terzo occhio

chakra, nadi, kundalini ed esperienze del corpo energetico
labor
brahmana
brahmana
Messaggi: 1026
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 16:55

Messaggioda labor » 10 ottobre 2007, 19:48

Cit ha scritto:Condivido anch'io quanto dici, Devata, e quanto dice, dopo, Paolo.

A parte il senso di responsabilità a cui si riferisce Paolo, che come ho detto condivido, è il senso di perdere qualcosa di essenziale di quelle che tu definisci "le proprie realizzazioni" e "i propri vissuti", che dovrebbe trattenere dal parlarne apertamente con qualcuno.

Un abbraccio


.. volevo fare un intervento dello stesso tenore!

ciao a tutti

Avatar utente
adriana
vaisya
vaisya
Messaggi: 154
Iscritto il: 8 agosto 2005, 14:27
Località: buenos aires

Messaggioda adriana » 10 ottobre 2007, 21:24

Bene , stiamo zitti allora. MA ptoremo parlarci per via privata!PErche come diceva Ramakrishna i devoti possono parlare tra di loro delle cose spirituali como le ragazze parlano con le loro amiche Om SHANTI !
l' odio non finisce con odio.solo si ferma con l'amore.buda

Andris
vaisya
vaisya
Messaggi: 63
Iscritto il: 5 gennaio 2008, 12:51

Messaggioda Andris » 5 gennaio 2008, 22:14

Ciao Amici!
ho letto il messaggio di Adriana ed ho una domanda.
attivare la kundalini o il kundalini mi pare che porti all'attivazione del Terzo Occhio. Si tratta di un occhio che vede le cose invisibili e non quelle visibili; in somma un occhio spirituale.
secondo voi ciò può avvenire solo in modo mite o anche in modo violento?

l'attivazione violenta della kundalini, si dice, è molto pericolosa...tuttavia il risultato dovrebbe essere lo stesso (o no?).
quest'occhio produce una sensazione di calore...ma l'idea del risucchio non l'avevo mai sentita: l'idea che ho è che la realizzazione del Sè dovrebbe portare nuova energia, stante la purificazione di tutti i chackra (sicchè il terzo occhio è elemento di forza).

ciao
A.

Lakshmi
brahmana
brahmana
Messaggi: 662
Iscritto il: 22 agosto 2007, 12:47

Messaggioda Lakshmi » 6 gennaio 2008, 7:36

Andris ha scritto:Ciao Amici!
ho letto il messaggio di Adriana ed ho una domanda.
attivare la kundalini o il kundalini mi pare che porti all'attivazione del Terzo Occhio. Si tratta di un occhio che vede le cose invisibili e non quelle visibili; in somma un occhio spirituale.
secondo voi ciò può avvenire solo in modo mite o anche in modo violento?

l'attivazione violenta della kundalini, si dice, è molto pericolosa...tuttavia il risultato dovrebbe essere lo stesso (o no?).
quest'occhio produce una sensazione di calore...ma l'idea del risucchio non l'avevo mai sentita: l'idea che ho è che la realizzazione del Sè dovrebbe portare nuova energia, stante la purificazione di tutti i chackra (sicchè il terzo occhio è elemento di forza).

ciao
A.


Conosco delle persone che hanno avuto un risveglio violento della kundalini e che vivono adesso all'ospedale per matti.....
non penso sia consigliabile :mrgreen:
sei hai maestro seguilo e tutto avverra' per tempo. Se non hai maestro cercalo :P
L'idea che puoi avere su questo o su quello e' diversa dall'esperienza su questo o su quello.
Io consiglierei l'esperienza.
Un vero maestro da' l'esperienza.
E' come parlare del mare senza averlo mai visto o senza essertici tuffato dentro.
Ognuno ti dira' una cosa diversa...ognuno ti dara' un'idea diversa od un aspetto diverso, che sara' comunque differente dal tuo.
Cerca il mare invece che cercare persone che te lo descrivano.
In bocca al lupo
Lakshmi

Avatar utente
((Fra))
sudra
sudra
Messaggi: 13
Iscritto il: 1 gennaio 2008, 22:08
Località: modena

grazie per la lezione

Messaggioda ((Fra)) » 6 gennaio 2008, 11:39

scusate per l'intromissione...
volevo ringraziarvi perchè leggendo questa discussione ho imparato una cosa importante...
da oggi in poi cerchero di leggere solo le discussioni al mio livello (hata yoga) andando per gradi ed evitando cosi futuri problemi per "false sensazioni" grazie ancora tutti.. :D

pacoenero
sudra
sudra
Messaggi: 10
Iscritto il: 30 dicembre 2007, 15:59
Località: san mauro t.se

lamfisiologia sottile

Messaggioda pacoenero » 6 gennaio 2008, 13:08

A proposito di risveglio di kundalini ho letto qualche tempo fa un libro di gopi krishna:"kundalini",in cui lo scrittore racconta della sua esperienza meditativa che lo ha portato a risvegliare il serpente.Egli inizialmente si trova in grosse difficolta'perche'invece di salire da sushumna,K.sale dalla nadi solare e l'autore in pochi giorni rischia di morire bruciato,finche'tramite una meditazione sulla nadi opposta riequilibra la sua energia risvegliata.A parte cio'esso racconta nel testo di esperienze estatiche,di visioni di realta'su altri piani e di siddhi. Personalmente ,nonostante la mia fede verso la yoga,ad alcune di queste esperienze non credo,e,soprattutto non credo che una persona riesca da solo(l'autore dichiara di non avere un guru),a riuscire a compiere simili imprese.Voi che ne dite?Saluti a tutti. :shock:

luigi42
vaisya
vaisya
Messaggi: 171
Iscritto il: 17 dicembre 2007, 20:14
Località: Foggia

Messaggioda luigi42 » 6 gennaio 2008, 13:48

Lakshmi ha scritto:
Andris ha scritto:Ciao Amici!
ho letto il messaggio di Adriana ed ho una domanda.
attivare la kundalini o il kundalini mi pare che porti all'attivazione del Terzo Occhio. Si tratta di un occhio che vede le cose invisibili e non quelle visibili; in somma un occhio spirituale.
secondo voi ciò può avvenire solo in modo mite o anche in modo violento?

l'attivazione violenta della kundalini, si dice, è molto pericolosa...tuttavia il risultato dovrebbe essere lo stesso (o no?).
quest'occhio produce una sensazione di calore...ma l'idea del risucchio non l'avevo mai sentita: l'idea che ho è che la realizzazione del Sè dovrebbe portare nuova energia, stante la purificazione di tutti i chackra (sicchè il terzo occhio è elemento di forza).

ciao
A.


Conosco delle persone che hanno avuto un risveglio violento della kundalini e che vivono adesso all'ospedale per matti.....
non penso sia consigliabile :mrgreen:
sei hai maestro seguilo e tutto avverra' per tempo. Se non hai maestro cercalo :P
L'idea che puoi avere su questo o su quello e' diversa dall'esperienza su questo o su quello.
Io consiglierei l'esperienza.
Un vero maestro da' l'esperienza.
E' come parlare del mare senza averlo mai visto o senza essertici tuffato dentro.
Ognuno ti dira' una cosa diversa...ognuno ti dara' un'idea diversa od un aspetto diverso, che sara' comunque differente dal tuo.
Cerca il mare invece che cercare persone che te lo descrivano.
In bocca al lupo
Lakshmi


ciao Lakshmi( ma perchè usate nomi strani? non vi piace il nome di battesimo?)

a parte la curiosità, che può anche non essere sodisfatta e per cui chiedo perdono, mi piacerebbe leggere più spesso, sul forum, messaggi di questo tipo(non ti inorgoglire troppo!)

il primo Maestro, però, non ha avuto Maestro!

perchè gli altri devono avere un Maestro?

e qual è il Maestro giusto?

il Maestro, è vero, mi fa vedere come si nuota, come tu stesso(o stessa?) dici

ma se non mi butto in acqua non nuoterò mai!

forse tu nom sarai d'accordo, ma fare da se può rendere anche di più.

per imparare e non barare
non è mai troppo tardi!

Luigi

Andris
vaisya
vaisya
Messaggi: 63
Iscritto il: 5 gennaio 2008, 12:51

Messaggioda Andris » 6 gennaio 2008, 13:52

Caro Lakshmi,

hai proprio ragione.
il problema è che ho attivato la kundalini in modo violento però poichè avevo seguito un percorso di purificazione dei chackra da alcuni anni sono miracolosamente riuscito a scamparla.
sento la presenza del terzo occhio...credo però di essere riuscito a uscirne quasi esente da danni per una specie di miracolo.
non vorrei sembrare presuntuoso ma è andata così...
qual'è ora il passo da compiere?
ciao
A.


Lakshmi ha scritto:
Andris ha scritto:Ciao Amici!
ho letto il messaggio di Adriana ed ho una domanda.
attivare la kundalini o il kundalini mi pare che porti all'attivazione del Terzo Occhio. Si tratta di un occhio che vede le cose invisibili e non quelle visibili; in somma un occhio spirituale.
secondo voi ciò può avvenire solo in modo mite o anche in modo violento?

l'attivazione violenta della kundalini, si dice, è molto pericolosa...tuttavia il risultato dovrebbe essere lo stesso (o no?).
quest'occhio produce una sensazione di calore...ma l'idea del risucchio non l'avevo mai sentita: l'idea che ho è che la realizzazione del Sè dovrebbe portare nuova energia, stante la purificazione di tutti i chackra (sicchè il terzo occhio è elemento di forza).

ciao
A.


Conosco delle persone che hanno avuto un risveglio violento della kundalini e che vivono adesso all'ospedale per matti.....
non penso sia consigliabile :mrgreen:
sei hai maestro seguilo e tutto avverra' per tempo. Se non hai maestro cercalo :P
L'idea che puoi avere su questo o su quello e' diversa dall'esperienza su questo o su quello.
Io consiglierei l'esperienza.
Un vero maestro da' l'esperienza.
E' come parlare del mare senza averlo mai visto o senza essertici tuffato dentro.
Ognuno ti dira' una cosa diversa...ognuno ti dara' un'idea diversa od un aspetto diverso, che sara' comunque differente dal tuo.
Cerca il mare invece che cercare persone che te lo descrivano.
In bocca al lupo
Lakshmi

luigi42
vaisya
vaisya
Messaggi: 171
Iscritto il: 17 dicembre 2007, 20:14
Località: Foggia

Re: grazie per la lezione

Messaggioda luigi42 » 6 gennaio 2008, 14:35

((Fra)) ha scritto:scusate per l'intromissione...
volevo ringraziarvi perchè leggendo questa discussione ho imparato una cosa importante...
da oggi in poi cerchero di leggere solo le discussioni al mio livello (hata yoga) andando per gradi ed evitando cosi futuri problemi per "false sensazioni" grazie ancora tutti.. :D


complimenti!

stai trovando la TUA strada!

un caro saluto

Luigi

per imparare senza barare
non è mai troppo tardi!

Lakshmi
brahmana
brahmana
Messaggi: 662
Iscritto il: 22 agosto 2007, 12:47

Messaggioda Lakshmi » 6 gennaio 2008, 23:22

luigi42 ha scritto:Ciao Luigi, ti rispondo fra le righe.

ciao Lakshmi( ma perchè usate nomi strani? non vi piace il nome di battesimo?)

Lakshmi e' il nome di una dea nella tradizione hindu.
Sono sicura che puoi trovare molti materiali su Lakshmi su internet o su libri di mitologia indiana.
Preferisco non mettere il mio nome di battesimo qui, troppi pretendenti da allontanare! :wink
:

a parte la curiosità, che può anche non essere sodisfatta e per cui chiedo perdono, mi piacerebbe leggere più spesso, sul forum, messaggi di questo tipo(non ti inorgoglire troppo!)

il primo Maestro, però, non ha avuto Maestro!
A seconda dei lignaggi ci sono diverse tradizioni. Penso che la maggior parte dei primi maestri erano comunque tutti incarnazioni di Dio stesso.
Se leggi i Purana, troverai la base della tradizione hindu, su cui si fonda lo yoga.

perchè gli altri devono avere un Maestro?
Il Maestro e' colui che ti mostra la via da seguire e ti istruisce su come seguirla.

e qual è il Maestro giusto?
Il Maestro giusto e' il tuo Maestro.
Qual' e' la religione giusta?
Quella a cui il tuo cuore e' fedele, quella che tu senti vera.
E sara' vera solo per te....il tuo vicino avra' la sua religione, valida per lui, etc.


il Maestro, è vero, mi fa vedere come si nuota, come tu stesso(o stessa?) dici
stessa 8)

ma se non mi butto in acqua non nuoterò mai!
Infatti molti maestri ti buttano in acqua se vuoi imparare a nuotare!
Ognuno deve fare la propria esperienza.

forse tu nom sarai d'accordo, ma fare da se può rendere anche di più.
Specialmente l'ego puo' fare di piu' da solo :twisted: e di nuovo, ognuno deve fare la propria esperienza.
Lakshmi


per imparare e non barare
non è mai troppo tardi!

Luigi

Lakshmi
brahmana
brahmana
Messaggi: 662
Iscritto il: 22 agosto 2007, 12:47

Messaggioda Lakshmi » 6 gennaio 2008, 23:35

Andris ha scritto:Caro Lakshmi,

hai proprio ragione.
il problema è che ho attivato la kundalini in modo violento però poichè avevo seguito un percorso di purificazione dei chackra da alcuni anni sono miracolosamente riuscito a scamparla.
sento la presenza del terzo occhio...credo però di essere riuscito a uscirne quasi esente da danni per una specie di miracolo.
non vorrei sembrare presuntuoso ma è andata così...
qual'è ora il passo da compiere?
ciao
A.


Ciao Andris,
se vuoi continuare sul cammino dello yoga ti consiglierei di trovare un Maestro.
In libreria puoi trovare sicuramente molti libri di Maestri yoga.
Consiglierei di provare i grandi nomi....non gli yoga fai da te' :mrgreen:
Forse la tua anima risuonera' leggendo qualcuno di questi grandi maestri ed allora capirai qual'e' la tua strada.
Sul website di questo sito ci sono anche tanti indirizzi di centri yoga.
Non li conosco pero', quindi non so dire.
Alcuni saranno validi altri no.
Lakshmi

luigi42
vaisya
vaisya
Messaggi: 171
Iscritto il: 17 dicembre 2007, 20:14
Località: Foggia

Messaggioda luigi42 » 7 gennaio 2008, 9:36

grazie Lakshmi per le risposte puntuali,
rifletterò dal mio punto di vista laico e da agnostico.

Quanto al tuo nome, farò le ricerche su internet e, comunque, tranquillizzati: ho appena 65 anni!

cari saluti, Luigi

luigi42
vaisya
vaisya
Messaggi: 171
Iscritto il: 17 dicembre 2007, 20:14
Località: Foggia

Messaggioda luigi42 » 7 gennaio 2008, 14:38

ciao, grillo parlante

perchè acido? sei dolce come il miele!

mi dispiace non aver le tue certezze
ma un buon maestro ptrei anche trovar

non scaglierò l'argilla asciugata
potrebbe essere fatale

perchè privarmi del piacere di leggerti?

ciao, grillo parlante

Luigi

luigi42
vaisya
vaisya
Messaggi: 171
Iscritto il: 17 dicembre 2007, 20:14
Località: Foggia

Messaggioda luigi42 » 7 gennaio 2008, 14:39

ciao, grillo parlante

perchè acido? sei dolce come il miele!

mi dispiace non aver le tue certezze
ma un buon maestro ptrei anche trovar

non scaglierò l'argilla asciugata
potrebbe essere fatale

perchè privarmi del piacere di leggerti?

ciao, grillo parlante

Luigi

luigi42
vaisya
vaisya
Messaggi: 171
Iscritto il: 17 dicembre 2007, 20:14
Località: Foggia

Messaggioda luigi42 » 7 gennaio 2008, 18:17

che premura!
e che gioia leggerti ancora!

certezze non possiedi?
le ostenti mentre le neghi
sembran piene le tue rime
quasi come un'omelia

" fare da sè può rendere di più "
non esprime certezza ma possibilità

tienti stretto lo tuo Mastro
che, forse, anch'io trverò lo mio

non è mai troppo tardi!

ciao, dolce grillo parlante!

Luigi


Torna a “La fisiologia sottile”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite