rebirthing

altre vie per la realizzazione
Maya

rebirthing

Messaggioda Maya » 19 febbraio 2005, 11:23

ciao a tutti.
Ho iniziato a praticare hatha yoga a novembre.
La mia insegnante pratica anche le meditazioni attive e il rebirthing. Volevo sapere se alcuni di voi hanno avuto delle esperienze sopratutto di rebirthing.
Grazie

Avatar utente
cico
moderatore
Messaggi: 1238
Iscritto il: 28 ottobre 2004, 14:03
Località: Torino

Re: rebirthing

Messaggioda cico » 23 febbraio 2005, 14:10

Maya ha scritto:ciao a tutti.
Ho iniziato a praticare hatha yoga a novembre.
La mia insegnante pratica anche le meditazioni attive e il rebirthing. Volevo sapere se alcuni di voi hanno avuto delle esperienze sopratutto di rebirthing.
Grazie


Ciao,
Non ho avuto esperienze con il rebirthing ma ne ho sentito parlare male... sembra che le tecniche che vengono praticate siano molto intense... scuotono troppo energeticamente... si vivono esperienze decisamente troppo forti e così si corre il rischio di farsi del male.
Just my 2 cents!
Ciaociao. cico

Maya

Messaggioda Maya » 24 febbraio 2005, 18:54

Ciao cico, grazie per la risposta.
Non so chi ti abbia parlato male del rebirthing...io ho provato una seduta 10 giorni fa e non è stato così male....anzi l' ho trovato molto bello e utile. So cmq che le sensazioni che si provano sono soggettive e volevo appunto dei riscontri a riguardo.
Ciao e grazie

Avatar utente
elbereth
sudra
sudra
Messaggi: 14
Iscritto il: 28 dicembre 2004, 21:44
Località: Alessandria

rebirthing-esperienza diretta

Messaggioda elbereth » 25 febbraio 2005, 21:35

Da due anni pratico rebirthing e sto seguendo un corso, triennale, per insegnarlo.
E' un grandissimo strumento di rilascio emozionale che aiuta ad entrare in contatto con se stessi con uno strumento assolutamente naturale e consono : IL nostro respiro. Certo per le dinamiche emozionali che esso può scatenare è appropriata la presenza di personale qualificato e un'ambiente protetto. Molti sono gli psicologi e gli psicoterapeuti che utilizzano questo strumento, proprio della persona, per risolvere problemi anche complessi. Non c'è nulla di cui avere paura, come per tutte le tecniche di respirazione dello yoga.
Quindi, come per tutto, non è il metodo ma come esso viene applicato e in che contesto.
Aiutando a liberare e guarire le nostre emozioni, il rebirthing è uno strumento sempre disponibile all'individuo che può utilizzarlo in qualsiasi momento della sua estistenza. Sono moltissime le persone che con questi esercizi di respirazione hanno intrapreso un cammino di crescita interiore.

elbereth :)

pr3s0blu
sudra
sudra
Messaggi: 14
Iscritto il: 3 aprile 2005, 21:52

rebirthing

Messaggioda pr3s0blu » 5 aprile 2005, 17:01

cavoli sono mesi che cerco disperatamente qualcuno che mi sappia dire dove fare questa esperienza. io sono di pescara e sarei anche disposto a spostarmi pur di provarla, purché nel fine settimana.
qualcuno sa darmi qualche consiglio in merito?

Astarte

Re: rebirthing-esperienza diretta

Messaggioda Astarte » 6 aprile 2005, 16:33

elbereth ha scritto:Da due anni pratico rebirthing e sto seguendo un corso, triennale, per insegnarlo.
E' un grandissimo strumento di rilascio emozionale che aiuta ad entrare in contatto con se stessi con uno strumento assolutamente naturale e consono : IL nostro respiro. Certo per le dinamiche emozionali che esso può scatenare è appropriata la presenza di personale qualificato e un'ambiente protetto. Molti sono gli psicologi e gli psicoterapeuti che utilizzano questo strumento, proprio della persona, per risolvere problemi anche complessi. Non c'è nulla di cui avere paura, come per tutte le tecniche di respirazione dello yoga.
Quindi, come per tutto, non è il metodo ma come esso viene applicato e in che contesto.
Aiutando a liberare e guarire le nostre emozioni, il rebirthing è uno strumento sempre disponibile all'individuo che può utilizzarlo in qualsiasi momento della sua estistenza. Sono moltissime le persone che con questi esercizi di respirazione hanno intrapreso un cammino di crescita interiore.

elbereth :)


Ciao! :)

Lo sblocco delle energie del bacino è una pratica di rebirthing?

Om shanti

alex
sudra
sudra
Messaggi: 46
Iscritto il: 28 marzo 2005, 22:56
Località: ROMA

Messaggioda alex » 8 aprile 2005, 18:35

scusate l'ignoranza,mi potreste spiegare in quali pratiche consiste il rebirthing?grazie
p.s.per astarte,come mai questo nick?
SHANTI

pr3s0blu
sudra
sudra
Messaggi: 14
Iscritto il: 3 aprile 2005, 21:52

rebirthi

Messaggioda pr3s0blu » 8 aprile 2005, 19:05

il nome vuole dire rinascita, poiché consiste nel rivivere, con tecniche che francamente ignoro, esperienze del passato fino addirittura al momento della nascita (qualcuno sostiene anche il concepimento...).
è una pratica che mi interesserebbe sperimentare ma non so come e soprattutto dove!

Maya

rebirthing

Messaggioda Maya » 12 aprile 2005, 19:05

alex ha scritto:scusate l'ignoranza,mi potreste spiegare in quali pratiche consiste il rebirthing?grazie
p.s.per astarte,come mai questo nick?


Il rebirthing si pratica facendo un tipo di respirazione circolare (a bocca aperta), dove inspirazione ed espirazione si fondono in maniera armoniosa e continua ( si rimane anche due ore sempre respirando in questo modo ), la tecnica è molto semplice ma deve essere precisa se no non funziona.
Si sta in posizione distesa col corpo rilassato e la mente vigile.
Per quanto riguarda gli effetti o sensazioni è soggettivo.
Io personalmente ho avuto un senso di anestesia corporea sopratutto alle braccia e un gran freddo.
Durante queste fasi tensioni ed emozioni negative si scaricano con un fenomeno di catarsi....io ho avuto un pianto liberatorio, direi quasi che mi partiva dallo stomaco (che è poi il centro emozionale) la sensazione di anestesia è passata lasciandomi una sensazione di benessere e rilassatezza.
Spero di essere stata chiara.
Un saluto :)

Avatar utente
cico
moderatore
Messaggi: 1238
Iscritto il: 28 ottobre 2004, 14:03
Località: Torino

Re: rebirthing

Messaggioda cico » 14 aprile 2005, 0:13

Maya ha scritto:Il rebirthing si pratica facendo un tipo di respirazione circolare (a bocca aperta), dove inspirazione ed espirazione si fondono in maniera armoniosa e continua ( si rimane anche due ore sempre respirando in questo modo ), la tecnica è molto semplice ma deve essere precisa se no non funziona.
Si sta in posizione distesa col corpo rilassato e la mente vigile.
Per quanto riguarda gli effetti o sensazioni è soggettivo.
Io personalmente ho avuto un senso di anestesia corporea sopratutto alle braccia e un gran freddo.
Durante queste fasi tensioni ed emozioni negative si scaricano con un fenomeno di catarsi....io ho avuto un pianto liberatorio, direi quasi che mi partiva dallo stomaco (che è poi il centro emozionale) la sensazione di anestesia è passata lasciandomi una sensazione di benessere e rilassatezza.
Spero di essere stata chiara.
Un saluto :)


Ciao Maya,
...è proprio a queste cose che mi riferivo nel mio primo post...
Una pratica meditativa ben fatta, a parte la durata decisamente inferiore alle due ore, non dovrebbe assolutamente avere effetti come quelli da te descritti... è giusto liberarsi dalle tensioni e dalle emozioni negative, però questo dovrebbe avvenire in maniera graduale e dolce; chi pratica nemmeno dovrebbe accorgersene...
Ovviamente è la mia opinione...
Un salutone ed in bocca al lupo! :-)
Ciaociao. cico

alex
sudra
sudra
Messaggi: 46
Iscritto il: 28 marzo 2005, 22:56
Località: ROMA

Messaggioda alex » 15 aprile 2005, 14:28

grazie maya per l'informazione.
SHANTI

Maya

Re: rebirthing

Messaggioda Maya » 17 aprile 2005, 17:17

Maya ha scritto:

Ciao Maya,
...è proprio a queste cose che mi riferivo nel mio primo post...
Una pratica meditativa ben fatta, a parte la durata decisamente inferiore alle due ore, non dovrebbe assolutamente avere effetti come quelli da te descritti... è giusto liberarsi dalle tensioni e dalle emozioni negative, però questo dovrebbe avvenire in maniera graduale e dolce; chi pratica nemmeno dovrebbe accorgersene...
Ovviamente è la mia opinione...
Un salutone ed in bocca al lupo! :-)
Ciaociao. cico


Il rebirthing non è meditazione....
è una terapia e appunto come ha già detto elbereth sono molti gli psicologi che la usano proprio per la velocità con cui si sboccano problemi emozioni ecc.
ciao a te e crepi il lupo :D

Avatar utente
cico
moderatore
Messaggi: 1238
Iscritto il: 28 ottobre 2004, 14:03
Località: Torino

Re: rebirthing

Messaggioda cico » 17 aprile 2005, 22:58

Maya ha scritto:Il rebirthing non è meditazione....
è una terapia e appunto come ha già detto elbereth sono molti gli psicologi che la usano proprio per la velocità con cui si sboccano problemi emozioni ecc.
ciao a te e crepi il lupo :D


Ciao Maya!
Scientificamente non c'è differenza alcuna... la meditazione non è una tecnica, ma uno stato della mente... a cui si può giungere con tecniche diverse.
Solo che... c'è tecnica e tecnica!
(Sia ben chiaro... lo dico al di fuori di ogni intento polemico).
Mi rimangono le perplessità di cui sopra...
Ciaociao. Cico
P.S. Sicuramente creperà! ;-)

Ospite

Re: rebirthing-esperienza diretta

Messaggioda Ospite » 16 agosto 2005, 18:21

Ciao Elbereth, piacere, sono qualcuno che non e' riuscito a registrarsi, ma mi sembra che riesco a parlare anche cosi'. Mi faresti il piacere di mandare anche a me l'informazione su quale posto frequentare per il "rebirthing"? Mi interessa un posto a Milano e il mio indirizzo email e' paroleparole@yahoo.com.
elbereth ha scritto:Da due anni pratico rebirthing e sto seguendo un corso, triennale, per insegnarlo.
E' un grandissimo strumento di rilascio emozionale che aiuta ad entrare in contatto con se stessi con uno strumento assolutamente naturale e consono : IL nostro respiro. Certo per le dinamiche emozionali che esso può scatenare è appropriata la presenza di personale qualificato e un'ambiente protetto. Molti sono gli psicologi e gli psicoterapeuti che utilizzano questo strumento, proprio della persona, per risolvere problemi anche complessi. Non c'è nulla di cui avere paura, come per tutte le tecniche di respirazione dello yoga.
Quindi, come per tutto, non è il metodo ma come esso viene applicato e in che contesto.
Aiutando a liberare e guarire le nostre emozioni, il rebirthing è uno strumento sempre disponibile all'individuo che può utilizzarlo in qualsiasi momento della sua estistenza. Sono moltissime le persone che con questi esercizi di respirazione hanno intrapreso un cammino di crescita interiore.

elbereth :)

Avatar utente
cjale
sudra
sudra
Messaggi: 15
Iscritto il: 21 novembre 2007, 9:42

Messaggioda cjale » 21 novembre 2007, 17:03

mi piacerebbe poterlo provare, anche se ho sentito diverse opinioni e non tutte conconrdavano sul fatto che non fosse un'esperienza dolorosa, in quanto si tratta di sbloccare delle emozioni represse, quindi gli effetti non sempre posso essere piacevoli.
la mia preoccupazione è legata al fatto di poter reggere con quel tipo di respirazine per così tanto tempo, una volta ho provato a casa e dopo solo 5 minuti avevo già la gola secca e non riuscivo piu' a proseguire.
ma se uno sta male, cosa succede se interrompe la respirazione??


Torna a “Altre discipline spirituali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite