Sufi

altre vie per la realizzazione
ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Sufi

Messaggioda ku » 2 giugno 2006, 10:50

qualcuno ha già sffrontato studi sul sufismo?? io ho letto solo delle poesie di Rumi un po' di tempo fa e vorrei dei consigli su altri testi

grazzzzzzzzie

Ospite

Messaggioda Ospite » 2 giugno 2006, 12:00

Comunque il vero sufismo appartiene in tutto e per tutto all'Islam, e chi entra in una confraternita sufi innanzitutto si converte e diventa musulmano.

padme
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 434
Iscritto il: 26 gennaio 2006, 11:53

Messaggioda padme » 2 giugno 2006, 12:09

un libro molto bello è "L'abisso di Fuoco", che racconta le vicende di una anziana donna inglese che diventa discepola di un maestro Sufi in India ( e ne passa di tutti i colori...).
E poi anche "I maestri di Gurjieff".
Non ricordo le edizioni a memoria.

buona lettura!

ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Messaggioda ku » 2 giugno 2006, 14:51

"Bisogna essere nel mondo senza essere del mondo"
musulmani,cristiani,induisti,animisti...che differenza c'è????

ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Messaggioda ku » 2 giugno 2006, 14:55

padme ma i maestri di Guerdjeff è romanzato? mi spieghi un po' come è strutturato?

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5583
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 2 giugno 2006, 16:01

ku ha scritto:padme ma i maestri di Guerdjeff è romanzato? mi spieghi un po' come è strutturato?

gurdjieff è romanzato.
il metodo è un metodo pratico.
Senza aver mai praticato gli esercizi di ginnastica sacra o le danze sacre, è difficile arrivare a comprendere il metodo di Gurdjieff.
esistono vari gruppi gurdjieviani in europa che fanno capo all'Istituto per lo sviluppo armonico dell'uomo" di Parigi.
L'istituto per lo sviluppo armonico" non è una struttura segreta: si trova anche sull'elenco telefonico.
Molto del lavoro pratico di gurdjieff è stato preso da Osho.
Compreso il lavoro sull'enneagramma che è uno dei fondamenti del metodo gurdjeviano.
per avere notizie sul metodo è importante leggere, ascoltare osservare i lavori dei gurdjeviani:
vi propongo di leggere quindi "Il Monte Analogo" di renèe daumal
( da cui è stato tratto "la montagna sacra di jodorovskji) di studiare l'opera dell'architetto Loydd Wright, di ascoltare la musica di keith Jarrett e di guardare gli spettacoli del regista peter brook, tutti artisti che hanno studiato il metodo di Gurdjieff.
in America il lavoro di Gurdjieff è stato portato da Orage, già editore negli anni '20 della rivista "The new Age".
E' dal lavoro di gurdjieff infatti che nascono molti degli stimoli che porterannio all'attuale new Age.
Sarebbe importante studiare anche il metodo fisico del compositore dalcroxe da cui gurdjieff attinse molti degli esercizi di ginnastica sacra.
Anche il regista polacco Grotowskji( il teatro Povero di Wrotlach) e il regista dell'Odin teatret Eugenio barba devono molto a gurdjieff.
Tutti i libri di gurdjeff vanno presi come si prende n testo esoterico: hanno un significato per gli addetti ai lavori ed un altro per i non addetti ai lavori.
Non è letteratura.
"Incontri con uomini straordinari" può , per esempio , anche essere letto come una specie di trattato di anatomia: tutte le persone Notevoli che gurdjieff incontra nel libro , sono esemplificazioni dei "tipi", di coloro cioè che hanno sviluppato uno o l'altro dei centri energetici.
L'insegnamento di gurdjieff percorre tutta la cultura del 900 in maniera nascosta.
anzichè lavorare sui testi dei suoi esegeti sarebbe meglio trovare qualcuno che vi insegni gli esercizi di danza sacra e scoprire i segreti legami che intercorrono tra Gurdjieff e van hartmann e i più grandi artisti e letterati del secolo scorso.
vi consiglio per cominciare di fare delle ricerche su internet sui nomi che ho scritto in grassetto. scoprirete che l'influsso del calvo maestro caucasico è pazzesca.....
Il Manzo non Esiste

ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Messaggioda ku » 2 giugno 2006, 18:44

si...io ci metterei anche battiato(senza grassetto)anche se in lui è morto

cmq pensi allora che sia inutile continuare la lettura su altri testi di gurdjeff senza la pratica??

l'impenetrabilità è comune anche a tutti i testi dei sufi???
cosa posso leggere dei/sui sufi???

quello che dici su "incontri con uomini straordinari" si riesce a intuire

giusta la risposta del derviscio sul masticare piano e sulla respirazione

grazie mille
aspetto

"Mio buon padre! Ho potuto convincermi con tutto il mio essere, durante questi pochi giorni, che lei è veramente..."

AT
brahmana
brahmana
Messaggi: 2509
Iscritto il: 28 marzo 2005, 19:38

Messaggioda AT » 2 giugno 2006, 19:44

I Sufi leggono innanzitutto il Corano, e accettano la rivelazione coranica. Hanno un forte senso della tradizione e dell'autorità, e fanno risalire la trasmissione ininterrotta dell'insegnamento fino a Maometto.

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5583
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 2 giugno 2006, 20:02

ku ha scritto:si...io ci metterei anche battiato(senza grassetto)anche se in lui è morto

cmq pensi allora che sia inutile continuare la lettura su altri testi di gurdjeff senza la pratica??

l'impenetrabilità è comune anche a tutti i testi dei sufi???
cosa posso leggere dei/sui sufi???

quello che dici su "incontri con uomini straordinari" si riesce a intuire

giusta la risposta del derviscio sul masticare piano e sulla respirazione

grazie mille
aspetto

"Mio buon padre! Ho potuto convincermi con tutto il mio essere, durante questi pochi giorni, che lei è veramente..."


Sufi è colui che cerca Fanah ( da cui fanatico!) che è la conoscenza diretta con la divinità, cosa che non viene ritenuta possibile dal Cristianesimo.
ma in realtà se vuoi sapere di Sufi, tieni presente che la Cultura occidentale ne è pervasa dante Alighieri tramite il nonno templare, aveva avuto accesso alla dottrina sufi e la "società" di cui faceva parte insieme a Guido Cavalcanti e a Lapo non era una società letteraria.
Quando nella Commedia, dante va in Paradiso, chiede di vedere Dio e "glielo fanno vedere!" e lui scopre che Dio ha i suoi stessi occhi, Dante capisce che Dio è in Lui e che Lui è Dio ( Intuami come io ti ...)
Questo è uno dei motivi , forse per cui a scuola non ci fanno mai studiare per bene il paradiso.
dante fa un viaggio nella conoscenza attraverso una donna, Beatrice.
beatrice non è una persona ma è la rappresentazione di SOPHIA, la conoscenza, che i templari adoravano insieme a bafhomet, principio maschile creatore dell'universo.
Sufi viene da Sophia.
molte rappresentazione delle varie Marie ( non ti sei mai sorpreso nel riscontrare che tutte le donne che stavano intorno a gesù nei vangeli, si chiamavano Maria?in realtà Miriam era il nome che si dava alle autorità spirituali femminili, una specie di ordine religioso ) sarebbero in realtà rappresentazioni di Sophia.
versi come "Al Cor Gentil rempaira sempre Amore", "Amor che al Cor Gentil ratto s'apprende","Quando Amor Divino mosse per prima quelle cose belle" esprimono parte della dottrina Sufi, dove Amore è in realtà un'energia fisica che si può comprendere solo grazie alla conoscenza, cioè ad una entità femminile.
le varie beatrice, laura, Silvia sarebbero insomma rappresentazioni della Sophia.....
Il Manzo non Esiste

ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Messaggioda ku » 2 giugno 2006, 21:04

Silvia???

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5583
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 2 giugno 2006, 21:11

ku ha scritto:Silvia???


non ti è mai venuto il dubbio che magari anche il Leo........l'infinito....chissà
lo sapevi che Collodi era un massone e che Pinocchio è la rappresentazione di un viaggio iniziatico?
Il Manzo non Esiste

ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Messaggioda ku » 2 giugno 2006, 21:13

grazie hai unito due cose che pur sapendo tenevo lontano.
e mi sa che il punto è ricostruire i legami

ritornando ai testi:

anche qualcosa di serio sui templari

ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Messaggioda ku » 2 giugno 2006, 21:15

questa valeva per prima

ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Messaggioda ku » 2 giugno 2006, 21:56

aspetto i testi su sufi,massoneria e...

posso leggerlo vedute sul mondo reale?

ku
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 378
Iscritto il: 13 gennaio 2006, 13:25

Messaggioda ku » 3 giugno 2006, 14:31

Paolo mi serve un consiglio:
conosci Gary Brackett no?
è a napoli e sta dando lezioni di hatha yoga...
che dici se po' fà???


Torna a “Altre discipline spirituali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite