Consigli per il primo approccio

suggerimenti per chi vuole iniziare o per autodidatti
luiggino
paria
paria
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 marzo 2013, 9:21
Località: MONCALIERI

Consigli per il primo approccio

Messaggioda luiggino » 21 marzo 2013, 9:47

Buongiorno a tutti sono un ragazzo di 32 anni e ormai da quasi due anni penso di soffrire di sintomi ansiosi, anche fisici. Io credo che il tutto sia peggiorato dall'ansia/depressione che ormai mi pervade, ho perso interesse nel fare le cose e mi limito a vivere la vita quotidiana (come se non avessi nulla da progettare), ho sempre pensieri negativi relativi ai miei sintomi fisici e inoltre sono alla ricerca spasmodica della guarigione o meglio dello star bene.
Per altro ho un carattere molto emotivo e sensibile, ma anche gioioso e allegro (sopratutto quando sto bene).
Avevo pensato di approcciare allo yoga e ho già addocchiato una scuola vicino casa mia dove potrei fare una lezione di prova.

Vi chiedo se secondo voi può essermi d'aiuto praticare lo yoga (premetto che da due anni e mezzo sono sposato e da gennaio ho avuto uno splendido figlio) e se può realmente aiutarmi ad uscire da questa situazione.

Andrea82
vaisya
vaisya
Messaggi: 97
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 11:19
Località: Roma

Re: Consigli per il primo approccio

Messaggioda Andrea82 » 21 marzo 2013, 9:58

luiggino ha scritto:Vi chiedo se secondo voi può essermi d'aiuto praticare lo yoga (premetto che da due anni e mezzo sono sposato e da gennaio ho avuto uno splendido figlio) e se può realmente aiutarmi ad uscire da questa situazione.


Io è da poco che pratico ma penso che lo yoga possa aiutarti a ritrovare un pò di serenità ma penso anche che dedicarti alla tua famiglia sia una medicina migliore...quando sei triste pensa al sorriso del tuo splendido figlio ;)

luiggino
paria
paria
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 marzo 2013, 9:21
Località: MONCALIERI

Messaggioda luiggino » 21 marzo 2013, 10:52

credimi avolte riesco e a volte sono assorbito dalla negatività, quando si instaura nel tuo cervello è difficile da debellarla. Dallo yoga vorrei trovare proprio questa spinta nello scacciare la negatività e ritrovare la serenità e la voglia di fare e di pensare alle cose positive.
Ma lo yoga può aiutare in questo?!
Molti dicono di si ma ho deciso di chiederlo in questo forum perchè qui posso trovare sicuramente molte esperienze dirette

Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1382
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 21 marzo 2013, 11:10

luiggino ha scritto:credimi avolte riesco e a volte sono assorbito dalla negatività, quando si instaura nel tuo cervello è difficile da debellarla. Dallo yoga vorrei trovare proprio questa spinta nello scacciare la negatività e ritrovare la serenità e la voglia di fare e di pensare alle cose positive.
Ma lo yoga può aiutare in questo?!
Molti dicono di si ma ho deciso di chiederlo in questo forum perchè qui posso trovare sicuramente molte esperienze dirette


ciao Luiggino, prova, inizia a praticare yoga solo così potrai vedere se per te va bene o no.
Unico mio consiglio è costanza e serietà nella pratica, poi il resto vedrai che verrà da solo.
Tra le tante cose che imparerai ci sarà anche come affrontare quelle che tu chiami negatività. Cercare di cacciarle le rende ancora più "energiche", imparare ad osservarle via via sempre con più distacco sarà un percorso che darà i suoi frutti. Ci vuole tempo si intende ma occorre fare il primo passo. Spero di esserti stata utile.

luiggino
paria
paria
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 marzo 2013, 9:21
Località: MONCALIERI

Messaggioda luiggino » 21 marzo 2013, 11:39

Brava è proprio questo che intendevo, io credo che la maggior parte dei miei problemi fisici siano dovuti alla forte negatività, ipocondria e paura che queste malesseri fisici mi trasmettono. così facendo faccio il loro gioco entrando in un circolo vizioso senza fine.
Comunque prossima settimana andrò a fare una lezione di prova in un centro vicino a casa (per altro anche con prezzi discreti e molto carino).
Unico mio dubbio è la parte fisica in quanto sono abbastanza legnoso, e facendo una lezione di ahtanga yoga in palestra ho notato che sono molto indietro fisicamente, praticamente al posto delle articolazioni o dei fcavi d'acciaio! :)
Ci sono speranze!?

Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1382
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 21 marzo 2013, 11:57

dai Luiggino sei un ragazzo di 32 anni, certo che ci sono speranze, anzi è tempo che tu ti sciolga anche fisicamente, e poi cosa c'è di meglio che iniziare in primavera. Inizia arrivando dove puoi, vedrai che succede piano piano, non avere fretta, cura molto il respiro, segui bene a questo proposito le istruzioni che riceverai. Se si ha costanza e determinazione i risultati non tarderanno. Ci vuole tempo e fiducia.

Andrea82
vaisya
vaisya
Messaggi: 97
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 11:19
Località: Roma

Messaggioda Andrea82 » 21 marzo 2013, 12:04

luiggino ha scritto:Brava è proprio questo che intendevo, io credo che la maggior parte dei miei problemi fisici siano dovuti alla forte negatività, ipocondria e paura che queste malesseri fisici mi trasmettono.


Guarda mi trovo in una situazione molto simile ma come ha suggerito jasmin la costanza e l'impegno portano a buoni risultati...domare le paure è molto difficile, anch'io sono un maledetto ipocondriaco ma migliorare si può e si deve... :wink:
Un grande in bocca al lupo x il nuovo cammino ;)

Avatar utente
Onkar Singh
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 235
Iscritto il: 3 dicembre 2008, 22:10
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Onkar Singh » 21 marzo 2013, 13:49

E' incredibile !

Ancora ci stai a pensare ?
Vuoi fare una lezione di prova ?

Scusa ma ti domando: cosa hai da perdere ? Cosa sta cercando di difendere il tuo Ego ?

Bùttati, vai. Iscriviti subito, altro che lezione di prova ...
Onkar Singh Roberto
Yoga Sat Nam - Roma

Avatar utente
albachiara
brahmana
brahmana
Messaggi: 658
Iscritto il: 18 dicembre 2010, 17:19

Messaggioda albachiara » 21 marzo 2013, 18:24

ragazzo di 32 anni......mmmmm..Mah

Andrea82
vaisya
vaisya
Messaggi: 97
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 11:19
Località: Roma

Messaggioda Andrea82 » 22 marzo 2013, 9:02

albachiara ha scritto:ragazzo di 32 anni......mmmmm..Mah


Io fra pochi giorni ne compio 31...ci stai dando dei vecchi? :lol:

ckstars
brahmana
brahmana
Messaggi: 1209
Iscritto il: 6 settembre 2005, 19:14
Contatta:

Messaggioda ckstars » 22 marzo 2013, 14:18

No Albachiara si stava .... leccando i baffi !!!
Ciao Luiggino,
cercati una scuola Iyengar, inizia subito e dacci sotto.
Non so se hai visto "Film Bianco" di Krzysztof Kieslowski o letto "Niente di nuovo sul fronte occidentale" di Remarque o Resurrezione di Lev Tolstoj.
Se ti cimenti nella visione o lettura potrebbero in breve fare miracoli.
Un abbraccio, Cks

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1722
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Re: Consigli per il primo approccio

Messaggioda pushan » 22 marzo 2013, 14:48

luiggino ha scritto:Buongiorno a tutti sono un ragazzo di 32 anni e ormai da quasi due anni penso di soffrire di sintomi ansiosi, anche fisici. Io credo che il tutto sia peggiorato dall'ansia/depressione che ormai mi pervade, ho perso interesse nel fare le cose e mi limito a vivere la vita quotidiana (come se non avessi nulla da progettare), ho sempre pensieri negativi relativi ai miei sintomi fisici e inoltre sono alla ricerca spasmodica della guarigione o meglio dello star bene.
Per altro ho un carattere molto emotivo e sensibile, ma anche gioioso e allegro (sopratutto quando sto bene).
Avevo pensato di approcciare allo yoga e ho già addocchiato una scuola vicino casa mia dove potrei fare una lezione di prova.

Vi chiedo se secondo voi può essermi d'aiuto praticare lo yoga (premetto che da due anni e mezzo sono sposato e da gennaio ho avuto uno splendido figlio) e se può realmente aiutarmi ad uscire da questa situazione.

Forse conosco la scuola a cui ti riferisci, vicino a casa tua a Moncalieri. La scuola è in un ambiente molto bello, luminoso e spazioso, sereno, è importante secondo me, praticare yoga in un luogo idoneo, possibilmente immerso nella natura, dove si sentono gli uccellini cantare.
Ora è iniziata la primavera, un ottimo momento per un rinnovamento, un cambio di pelle che lasci andare l'ansia e si mostri al mondo con una pelle nuova e lucente.
L'insegnante della scuola (non so se sia coadiuvato o meno) è un simpatico e riservato signore di una certa età (che naturalmente dimostra molto meno dei suoi anni) e pratica uno yoga tradizionale, stile india del sud.
In ogni caso, qualunque sia la scuola che ti scegli, non avere troppe aspettative, impara e poi pratica qualche semplice posizione-respirazione che hai imparato, anche a casa, la mattina, magari, in pigiama, mentre guardi fuori dalla finestra il mondo che si sveglia.
E' importante, secondo me, portare l'apertura che si impara cominciando a praticare hatha yoga, quell'allargarsi del respiro di tutto il corpo, quella libertà ritrovata, nella vita quotidiana. Yoga tutti i giorni, in pillole.
Prosegui poi la "meditazione" mentre fai colazione, magari con il tuo bimbo in braccio...
La consapevolezza di sè, in ogni forma e in ogni istante, è fondamentale.
tanti auguri per la tua pratica.
p. :)

Avatar utente
albachiara
brahmana
brahmana
Messaggi: 658
Iscritto il: 18 dicembre 2010, 17:19

Messaggioda albachiara » 22 marzo 2013, 18:29

Andrea82 ha scritto:
Io fra pochi giorni ne compio 31...ci stai dando dei vecchi? :lol:


no no,ci mancherebbe!
è che lo sento dire raramente.Normalmente si dice l'età senza senza il nome comune davanti.
Bell'età i 30 :D

Avatar utente
rogiopad
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 336
Iscritto il: 26 maggio 2008, 23:30
Località: La Salle (AO)

Messaggioda rogiopad » 23 marzo 2013, 19:07

Ciao Luiggino, intanto benvenuto e come ti ha detto Onkar : vai, iscriviti e sperimenta e . . tienici informati!
Per la cronaca adesso a 60 anni sono molto più flessibile di quando ne avevo 30! Buona pratica.

Andrea82
vaisya
vaisya
Messaggi: 97
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 11:19
Località: Roma

Messaggioda Andrea82 » 26 marzo 2013, 12:53

albachiara ha scritto:
Andrea82 ha scritto:
Io fra pochi giorni ne compio 31...ci stai dando dei vecchi? :lol:


no no,ci mancherebbe!
è che lo sento dire raramente.Normalmente si dice l'età senza senza il nome comune davanti.
Bell'età i 30 :D


:wink:


Torna a “Avvicinarsi allo Yoga”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite