo della danza e del teatro è altrettanto ovvio che avrò una certa conoscenza dell'anatomia.
ma questa consapevolezza è la stessa che mi fa dire con certezza che paolo non è un maestro.
e comunque se anche tu lo pensassi non dovresti dirlo in pubblico .
tantomeno a me.
i motivi sono evidenti:

1) in occidente dal 390 d.C. in poi c'è l'allegra abitudine di bruciare i maestri tradizionali, linciarli, denunciarli, impalarli quindi se paolo fosse un maestro(e ribadisco che non lo è) sarebbe assai meglio tenere questa notizia per sè (come sarebbe meglio non parlare all'esterno con dovizia di particolari delle pratiche svolte in un determinato momento, in un determinato luogo protetto, da un determinato gruppo...)

2)non essendo un maestro ma essendo soggetto a periodi di alterazione psichica e di perdita di aderenza alla realtà fenomenica potrei finire per crederci davvero creando danni soprattutto agli altri (chi è soggetto a determinati stati ed è convinto di essere un illuminato diviene estramente convincente per le persone molto emotive, se ne è avuta recentemente una prova pratica su vedanta & Co.).

3) il Maestro inteso come figura fisica legata ad una determinata individualità non esiste.
Il vero maestro è il maestro interiore.
é la mente manasica e soggetto alla devozionalità emotiva che costruisce la divinizzazione del singolo.
Il maestro, l'Unico Guru è L'IDEA e come tale può assumere qualsiasi forma: dal mendicante che samkara cerca di cacciare dalla propria strada, al fantoccio di Bhisma nel mahabarata, al bastone di bambù (nel caso del fantoccio o del bastone si chiama Upa guru) che un mio conoscente ha usato per anni, ma si tratta sempre della proiezione del discepolo.
il vero maestro in fin dei conti è il discepolo (termine che ha tradizionalmente una valenza diversa da quella di allievo)
nella stanza in cui maestro e discepolo portano avanti un dialogo di istruzione esiste solo un'unica entità: il discepolo.
E' questo il significato autentico dell'aforisma" Il maestro arriva quando il discepolo è pronto".
ciò che si è creato nello stage di malcolm è un gruppo con caratteristiche tradizionali.
è il gruppo che , a prescindere dalla sua durata e dalla erudizione o caratteristiche fisiche dei singoli, insegna, nel senso che come quando praticavamo gli ipertoni ed insieme alle nostre voci si formava una vibrazione di base tanto importante da essere quasi palpabile che nessuno di noi produceva fisicamente (è fenomeno conosciuto in musica , credo, come Terzo suono di Tartini) così si forma un organismo altro.
Il livello coscenziale e l'esperienza dei singoli portano poi ad interpretare e recepire l'insegnamento in vario modo.
per alcuni sarà un'esperienza interessante e/o piacevole, per altri un'ESPERIENZA, ma chi insegna , in un gruppo tradizionale,non è mai un singolo, ma è l'organismo gruppo che, spontaneamente, si rganizza in cerchi concentrici con diversi livelli di pratica.
vuoi la riprova?
chi ha deciso di non praticare le posizioni rovesciate o comunque acrobatiche perchè , con quel tipo di pavimento potevano essere dannose per i meno esperti?
Tu.
ricordo domenica mattina, la pratica doveva cominciare dopo le 8 ed all'alba c'erano già sei persone (tre masculi e tre femmine) che volevano cominciare senza aspettare gli altri.
Tu ed io ci saremmo svegliati comunque all'alba, ma gli altri?
è stata Laura a proporre la pratica che abbiamo fatto e che ha avuto,per alcuni, degli effetti assai "interessanti".

al ritorno in macchina Andrea mi ha detto "bellissimo quando hai detto........" riferendosi ad una serie di geniali , a mio parere, intuizioni sugli asana e le sequenze.
solo che non ricordavo assolutamente di aver detto cose del genere.
era roba sua e per un fenomeno proiettivo, assai comune , pensava che io avessi insegnato cose che invece stava elaborando lui.

credi davvero che avrei qualcosa da insegnare a gente come te, come Carla, come Laura?
la potenza, a livello energetico, delle due yogini è annichilente....

non bisogna mai abbandonare la comune razionalità prima che sia il momento.
l'unica differenza , l'unica cosa che ti può aver portato ad usare un termine del genere (maestro :lol: ) per lo gnomo ryu no kokyu è una maggiore esperienza in gruppi tradizionali.
è il gruppo ad essere maestro.
la scuola senza porta e senza mura si manifesta , a volte, imediante l'organismo gruppo.
le aquile a volte volano in stormo.
qualcuno dice che siano sempre le stesse.



grazie ancora per tutto ciò che mi hai dato.
un abbraccio,
p.
Il Manzo non Esiste

yoga.san
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 416
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 13:05

Messaggioda yoga.san » 8 giugno 2010, 22:34

Paolo proietti ha scritto:...non bisogna mai abbandonare la comune razionalità prima che sia il momento.
l'unica differenza , l'unica cosa che ti può aver portato ad usare un termine del genere (maestro :lol: ) per lo gnomo ryu no kokyu è una maggiore esperienza in gruppi tradizionali....
grazie ancora per tutto ciò che mi hai dato.
un abbraccio,
p.


Hai ragione.
Chiariamo subito per non generare equivoci.
Io mi rivolgo a chi riveste il ruolo di insegnante col rispetto di chi è nella condizione di poter imparare e migliorare se stesso. Rispetto. E gratitudine. E' una faccenda in disuso? Non lo so e non mi interessa.
Esempio. Chiamo sensei il mio istruttore di karate, che ha pure vent'anni meno di me, ho rispetto profondo per quelli che mi hanno insegnato il mio mestiere e chiamo maestri, in sintesi per chiunque ne sa più di me in un settore che desidero approfondire e sperimentare.
Ma per carità, niente scherzi e niente svolazzi mistici.
Paolo NON è un Maestro. Se non di se stesso, come tutti noi, se ne avesse voglia-modo-fortuna-occasione.
Questo io lo so, e non per segamentale teorica, ma per pratica sperimentata.
Questo non mi impedisce di rispettare il suo ruolo quando ha un ruolo.
Spero di essermi spiegato.
a presto.
S.

Avatar utente
andrea P.
vaisya
vaisya
Messaggi: 59
Iscritto il: 9 giugno 2010, 1:57
Località: Roma

Messaggioda andrea P. » 9 giugno 2010, 22:02

Ciao Yogasan, concordo profondamente con ciò che esprimi.
Colgo l'occasione per rigraziare tutti. mi è capitato poche volte (forse mai) nella vita di vivere una tale gioiosa concentrazione e creativa armonia come quella che si è immediatamente manifestata.

Un sentito inchino al Maestro-gruppo
Al bosco scintillante
alle alate colline
e allo stormo di Lerici

Andrea

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4288
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 10 giugno 2010, 11:02

Paolo ti ho scritto in privato
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci


Torna a “Riflessioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite