la dea vivente (per Malcolm)

misticismo, esoterismo, riflessioni e temi vari
Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5571
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

la dea vivente (per Malcolm)

Messaggioda Paolo proietti » 7 giugno 2010, 10:29

Ramakrishna diceva che la Dea è una persona .
una persona in carne ed ossa.
se la invochi arriva.
qui ed ora.

le nostre parole escono dalle labbra della dea, gli oggetti che amiamo li vediamo con gli occhi della Dea.
la Parola la ascoltiamo con le orecchie della Dea.

nel kalika Purana (in italia credo sia pubblicato solo, in estratto, in "Il Re ed Il Cadavere" di H.Zimmer-ed. Adelphi).
la Dea compare all'improvviso.
E coglie di sorpresa Brahma , l'ordinatore, emergendo dalle profondità della sua meditazione creativa.

i suoi capelli sono neri come l'ala del corvo.
i suoi occhi sono blu come il fiore di utpala.
i seni acerbi , il corpo flessuoso, le gambe snelle come la lancia di Skanda.

Brahma non capisce.
si reimmerge nella meditazione alla ricerca di una spiegazione ed ecco un nuovo essere, un giovane bellissimo con arco e frecce fiorite.

"chi sono, padre?" chiede il nuovo arrivato,
"sei il Desiderio"- risponde il dio dalle quattro facce (i veda...).
le tue frecce hanno il dono di portare alla follia uomini , demoni e dei.invisibile, potrai colpire a tuo piacimento , con i tuoi dardi, chiunque vorrai e nessuno potrà resisterti.

Il dio dell'Amore, Kama, non se lo fa ripetere due volte.

afferra l'arco e colpisce , ad uno ad uno, brahma, i rshi e la Dea, la prima Dea, Aurora.

la giovane, turbata comincia a danzare, lo sguardo cerca gli occhi di Brahma, il corpo è scosso da fremiti e la pelle, morbida come seta si copre di minuscole perle di sudore.

nessuno può resisterle.
Il Dio si alza.
l'energia sessuale si è impadronita di lui.
ma ecco che alle sue spalle si ode una risata.
é shiva, l'asceta perfetto, che svolazzando nella posizione del loto sta assistendo allo spettacolo:
"Che stai facendo Brahmuccio mio?.. Non è forse detto nei Veda Tua sorella sarà come tua madre e tua figlia come tua sorella? "

Brahma è turbato.
riesce a reprimere l'eccitazione, ma lo sforzo sovrumano (ovvio...è Un Dio!) si trasforma in un fiume di sudore nero e denso che scende sulla terra e si trasforma nelle "anime dei morti".

Shiva se ne torna sorridendo ai suoi monti ed alle sue meditazioni ma Brahma decide di di vendicarsi.
prega il Dio del Desiderio di colpire il Nataraja con le sue freccie fiorite e di inebriarlo con il vento di primavera.

Shiva si innamorerà follemente di Aurora, la prima forma della Dea, in veste di Sati, prima e di Parvati poi.

Om kring kalikaye namah.

il segreto dell'illuminazione passa, per i Purana, dalla Donna e dal Desiderio e
e non solo per i Purana.
non solo per l'India.


in Giappone ad esempio,tutto nasce dall'amplesso.

il mondo è creato dal caos.
ad un certo punto gli dei chiedono a Izanagi e Izanami , la coppia primordiale, di creare il giappone.
Izanagi chiese a Izanami: Com'è fatto il tuo corpo?
Ella rispose: Il mio corpo cresce rigoglioso, ma una sua parte non cresce.
Izanagi le disse: Anche il mio corpo cresce, ma c'è una parte che cresce in eccesso. Pertanto, mi sembra giusto introdurre la parte del mio corpo in eccesso nella parte del tuo corpo che non cresce, e così generare territori.
Izanami rispose: Sono d'accordo.
e così nacque il giappone.


in giappone il sole è femmina e la dea del sole si chiama Amaterasu.
un giorno Amaterasu si infuriò per uno scherzo del fratello ( le aveva tirato addosso la carcassa di un cavallo morto)

Amaterasu si rinchiuse dentro "la grotta di roccia" e il sole smise di splendere sulla terra.
gli dei non sapevano come fare, fin quando non intervenne
Ame No Uzume, la Dea che danza sul ponte del paradiso.
Immagine


Ame No Uzume sale su un tino di legno , si solleva il kimono e battendo i piedi comincia a pensare ai mille orgasmi e ai mille peni che l'hanno penetrata.
la sua vagina si apre e gli umori cominciano a scendere sul suo ginocchio.
gli dei gridano e applaudono e Amaterasu, incuriosita, apre la porta di roccia per vedere lo spettacolo (la prima danza sacra giapponese) ed il sole ricomincia a splendere sulla terra.


Questo mito è identico a quello che veniva rappresentato durante le iniziazioni ai misteri eleusini.
Demetra al posto di Amaterasu e baubo al posto di Ame No Uzume.



la letteratura e la pittura erotica giapponese rappresentano spesso posizioni riferite ad Ame No Uzume e ai suoi mille amanti.

e ciò è considerato una cosa "mistica".

Ikkio, un monaco illuminato della setta Rinzai era uno dei maggiori frequentatori di bordelli della sua epoca.
ha scritto versi del genere " niente è più bello che leccare gli umori della mia donna che scendono sulle sue coscie..."



La Dea è Una persona.
la Dea è qui ed ora.

improvvisamente un qualcosa può accendersi negli occhi della compagna di viaggio, dell'amante e, per l'uomo, è sufficente perdersi in quegli occhi blu come il fiore di utpala con l'animo di chi si concede alla Bellezza senza nulla pretendere, per avvicinarsi al Bello e sciogliersi in Esso
Una Bellezza evanescente come la goccia di rugiada che si scioglie al primo sole dell'alba.
come la rosa che sboccia sopra uno scoglio.

ciò che alcuni chiamano l'energia del tantra c'è ed esiste ed è il flusso inarrestabile che trasforma Eros carnale in Eros divino.


Un abbraccio
r.

(questa riflessione è un ringraziamento pubblico a malcolm per ciò che ha fatto per me in questi giorni.
gli altri forse non capiranno, ma non importa. Malcolm si presenta spesso come un allievo di paolo/ryu no kokyu senza sapere che è lui che sta istruendo paolo ryu no kokyu, seminando anelli sulla spiaggia e facendo sbocciare rose da rocce scoscese)
Ultima modifica di Paolo proietti il 7 giugno 2010, 14:53, modificato 3 volte in totale.
Il Manzo non Esiste

yoga.san
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 416
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 13:05

Re: la dea vivente (per Malcolm)

Messaggioda yoga.san » 7 giugno 2010, 10:56

Paolo proietti ha scritto:...questa riflessione è un ringraziamento pubblico a malcolm per ciò che ha fatto per me in questi giorni.
gli altri forse non capiranno, ma non importa...


La Dea.
E la Madre Divina.
Io non ho dimestichezza né di leggende né di scritture.
Ma non credo importi, se si sente....
Vibra... ti acceca di colori... ti trascina in alto nel cielo e nello stesso momento in basso nella terra.
In un cerchio d'oro.
grazie Malcolm.
a presto.
S.

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3066
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Messaggioda fabio » 7 giugno 2010, 11:55

un inchino a tutti quelli che hanno partecipato.

un ringraziamento particolare a Malcolm, senza il quale nulla si sarebbe palesato. un abbraccio di cuore. grazie del regalo

besos
IL GRANDE CONTROLLORE

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 7 giugno 2010, 12:38

Mi unisco ai ringraziamenti per Paolo e Malcolm in particolare, ed in generale per tutti gli altri per tutto: siamo stati veramente bene e abbiamo sicuramente imparato molto, sotto svariati punti di vista!
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

Yogavira
brahmana
brahmana
Messaggi: 1229
Iscritto il: 23 settembre 2006, 21:47

Messaggioda Yogavira » 7 giugno 2010, 13:16

Mbè ??!! ..... :shock:

e questo è tutto ??!! :evil:

...raccontate, raccontate altre impressioni, riflessioni.
I ringraziamenti vanno bene, ok, ma si può condividere qualcosa in più con gli amici del forum ! :(

un abbraccio a tutti ! 8)
Immagine mitico ! Immagine

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5571
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 7 giugno 2010, 13:48

Yogavira ha scritto:Mbè ??!! ..... :shock:

e questo è tutto ??!! :evil:

...raccontate, raccontate altre impressioni, riflessioni.
I ringraziamenti vanno bene, ok, ma si può condividere qualcosa in più con gli amici del forum ! :(

un abbraccio a tutti ! 8)

non c'è niente da raccontare.
un gruppo di persone che si sono affratellate per un week end in un un posto molto bello, mangiando, scherzando e dormendo, poco a dir la verità, insieme.
ogni tanto si faceva un pò di attività fisica.
il bello è stato la disponibilità immediata ed immotivata a stare insieme senza aspettarsi dagli altri nient'altro che lo stare insieme.
erano anni che non vedevo delle persone così belle tutte insieme.

erano anni che non vedevo contemporaneamente tanti sguardi così puliti.

ogni tanto ci vuole una boccata d'ossigeno.
non ci sono state proposte di pratiche particolari (se è a questo che ti riferivi), degne di essere citate, che non fossero l'ascolto reciproco.

un abbraccio.
r.
Il Manzo non Esiste

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5571
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: la dea vivente (per Malcolm)

Messaggioda Paolo proietti » 7 giugno 2010, 14:22

yoga.san ha scritto:
Paolo proietti ha scritto:...questa riflessione è un ringraziamento pubblico a malcolm per ciò che ha fatto per me in questi giorni.
gli altri forse non capiranno, ma non importa...


La Dea.
E la Madre Divina.
Io non ho dimestichezza né di leggende né di scritture.
Ma non credo importi, se si sente....
Vibra... ti acceca di colori... ti trascina in alto nel cielo e nello stesso momento in basso nella terra.
In un cerchio d'oro.
grazie Malcolm.
a presto.
S.

:D
leggere e scrivere di testi antichi serve forse a chi "non sente" o non ha coscienza di ciò che sente
si studia ciò che non si conosce.
ce lo vedi un gabbiano che legge un libro per imparare a volare?

un abbraccio,
p.
Il Manzo non Esiste

malcolm
brahmana
brahmana
Messaggi: 1228
Iscritto il: 8 febbraio 2006, 9:27
Contatta:

Messaggioda malcolm » 7 giugno 2010, 17:44

questo è un ringraziamento pubblico per tutti voi che avete fatto divenire un sogno fugace una realtà dolcissima!

GRAZIE a Lui senza il quale nulla vine in essere

GRAZIE di cuore a tutti coloro che hanno partecipato e hanno arricchito il viaggio

GRAZIE alle donne ai bambini che hanno addolcito lel giornate

GRAZIE alla Tradizione che attraverso un canale così stravagante e diretto si è manifestatta per noi tutti

GRAZIE all'uomo Paolo che è un fratello maggiore

GRAZIE anche a questo forum che ha permesso a tanti fratelli sperduti di ritrovarsi.

con amore
malcolm (kama)
:P

Avatar utente
onofrio
brahmana
brahmana
Messaggi: 1329
Iscritto il: 11 giugno 2006, 11:04
Località: varese

Messaggioda onofrio » 8 giugno 2010, 0:53

Eccomi..dopo un po di tempo passato in silenzio..papà Ganesha lieto di ritrovarti,tutto bene in regia?spero di si.

Un salutone a graziano e consorte.. sicuramente ci sarà occasione di ritrovarci,spero di trovarvi in serenità.
A presto.

BENE..
In realtà non saprei bene cosa dire o come definire questa esperienza passata insieme a voi.
Sicuramente ha arricchito,e non poco,"quello" che non "è" spiegabile,ma semplicemente vivibile.

Un grazie speciale a Paolo,vederlo muovere all'interno come all'esterno energie cosi vere..sembrava quasi di poterle vedere..

Comunque sia,rimane che posso solo ringraziare Malcolm e tutti coloro che ho incontrato e che mi hanno donato parte della loro presenza..grazie per l'empatia.

A tutti,di vivo cuore..e sopratutto al mio caro compagno Yogasan...
hahaha..
scherzi a parte..
GRAZIE.

umilmente
sia lode
I MINUTI
sono più importanti degl'anni..

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 8 giugno 2010, 9:49

E le donne? :wink:
Come mai non si pronunciano? :wink:
La mia cara Anais che era sempre la prima a commentare, ora che gli è successo? :shock:
Non sarà mica stata illuminata (forse meglio folgorata)da Paolo? :shock: :shock:
E Pushan? :roll:
gatta ci cova :mrgreen: :mrgreen:
samastaloka sukhino bhavantu

yoga.san
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 416
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 13:05

Messaggioda yoga.san » 8 giugno 2010, 9:56

Yogavira ha scritto:Mbè ??!! ..... :shock:

e questo è tutto ??!! :evil:

...raccontate, raccontate altre impressioni, riflessioni.
I ringraziamenti vanno bene, ok, ma si può condividere qualcosa in più con gli amici del forum ! :(

un abbraccio a tutti ! 8)


zanzare pelose formato elicottero apache. sono stato il loro banchetto, ma me ne sono reso conto solo lunedì mattina.
lucciole-lanterna. Finalmente la sintesi-unione, senza scambar l'una per l'altra. Come in cielo così in terra, stelle luminose.
un antico compagno pellirossa (o'-pede-e-o'-muso?.. eh eh eh) mi ha porto le sue mani e dipinto la fronte con strisce verdi.
ho visto fiori-di-loto-gialli e giovani sfere luminose.
personaggi stravaganti correre nei boschi alle 6 di mattina
ri-conosciuto mio fratello Paolo (先生)
insomma tante altre cose belle
e luce, luce intensa.
un abbraccio
a presto
S.

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 8 giugno 2010, 10:41

Sensazione di spontaneità, di agio assoluto, di essere avvolti nella familiarità...

...si è trovato casa e famiglia apparentemente molto lontani da casa e famiglia...

...le bimbe mai così tranquille, grazie all'amore che gli è stato manifestato, e la notte di lucciole per le due fatine e per il folletto Milo...

...insomma, un ritrovo di fricchettoni!!!!!!! :mrgreen:
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1720
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

donne

Messaggioda pushan » 8 giugno 2010, 11:17

grazianozap ha scritto:E le donne? :wink:
Come mai non si pronunciano? :wink:
La mia cara Anais che era sempre la prima a commentare, ora che gli è successo? :shock:
Non sarà mica stata illuminata (forse meglio folgorata)da Paolo? :shock: :shock:
E Pushan? :roll:
gatta ci cova :mrgreen: :mrgreen:

sai graziano, le donne hanno un difetto, parlano troppo, a volte capita che imparino a tacere.
L'esperienza è stata intensa e arricchente, Ryunokokyu ha strumenti e conoscenze che ha messo a nostra disposizione per far sì che ognuno di noi avesse l'opportunità di penetrare in se stesso attraverso l'altro e osservare i fantastici giochi di luce che la rifrazione, in spirito di amorevolezza e fratellanza, permette.
Quel filo che ci ha unito (come gruppo) è sempre lì, ognuno potrà tesserlo e ricamare come desidera, l'importante è aver cominciato a prendere dimestichezza con ago e filo.
Naturalmente mi associo ai ringraziamenti per malcolm e petulia che con il loro impegno ci hanno permesso questa esperienza.
A Ryu no kokyu che ormai vedo danzare ad occhi aperti, di tanto in tanto mentre vivo la vita ordinaria, un inchino per tutti i doni che ci ha fatto.
pushan

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1720
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 8 giugno 2010, 11:21

gb ha scritto:Sensazione di spontaneità, di agio assoluto, di essere avvolti nella familiarità...

...si è trovato casa e famiglia apparentemente molto lontani da casa e famiglia...

...le bimbe mai così tranquille, grazie all'amore che gli è stato manifestato, e la notte di lucciole per le due fatine e per il folletto Milo...

...insomma, un ritrovo di fricchettoni!!!!!!! :mrgreen:

GB! fricchettone sarai tu!
sei troppo giovane per parlare di fricchettonaggine, diciamo che l'anima selvaggia che c'è nell'uomo civile ma incravattata e soffocata, ha avuto modo di esprimersi in libertà, e non è che capita sempre.

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 8 giugno 2010, 11:40

Mi inchino alla saggezza della 'gnora
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci


Torna a “Riflessioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron