puntini luminosi

chakra, nadi, kundalini ed esperienze del corpo energetico
dario
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 24 ottobre 2007, 11:29
Località: Cusano Milanino (MI)

puntini luminosi

Messaggioda dario » 24 ottobre 2007, 12:14

Buongiorno a tutti quanti.
Quando guardo il cielo, oppure qualcosa di luminoso (che potrebbe essere anche il neon di un bar) vedo sempre una miriade di puntini luminosi che si muovono armoniosamente facendo traettorie differenti ma sempre "morbide".
Una volta di sera, per esempio, mentre mi stavo lavando il viso in bagno ne ho notati di molto grossi, sempre tantissimi.
Ho letto da qualche parte che vengono definiti "globuli di vitalità". Voi che ne pensate? Grazie mille.
:wink:
Dario

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 24 ottobre 2007, 12:40

anche a me capita di vederli abbastanza frequentemente, ho sempre pensato che fossero particelle che stessero esaurendo la propria energia perchè le vedi per un attimo poi si spengono, ma non gli ho dato molta importanza perchè penso che le vedano tutti o no?
samastaloka sukhino bhavantu

Yogavira
brahmana
brahmana
Messaggi: 1229
Iscritto il: 23 settembre 2006, 21:47

Messaggioda Yogavira » 24 ottobre 2007, 12:45

...attenzione al diabete, ai glaucomi, e alla sindrome di Menier. :shock: .... 8)
Immagine mitico ! Immagine

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 24 ottobre 2007, 13:14

Yogavira ha scritto:...attenzione al diabete, ai glaucomi, e alla sindrome di Menier. :shock: .... 8)


cioè cosa sarebbe la sindrome di Menier?
Perchè non li vedi i puntini luminosi?
samastaloka sukhino bhavantu

Yogavira
brahmana
brahmana
Messaggi: 1229
Iscritto il: 23 settembre 2006, 21:47

Messaggioda Yogavira » 24 ottobre 2007, 13:56

http://www.aimmitalia.it/AIMM%20la%20malattia.htm

Ciao Graziano !

Vedere puntini luminosi è il sintomo di una pressione alterata negli occhi (capita anche quando tossiamo forte, prima di svenire, quando abbiamo la pressione alta, ecc) : sebbene la sindrome di Meniere riguarda l'orecchio, in parecchi casi si è riscontrato, tra i sintomi, fotofobia, e le cosiddette 'mosche bianche' (i famosi puntini).
Non sono un medico ma ricordo che un nervo importante è il Trigemino , che collega orecchio, occhio e mascelle.

p.s. I sintomi principali della sindrome di Meniere sono comunque gli acufeni e le vertigini..... non ti preoccupare. :mrgreen:

p.s. bis : :shock: O state parlando di globi di luce, modello u.f.o. ??!! :shock: ... :mrgreen:
Immagine mitico ! Immagine

Avatar utente
nefer
vaisya
vaisya
Messaggi: 148
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 15:46
Località: Firenze

Re: puntini luminosi

Messaggioda nefer » 24 ottobre 2007, 18:09

dario ha scritto:Buongiorno a tutti quanti.
Quando guardo il cielo, oppure qualcosa di luminoso (che potrebbe essere anche il neon di un bar) vedo sempre una miriade di puntini luminosi che si muovono armoniosamente facendo traettorie differenti ma sempre "morbide".
Una volta di sera, per esempio, mentre mi stavo lavando il viso in bagno ne ho notati di molto grossi, sempre tantissimi.
Ho letto da qualche parte che vengono definiti "globuli di vitalità". Voi che ne pensate? Grazie mille.
:wink:
Dario



dario ti consiglio una visita oculistica...senza ironia..

Io vedevo filini scuri..non che fossero uguali ai tuoi sintomi ma erano glucidi nei canali dell'occhio..

Non per screditare l'ipotesi spirituale ma prevenire e' meglio che curare,no? :)

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 24 ottobre 2007, 19:31

ma voi...
vedete in pixel??? :shock:
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Avatar utente
nefer
vaisya
vaisya
Messaggi: 148
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 15:46
Località: Firenze

Messaggioda nefer » 24 ottobre 2007, 19:36

anais ha scritto:ma voi...
vedete in pixel??? :shock:




:D

cit
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 214
Iscritto il: 16 agosto 2007, 3:23

Re: puntini luminosi

Messaggioda cit » 24 ottobre 2007, 20:35

nefer ha scritto:
dario ha scritto:Buongiorno a tutti quanti.
Quando guardo il cielo, oppure qualcosa di luminoso (che potrebbe essere anche il neon di un bar) vedo sempre una miriade di puntini luminosi che si muovono armoniosamente facendo traettorie differenti ma sempre "morbide".
Una volta di sera, per esempio, mentre mi stavo lavando il viso in bagno ne ho notati di molto grossi, sempre tantissimi.
Ho letto da qualche parte che vengono definiti "globuli di vitalità". Voi che ne pensate? Grazie mille.
:wink:
Dario



dario ti consiglio una visita oculistica...senza ironia..

(....)
Non per screditare l'ipotesi spirituale ma prevenire e' meglio che curare,no? :)



Dario, sottoscrivo anch'io quello che ti ha scritto Nefer. Meglio essere sicuri.

Un abbraccio

cit

dario
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 24 ottobre 2007, 11:29
Località: Cusano Milanino (MI)

Messaggioda dario » 25 ottobre 2007, 9:08

grazie ma non ho nessuna sindrome e quei puntini non appartengono ai miei occhi.
:)
Dario

dario
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 24 ottobre 2007, 11:29
Località: Cusano Milanino (MI)

Re: puntini luminosi

Messaggioda dario » 25 ottobre 2007, 9:09

nefer ha scritto:Io vedevo filini scuri..

quelli si chiamano "corpi vitrei".
:wink:
Dario

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 25 ottobre 2007, 10:02

mahhh....
io non ci avevo mai dato importanza perchè mi ricordo di averli sempre visti, ma visite specialistiche nooo vi prego.
vi racconto cosa mi è successo un paio di anni fa:
sono solito fare le analisi essendo vegetariano più o meno una volta ogni due anni .
Bene, fatte le analisi mi hanno riscontrato le transaminasi altissime, superiore a 1000, io stavo bene, ma ho vissuto tre o quattro mesi d'inferno tra analisi esami e controanalisi per verificare che non avevo nessun tipo di epatite conosciuta, insomma che non avevo nulla.
le transaminasi sono tornate a posto e se non avessi fatto quegli esami non mi sarei accorto di nulla.
probabilmente ci sono ancora troppi elementi che ci sfuggono per poter determinare una malattia.
Quindi.......
ciao Graziano
samastaloka sukhino bhavantu

Avatar utente
nefer
vaisya
vaisya
Messaggi: 148
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 15:46
Località: Firenze

Messaggioda nefer » 25 ottobre 2007, 18:19

dario ha scritto:grazie ma non ho nessuna sindrome e quei puntini non appartengono ai miei occhi.
:)
Dario



Son felice per te :)

cit
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 214
Iscritto il: 16 agosto 2007, 3:23

Messaggioda cit » 25 ottobre 2007, 19:46

nefer ha scritto:
dario ha scritto:grazie ma non ho nessuna sindrome e quei puntini non appartengono ai miei occhi.
:)
Dario



Son felice per te :)



Anch'io.
Ciao, Dario.

Un abbraccio

cit

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5562
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 27 ottobre 2007, 13:36

sono molto interessanti i post precedenti.
non tanto per i puntini luminosi, preferisco portare l'attenzione su un fiore, sul sorriso di un bambino, sugli occhi neri di una bella donna, quanto per il funzionamento delle vari menti o centri.

abbiamo un dato oggettivo sensoriale:
i puntini luminosi.
tale dato viene registrato dalla mente sensoriale (manas) che attraverso l'organo della comunicazione (vogliamo chiamarlo quinto chakra?) spedisce le informazioni alla mente sensoriale.

le diverse interpretazioni che ciascuno di noi dà a quel dato dipendono dalle contaminazioni tra i ruoli delle varie menti.

qualcuno lo vede come il sintomo di una malattia del corpo.

ciò significa evidentemente che si è messa la "volontà" nella mente corporea (sotto l'ombelico?) e l'attenzione si sposta sul piano fisico.
la contaminazione tra mente fisica e mente emozionale (chitta o coscienza di base) fa nascere la paura della malattia ovvero di qualcosa che mette a rischio l'identificazione dell'ego con il corpo fisico.

qualcuna altro interpreta i puntini luminosi come un qualcosa che ha a che vedere con il suo sviluppo spirituale e con il corpo psichico.
pensa che sia un segno.
significa che la Buddhi(mente razionale) è contaminata dalla mente emotiva (chitta) dando luogo a fantasie e portando ad interpretazioni cosmiche, o religiose o futuribili.

un ulteriore sviluppo probabilmente porterebbe a interpretare i puntini luminosi come messaggi o prove dell'esistenza degli extraterrestri.
o come la scia di qualche deva, o come prova della manifestazione dello psichico nel fisico.

le varie possibili interpretazioni dipendono dalla cultura e dalle esperienze soggettive.

il buffo è che sono tutte cose che hanno un fondamento reale (con la r minuscola) appartengono cioè al mondo dell'apparenza fenomenica.

visto che il mondo esterno è una creazione-interpretazione della mente tutte le ipotesi prima o poi acquisteranno una valenza fenomenica soggettiva.

interessante.

il dato oggettivo qual'e in realtà?
puntini luminosi.

niente di più e niente di meno.

interessante
un abbraccio.
ryunokokyu
Il Manzo non Esiste


Torna a “La fisiologia sottile”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti