affermazioni osè sul 2012

presentazioni, segnalazioni personali e discussioni
Avatar utente
Hosni
vaisya
vaisya
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 agosto 2010, 0:52
Località: Mondo
Contatta:

affermazioni osè sul 2012

Messaggioda Hosni » 9 novembre 2010, 23:14

Le affermazioni seguenti sono tratte da un video del Guru Nithyananda:

1- diminuirà la forza di gravità sulla terra, e questo sarebbe uno dei fattori fisici che porterà all'accelerazione della nostra evoluzione
2- la conseguenza di questo cambiamento è che le persone avranno un calo notevole dei numeri di pensiero, e quindi di "presenza" della mente
3- l'abbassamento considerevole del numero di pensieri e del calo energetico del sistema nervoso porteranno tutti in un nuovo stato mentale-esistenziale
4- chi nel frattempo avrà meditato o per vari motivi sarà pronto a sentirsi a proprio agio in questo stato lo potrà sfruttare per evolvere molto più rapidamente. Chi invece non sarà abituato si sentirà perso o spaesato, perché percepirà questo calo dell'attività mentale e del sistema nervoso come mancanza di reattività e di forze. Per tutte queste persone ci sarà quindi il pericolo di cadere in depressione o in crisi esistenziale.

Interessanti affermazioni :)
Barzelletta cosmica, barzelletta cosmicaaa ;)

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1948
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

Re: affermazioni osè sul 2012

Messaggioda matasilogo » 13 novembre 2010, 21:19

Hosni ha scritto:Le affermazioni seguenti sono tratte da un video del Guru Nithyananda:

1- diminuirà la forza di gravità sulla terra, e questo sarebbe uno dei fattori fisici che porterà all'accelerazione della nostra evoluzione
2- la conseguenza di questo cambiamento è che le persone avranno un calo notevole dei numeri di pensiero, e quindi di "presenza" della mente
3- l'abbassamento considerevole del numero di pensieri e del calo energetico del sistema nervoso porteranno tutti in un nuovo stato mentale-esistenziale
4- chi nel frattempo avrà meditato o per vari motivi sarà pronto a sentirsi a proprio agio in questo stato lo potrà sfruttare per evolvere molto più rapidamente. Chi invece non sarà abituato si sentirà perso o spaesato, perché percepirà questo calo dell'attività mentale e del sistema nervoso come mancanza di reattività e di forze. Per tutte queste persone ci sarà quindi il pericolo di cadere in depressione o in crisi esistenziale.

Interessanti affermazioni :)


Questo personaggio che tu citi deve avere una grande conoscenzaq di fisica e deve aver fatto delle ricerche molto originali per affermare che da quì al 2012 la massa e quindi la gravità cambieranno con valori tali da produrre conseguenze del tipo citato che probabilmente sono piuttosto dovute alla gran quantità di schifezze che molti mangiano,respirano ed ascoltano alla televisione, già da parecchio tempo con conseguenze ben evidenti di confusione galoppante generalizzata già da tempo.
Lasciamo i messaggi escatologici e catastrofici per i pessimisti e cerchiamo pensieri positivi nel consigliare la lettura veloce dei sutra fino all'ultima riga. Sono solo 4 pagine e dicono più di qualsiasi veggente attuale.
Vedi su: http://www.lavitacontinua.it/?m=201011 e cerchiamo di essere centrati su un mandala per non cadere come la mela di Newton per effetto della paura-gravità.
OM
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
Hosni
vaisya
vaisya
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 agosto 2010, 0:52
Località: Mondo
Contatta:

Messaggioda Hosni » 14 novembre 2010, 3:30

Sono sicuro che il ragazzo in questione non ha nessuna conoscenza della "antiquata" fisica da te citata, ma sta bene attento a come interpreti ciò che leggi, il messaggio postato non è nè potrebbe mai essere di paura, anzi, credo che possa essere parafrasato così:

"state tranquilli, per i ricercatori spirituali il 2012 non porterà altro che buoni raccolti"

Per quanto riguarda le leggi della fisica di newton, ricordati che è valida solo in determinati schemi, e che in molti casi queste leggi vanno a farsi benedire, letteralmente.
Barzelletta cosmica, barzelletta cosmicaaa ;)

Funtasy
sudra
sudra
Messaggi: 26
Iscritto il: 20 maggio 2008, 22:39

Messaggioda Funtasy » 14 novembre 2010, 12:04

Hosni ha scritto:Per quanto riguarda le leggi della fisica di newton, ricordati che è valida solo in determinati schemi, e che in molti casi queste leggi vanno a farsi benedire, letteralmente.


Certo, vicino ad un buco nero...ma in quelle condizioni l'unica posizione yogi che fareste è la spaghettification-asana...

La tragedia può arrivare sempre, una malattia, un incidente, un'epidemia, un meteorite...le probabilità sono diverse. Preoccupatevi più di come guidate l'auto che di pianeti invisibili e improbabili in arrivo.

Ogni messaggio, inoltre, va interpretato simbolicamente. Se si richiede un elevamento spirituale, che non è necessariamente di natura divina, ma magari semplicemente una elevazione culturale, allora sono d'accordo. Se uno dei milioni di mistici prevede qualcosa, dobbiamo capire se la prevede solo per se o per tutti.

Un abbraccio a chi resta se stesso di fronte a notizie "diversamente reali". la fuga da se è uno dei più grandi pericoli di chi si avvicina a discipline orientali.

Funtasy

Avatar utente
cara
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 331
Iscritto il: 1 novembre 2008, 17:55
Località: Liguria

Messaggioda cara » 14 novembre 2010, 12:42

Funtasy ha scritto:la fuga da se è uno dei più grandi pericoli di chi si avvicina a discipline orientali.

Funtasy

Questa frase mi ha colpito e incuriosito.
In che senso ci potrebbe essere una fuga da se stessi? Come hai fatto a notare o percepire questo pericolo? L'hai vissuto sulla tua pelle o l'hai notato osservando determinate persone?

Funtasy
sudra
sudra
Messaggi: 26
Iscritto il: 20 maggio 2008, 22:39

Messaggioda Funtasy » 14 novembre 2010, 13:06

cara ha scritto:
Funtasy ha scritto:la fuga da se è uno dei più grandi pericoli di chi si avvicina a discipline orientali.

Funtasy

Questa frase mi ha colpito e incuriosito.
In che senso ci potrebbe essere una fuga da se stessi? Come hai fatto a notare o percepire questo pericolo? L'hai vissuto sulla tua pelle o l'hai notato osservando determinate persone?


Notato, purtroppo, su troppe persone. Queste persone in genere partono da una disciplina, che so, diciamo il reiki. quindi ne vengono invasate. Poi finisce l'effetto placebo e passano allo yoga, idem. Poi vanno verso i cristalli e di nuovo invasamento, energia, spiritualità etc etc.
Alla fine, quando hanno perso contatto con le proprie qualità e acquisito fanta-qualità spirituali, trovano un guru, spesso sperduto come loro, e si uniscono nella ricerca del vero. Quello che ho notato di tutte queste persone, è che considerano le masse come pecoroni sfruttati e considerano se stesse come illuminate che, avendo sfogliato (magari senza senso critico) centinaia di pagine su argomenti di confine, conoscono la verità assoluta, dio (che spesso è dentro di loro e le autorizza a sparare giudizi su tutti, visto che è il giudizio divino), e una catastrofe imminente (nibiru...) dalla quale solo loro e pochi altri si salveranno.

Nel frattempo le pecore fanno cose tipo lavorare, leggere il giornale, agire, fare l'amore...magari senza successo...ma ci provano tutta la vita...

queste persone, che prima che dal mondo, sono fuggite dalle proprie esigenze di persone, restano fissate sul fatto che qualcuno li salverà...e da cosa ancora, non l'ho capito io, non lo hanno capito loro...e forse non è nemmeno da capire.

Argomenti a rischio se affrontati senza un po' di senso critico?

Complotti, Tesla, yoga, reiki, orgone, cristalli, alieni, piramidi, 2012...

Avatar utente
cara
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 331
Iscritto il: 1 novembre 2008, 17:55
Località: Liguria

Messaggioda cara » 14 novembre 2010, 17:25

Funtasy ha scritto:Notato, purtroppo, su troppe persone. Queste persone in genere partono da una disciplina, che so, diciamo il reiki. quindi ne vengono invasate. Poi finisce l'effetto placebo e passano allo yoga, idem. Poi vanno verso i cristalli e di nuovo invasamento, energia, spiritualità etc etc.
Alla fine, quando hanno perso contatto con le proprie qualità e acquisito fanta-qualità spirituali, trovano un guru, spesso sperduto come loro, e si uniscono nella ricerca del vero. Quello che ho notato di tutte queste persone, è che considerano le masse come pecoroni sfruttati e considerano se stesse come illuminate che, avendo sfogliato (magari senza senso critico) centinaia di pagine su argomenti di confine, conoscono la verità assoluta, dio (che spesso è dentro di loro e le autorizza a sparare giudizi su tutti, visto che è il giudizio divino), e una catastrofe imminente (nibiru...) dalla quale solo loro e pochi altri si salveranno.

Nel frattempo le pecore fanno cose tipo lavorare, leggere il giornale, agire, fare l'amore...magari senza successo...ma ci provano tutta la vita...

queste persone, che prima che dal mondo, sono fuggite dalle proprie esigenze di persone, restano fissate sul fatto che qualcuno li salverà...e da cosa ancora, non l'ho capito io, non lo hanno capito loro...e forse non è nemmeno da capire.

Argomenti a rischio se affrontati senza un po' di senso critico?

Complotti, Tesla, yoga, reiki, orgone, cristalli, alieni, piramidi, 2012...

Qui il problema non è delle discipline in sé ma delle persone e di come se ne avvicinano, di come iniziano a viverle sicuramente pieni di aspettative e comunque in un modo malsano. Sono sicuramente persone che stanno cercando chissà cosa e saltano da una disciplina all'altra per cercare ciò che gli manca ma come dici tu, forse nemmeno loro sanno cosa stanno cercando. Forse pensano di averlo trovato e danno anima e corpo (oppure diventano degli esaltati) per poi invece scoprire che manca ancora qualcosa che vanno a cercare da un'altra parte.
Per mia fortuna non ho mai incontrato persone del genere però capisco quello che intendi dire e sono del parere che tra cercare qualcosa per una crescita personale e l'abbandonarsi ciecamente nelle mani sbagliate c'è una linea sottile qualche volta impercettibile e non bisogna mai perdere il senso critico. Va bene cercare una crescita personale e va bene anche cercarla un po' ovunque o prendere un po' di qua e un po' di là quello che può servire ma non va bene "perdersi" in nessuna di queste cose. Purtroppo c'è molta gente che fa un minestrone incredibile di un sacco di discipline senza approfondirne nemmeno una.

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1948
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

il ragazzo in questione

Messaggioda matasilogo » 14 novembre 2010, 17:37

Hosni ha scritto:Sono sicuro che il ragazzo in questione ...............queste leggi vanno a farsi benedire, letteralmente.


1 diminuirà la forza di gravità?
2- la conseguenza di questo cambiamento… un calo notevole dei numeri di pensiero, e quindi di "presenza" della mente?
3- l'abbassamento considerevole del numero di pensieri?
4-Chi invece non sarà abituato si sentirà perso
il messaggio postato non è nè potrebbe mai essere di paura, anzi, credo……..?

il ragazzo in questione

Chi sarebbe il ragazzo in questione?

Forse chi ti invita a giustificare quanto sopra?
Sappi che il mio lavoro era la fisica ed i fenomeni reali, vai a vedere dove c’è solo una parte delle mie attività. http://yogaapaia.it/?page_id=345

Meno male che nei messaggi che ti sono stati inviati nelle ore precedenti, ti si propone una visione diversa della conoscenza e dell’informazione.

Rischi di essere assolutizzante.

Meglio conoscere che credere.

E’ comunque da apprezzare la tua preoccupazione per il futuro pesante che probabilmente eluderà anche questa scadenza del 2010.

E’ tutto un divenire e le difficoltà sono ciò che sviluppa il cambiamento anche se vanno contrastate nei danni possibili

Prevenire è meglio che curare.

Lo sa ogni ricercatore che però lavora con la materia, l’energia e le leggi della natura comprese dall’uomo o non e si sbatte per comprenderle.
Leggi Sutra di Patangiali 4.32 su: http://www.lavitacontinua.it/?m=201011

Sento in te l’amore per il genere umano e le menti che ricercano un mondo migliore ed il dispiacere per il degrado progessivo, ma se leggi il Sutra di Patangiali 1.50 lo segui nell'assenza di preoccupazione, perchè è nociva, lascia l'umor nero e gravitazione o levitazione.

OM
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Funtasy
sudra
sudra
Messaggi: 26
Iscritto il: 20 maggio 2008, 22:39

Messaggioda Funtasy » 14 novembre 2010, 18:13

ciao Cara, è vero che il problema è delle persone e non delle discipline, ma mancano persone che spieghino come ragionare, che con il CHI non fai andare le automobili e che con le onde elettromagnetiche non vedi i fantasmi.

Abbiamo bisogno di spiritualità ma anche di materia. Usare la materia per svelare i segreti dello spirito è assurdo quanto sperare di usare energia spirituale per scopi materialisti. C'è sì un incontro, ma nel nostro cuore, nelle nostre aspirazioni. Se la gente sapesse simbolizzare, allora interpreterebbe ciò che accade e ci sarebbero meno sforzi inutili e fraintendimenti.

L'ultima persona che ho visto fare una fine brutta è finita in tv, vede fantasmi e chissà quante altre cose (i fantasmi in tv?...ridevo come un matto, o forse come un sano...).

Ho conosciuto io stesso maestri di tai chi chuan pronti a farti il lavaggio del cervello. io me ne sono accorto. qualcun altro, portato ad essere manipolato, magari non se ne accorge. Il bene e il male ci sono ovunque, anche laddove cerchiamo solo il bene.

Saluti

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1948
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

ciao Cara

Messaggioda matasilogo » 14 novembre 2010, 19:22

Funtasy ha scritto:ciao Cara,.......

Credo che hai cliccato su messaggi, Per favore quando interloquisci con una persona, clicca su "citazione" altrimenti mi costringi a cercare in giro per capire con chi parli. Poco male. Per il resto concordo su molte cose che dici riguardo ai pericoli di mistificazione.
che con le onde elettromagnetiche non vedi i fantasmi.

Abbiamo bisogno di spiritualità ma anche di materia. Usare la materia per svelare i segreti dello spirito è assurdo quanto sperare di usare energia spirituale per scopi materialisti. C'è sì un incontro, ma nel nostro cuore, nelle nostre aspirazioni. Se la gente sapesse simbolizzare, allora interpreterebbe ciò che accade e ci sarebbero meno sforzi inutili e fraintendimenti.

--------- come un matto, o forse come un sano...).

Ho conosciuto io stesso maestri di tai chi chuan pronti a farti il lavaggio del cervello. io me ne sono accorto. qualcun altro, portato ad essere manipolato, magari non se ne accorge. Il bene e il male ci sono ovunque, anche laddove cerchiamo solo il bene.

Saluti


sono in accordo con te

Ma se riesci ad agire sulla materia in modo corretto, modifichi il prossimo. Se produci danno, inquinamento, lotta, conflitto, rabbia, paura, produci annullamento della spiritualità.
Ad esempio Sutra 2.39 l’accumulo fa perdere il senso dell’esistenza.


inviato: 13/11/10 21:19
oggetto: Re: affermazioni osè sul 2012
rispondi citando modifica messaggio privato
Hosni ha scritto:
Le affermazioni seguenti sono tratte da un video del Guru Nithyananda:

1- diminuirà la forza di gravità sulla terra, e questo sarebbe uno dei fattori fisici che porterà all'accelerazione della nostra evoluzione
2- la conseguenza di questo cambiamento è che le persone avranno un calo notevole dei numeri di pensiero, e quindi di "presenza" della mente
3- l'abbassamento considerevole del numero di pensieri e del calo energetico del sistema nervoso porteranno tutti in un nuovo stato mentale-esistenziale
4- chi nel frattempo avrà meditato o per vari motivi sarà pronto a sentirsi a proprio agio in questo stato lo potrà sfruttare per evolvere molto più rapidamente. Chi invece non sarà abituato si sentirà perso o spaesato, perché percepirà questo calo dell'attività mentale e del sistema nervoso come mancanza di reattività e di forze. Per tutte queste persone ci sarà quindi il pericolo di cadere in depressione o in crisi esistenziale.

Interessanti affermazioni Smile


Questo personaggio che tu citi deve avere una grande conoscenzaq di fisica e deve aver fatto delle ricerche molto originali per affermare che da quì al 2012 la massa e quindi la gravità cambieranno con valori tali da produrre conseguenze del tipo citato che probabilmente sono piuttosto dovute alla gran quantità di schifezze che molti mangiano,respirano ed ascoltano alla televisione, già da parecchio tempo con conseguenze ben evidenti di confusione galoppante generalizzata già da tempo.
Lasciamo i messaggi escatologici e catastrofici per i pessimisti e cerchiamo pensieri positivi nel consigliare la lettura veloce dei sutra fino all'ultima riga. Sono solo 4 pagine e dicono più di qualsiasi veggente attuale.

Vedi su: http://www.lavitacontinua.it/?m=201 011

ON
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
Hosni
vaisya
vaisya
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 agosto 2010, 0:52
Località: Mondo
Contatta:

Messaggioda Hosni » 14 novembre 2010, 19:28

Se volete possiamo discorrere anche del fatto che non c'è più religione e che non ci sono più le mezze stagioni...
e che i giovani di oggi sono peggio di quelli di ieri :wink:
Il ragazzo in questione è Nithyananda, c'era scritto già al primo rigo del primo post.
Lo so bene che sei uno scienziato. Ti ripeto che il messaggio non era di preoccupazione, se tu vuoi interpretarlo così, fà pure, ma ricordati che è solo la tua interpretazione personale.
Barzelletta cosmica, barzelletta cosmicaaa ;)

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1948
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

Re: ciao Cara

Messaggioda matasilogo » 14 novembre 2010, 20:06

matasilogo ha scritto:
Funtasy ha scritto:ciao Cara,.......

Credo che hai cliccato su messaggi, Per favore quando interloquisci con una persona, clicca su "citazione" altrimenti mi costringi a cercare in giro per capire con chi parli. Poco male. Per il resto concordo su molte cose che dici riguardo ai pericoli di mistificazione.
che con le onde elettromagnetiche non vedi i fantasmi.

Abbiamo bisogno di spiritualità ma anche di materia. Usare la materia per svelare i segreti dello spirito è assurdo quanto sperare di usare energia spirituale per scopi materialisti. C'è sì un incontro, ma nel nostro cuore, nelle nostre aspirazioni. Se la gente sapesse simbolizzare, allora interpreterebbe ciò che accade e ci sarebbero meno sforzi inutili e fraintendimenti.

--------- come un matto, o forse come un sano...).

Ho conosciuto io stesso maestri di tai chi chuan pronti a farti il lavaggio del cervello. io me ne sono accorto. qualcun altro, portato ad essere manipolato, magari non se ne accorge. Il bene e il male ci sono ovunque, anche laddove cerchiamo solo il bene.

Saluti


sono in accordo con te

Ma se riesci ad agire sulla materia in modo corretto, modifichi il prossimo. Se produci danno, inquinamento, lotta, conflitto, rabbia, paura, produci annullamento della spiritualità.
Ad esempio Sutra 2.39 l’accumulo fa perdere il senso dell’esistenza.
Vedi su: http://www.lavitacontinua.it/?m=201 011

ON
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
gimnosofista
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 301
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 12:00

Messaggioda gimnosofista » 14 novembre 2010, 20:12

Hosni ha scritto:Per quanto riguarda le leggi della fisica di newton, ricordati che è valida solo in determinati schemi, e che in molti casi queste leggi vanno a farsi benedire, letteralmente.


Tu infatti cammini sulle acque scommetto.

Avatar utente
cara
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 331
Iscritto il: 1 novembre 2008, 17:55
Località: Liguria

Messaggioda cara » 14 novembre 2010, 21:00

Funtasy ha scritto:ciao Cara, è vero che il problema è delle persone e non delle discipline, ma mancano persone che spieghino come ragionare, che con il CHI non fai andare le automobili e che con le onde elettromagnetiche non vedi i fantasmi.

Se una persona non vuole (o non riesce) a ragionare non glielo si può insegnare. Si possono dare consigli, si può dire di stare attenti ma devono imparare da soli a ragionare e purtroppo spesso hanno bisogno di sbatterci la testa e farsi male per capire che stavano sbagliando.
Alcune persone sono talmente disperate che perdono la lucidità e la razionalità se trovano anche soltanto una persona capace di ascoltarle e di far vedere loro uno spiraglio di speranza e iniziano a seguire questa persona ciecamente senza mai metterla in discussione. Molti si lasciano manipolare e abbindolare proprio perchè disperati, forse sono persone sole o persone piene di problemi. Secondo me è la disperazione che li spinge a fidarsi ciecamente senza mettere mai in discussione i propri insegnanti (anche se sarebbe meglio chiamarli ciarlatani e rubasoldi) e il lavaggio del cervello è tale che anche quando poi li sbatti davanti all'evidenza negheranno fino alla fine. Questi ovviamente sono casi proprio al limite e di cui si sente parlare raramente, menomale! Ci sono ovviamente anche molti insegnanti validi che non hanno nessun interesse a manipolare ma che insegnano al prossimo ciò che sanno perchè spinti da un voler condividere le proprie conoscenze e perchè vogliono aiutare sinceramente.

Avatar utente
Hosni
vaisya
vaisya
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 agosto 2010, 0:52
Località: Mondo
Contatta:

Messaggioda Hosni » 15 novembre 2010, 9:32

gimnosofista ha scritto:
Hosni ha scritto:Per quanto riguarda le leggi della fisica di newton, ricordati che è valida solo in determinati schemi, e che in molti casi queste leggi vanno a farsi benedire, letteralmente.


Tu infatti cammini sulle acque scommetto.


No però cammino sul vuoto :roll:
Barzelletta cosmica, barzelletta cosmicaaa ;)


Torna a “Community”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite