Centratura

presentazioni, segnalazioni personali e discussioni
Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 273
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: Centratura

Messaggioda padmasana2000 » 22 luglio 2018, 16:28

Lo yoga è, a mio avviso, uno dei percorsi più personali e , direi, intimi che si possano immaginare. Cosa ognuno di noi vi cerca e, come auguro, vi trova, può essere differente, ma comunque tale da rendere indimenticabile il percorso di ricerca per raggiungerlo.
Ciao!
Luca
Привет!!

narayani
sudra
sudra
Messaggi: 8
Iscritto il: 22 luglio 2018, 16:45

Re: Centratura

Messaggioda narayani » 22 luglio 2018, 16:56

Ciao Stefanelli,

sono maestra di Yoga Arte e ho un consiglio per Te: facendo asana in un modo molto concentrato, come lo vedi per esempio su questo video: https://www.youtube.com/watch?v=iF-b2JJdwfI
crei una centratura. Dopo una pratica concentrata, per esempio di questo esercizio, che si chiama estensione ampia e agisce molto sul secondo cakra, che è proprio il cakra della concentrazione, insieme al 6 cakra.
Per il sesto cakra, il 3 occhio tra le sopraciglia, c'é anche un bel video di un esercizio molto utile per la concentrazione: https://www.youtube.com/watch?v=-ryO2aStN1g

Per domande sono disponibile,

con tanti saluti e buona concentrazione
Narayani

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 546
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: Centratura

Messaggioda BabaJaga » 24 luglio 2018, 12:03

Questo è un esercizio di centratura, di una scuola psicologica che ha attinto moltissimo dalla meditazione indovedica: la Psicosintesi. E' una scuola ad indirizzo analitico-fenomenologico esistenziale-transpersonale.
Questa meditazione è da registrare e ascoltare in stato di rilassamento, ad occhi chiusi.
Si chiama: Esercizio di Identificazione e Disidentificazione dell' Io, di Roberto Assaggioli.
Lo trovi in versioni più brevi e più lunghe. Basta che lo cerchi in internet.
L’esercizio permette di contattare l’Io, la coscienza, nel suo duplice aspetto: quello di auto-consapevolezza e di volontà dinamica che dirige e utilizza le componenti psichiche. L’esercizio aiuta a scoprire il nostro Centro, ed essere nel Centro permette di acquisire possibilità di libertà e volere.

Mettetevi in una posizione comoda. Lasciate andare le tensioni muscolari.
Respirate profondamente in modo naturale, fino a raggiungere uno stato di tranquillità.
Affermate lentamentemente e con attenzione:
“Io ho un corpo, ma non sono il mio corpo. Il mio corpo può trovarsi in condizioni di salute o malattia, può essere contratto o rilassato, teso e stanco o riposato, ma non ha nulla a che fare con il mio vero io. Il mio corpo è un prezioso strumento di azione e di esperienza nel mondo esterno, ma io non sono il mio corpo. Io ho un corpo, lo tratto bene, cerco di tenerlo in buona salute, ma non sono il mio corpo.”
“Io ho delle emozioni, ma non sono le mie emozioni. Le mie emozioni sono varie e mutevoli, ma io rimango sempre io, me stesso, nell’avvicendarsi della speranza e dello scoraggiamento, della paura e del coraggio, della rabbia o della calma, della gioia e del dolore, dell’abbandono o dell’amore. Io posso osservare le mie emozionio. Posso osservarle e comprenderle, utilizzarle e integrarle, ma io non sono le mie emozione. Io ho emozioni, ma non sono le mie emozioni.
“Io ho una mente, ma non sono la mia mente. La mia mente è un prezioso strumento di ricerca e di espressione, ma non è l’essenza del mio essere. I suoi contenuti sono mutevoli come le emozioni. La mia mente può essere attiva, indisciplinata o coerenze. La mia è un organo di conoscenza sia per il mondo esterno che per quello interno, ma io non sono la mia mente. Io ho una mente, ma non sono la mia mente.
“Io ho un corpo, ma non sono il mio corpo”
“Io ho delle emozioni ma non sono le mie emozioni”
“Io ho una mente ma non sono la mia mente”
“Posso affermare che Io sono un centro di pura consapevolezza, di pura auto-coscienza, di pura auto-determinazione. Io sono un centro di volontà, di energia creativa e dinamica. Io sono.”

Saluti.
Ultima modifica di BabaJaga il 24 luglio 2018, 13:27, modificato 1 volta in totale.
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

Avatar utente
Stefanelli
sudra
sudra
Messaggi: 16
Iscritto il: 10 luglio 2018, 14:43

Re: Centratura

Messaggioda Stefanelli » 24 luglio 2018, 12:28

Questo forum mi piace un sacco
Grazie
Namaste

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 273
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: Centratura

Messaggioda padmasana2000 » 24 luglio 2018, 16:24

Di sicuro non c’entra, ma a me capita, in meditazione, di “perdere sensibilità” e di “vedermi” da fuori, come se mi trovassi in piedi davanti a me, seduto in padmasana.
Ciao!
Luca
Привет!!

Avatar utente
Stefanelli
sudra
sudra
Messaggi: 16
Iscritto il: 10 luglio 2018, 14:43

Re: Centratura

Messaggioda Stefanelli » 24 luglio 2018, 23:13

Namaste
Qualche volta ( come stasera) mi capita di trovarmi e di sentire un silenzio profondo e calmo
Ciao
Stefano


Torna a “Community”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti