Glutine.

cucina vegetariana e yogica, digiuno
AT
brahmana
brahmana
Messaggi: 2509
Iscritto il: 28 marzo 2005, 19:38

Glutine.

Messaggioda AT » 2 aprile 2013, 19:29

Quali sono le vostre esperienze con il glutine? Cosa ne pensate? Fa male solo ad alcuni, o fa male a tutti? Mangiate cereali? Sotto quali forme?

Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1382
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 2 aprile 2013, 19:49

ciao At, personalmente non ho problemi con il glutine, ma cerco di variare per quanto è possibile la dieta. La pasta per esempio non solo quella di grano ma anche di farro e soia, meglio se integrale e bio. Per il resto mangio avena, miglio ed orzo anche in versione soffiata per la colazione. E poi ovviamente il riso che trovo digeribile e nutriente. Quello che mi meraviglia è come oggi ci siano tutti questi casi di intolleranza al glutine, io non sono un'esperta ma penso che o c'è qualcosa che non va nel grano in commercio (e potrebbe anche essere leggendo di uso di micotossine e veleni vari) oppure una maggiore sensibilità dovuta a cosa? Vedo che c'è una fiorente industria che ci marcia alla grande su questa intolleranza al glutine. Sarebbe interessante approfondire.

Avatar utente
Toki
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 462
Iscritto il: 2 giugno 2012, 10:33

Messaggioda Toki » 2 aprile 2013, 20:28

jasmin ha scritto:io non sono un'esperta ma penso che o c'è qualcosa che non va nel grano in commercio (e potrebbe anche essere leggendo di uso di micotossine e veleni vari)


E' l'ennesimo colpo di genio dell'umanità. Nell'ultimo secolo sono state selezionate e geneticamente modificate le qualità di frumento perchè avessero una percentuale di glutine sempre più elevata, il che consente di ottenere farine molto più adatte alla lavorazione industriale, e quindi profitti più elevati. (La faccenda è più complessa, ma questa è una buona semplificazione per quel che ricordo così al volo)

Il resto è solo una sacrosanta, per quanto dura, reazione di Madre Natura.


Quindi: Barilla, Agnesi e compagnia cantante, neanche a parlarne. Pasta di farina integrale e biologica ogni tanto. Cereali integrali o al massimo perlati, in chicco, ovviamente biologici, bolliti, a rotazione (soprattutto riso, orzo e farro ma anche kamut, segale, frumento...).

Mangi la metà e hai il doppio di energia. Bisogna solo abituarsi ai tempi di cottura e cambiare qualche abitudine.

Tu AT come stai messo?
Lo Yoga è l'arte di comprendere i paradossi.

AT
brahmana
brahmana
Messaggi: 2509
Iscritto il: 28 marzo 2005, 19:38

Messaggioda AT » 2 aprile 2013, 20:41

Io non credo di avere particolari problemi riguardo al glutine. Ho solo letto che alcuni pensano che il glutine sia dannoso per tutti, e non solo per i celiaci (cosa ovviamente tutta da verificare).
Il frumento, il germe di grano, l'orzo, l'avena contengono glutine, anche in versione integrale. Invece il riso, il grano saraceno, il miglio non lo contengono.
Ho letto che gli Hunza, il popolo super-longevo che vive tra il Pakistan e la Cina, mangia tra le altre cose anche orzo, germe di grano, pane integrale. Quindi non è una dieta priva di glutine.
Il mio approccio all'alimentazione è sperimentale: faccio delle prove, e vedo via via. Ci sono tante teorie contrastanti.

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 2 aprile 2013, 21:33

Non sono teorie AT, sono dati esperienziali nonché clinici oramai, sia sul ruolo del glutine che della caseina in una serie di disturbi. Quando ho tempo apro un post apposito (o anche Andrea82), con un pó di riferimenti e con l'esperienza personale di mia moglie e di una nostra amica.
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

AT
brahmana
brahmana
Messaggi: 2509
Iscritto il: 28 marzo 2005, 19:38

Messaggioda AT » 2 aprile 2013, 22:14

Certo che ci sono dati sul ruolo del glutine in alcune malattie, fra cui alcune forme di autismo. Ma il glutine fa male a tutti?Per esempio: tu mangi solo cereali senza glutine (quindi niente orzo, niente grano, niente avena)?

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 2 aprile 2013, 22:26

AT ha scritto:Certo che ci sono dati sul ruolo del glutine in alcune malattie, fra cui alcune forme di autismo. Ma il glutine fa male a tutti?Per esempio: tu mangi solo cereali senza glutine (quindi niente orzo, niente grano, niente avena)?


Il glutine fa male a chi fa male: se guardi i dati presenti in letteratura hai giá la risposta, si tratta di disturbi che hanno una prevalenza (% di casi sul totale popolazione) stimata, che non é il 100%.
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

AT
brahmana
brahmana
Messaggi: 2509
Iscritto il: 28 marzo 2005, 19:38

Messaggioda AT » 2 aprile 2013, 22:42

Quali cereali mangi, e come? Prendi latti vegetali, e se sì quali?

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 2 aprile 2013, 23:04

AT ha scritto:Quali cereali mangi, e come? Prendi latti vegetali, e se sì quali?


Io mangio qualsiasi cosa
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

AT
brahmana
brahmana
Messaggi: 2509
Iscritto il: 28 marzo 2005, 19:38

Messaggioda AT » 2 aprile 2013, 23:11

gb ha scritto:
AT ha scritto:Quali cereali mangi, e come? Prendi latti vegetali, e se sì quali?


Io mangio qualsiasi cosa

Ma una risposta un pochino più articolata sui cereali noo ?

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 2 aprile 2013, 23:21

AT ha scritto:
gb ha scritto:
AT ha scritto:Quali cereali mangi, e come? Prendi latti vegetali, e se sì quali?


Io mangio qualsiasi cosa

Ma una risposta un pochino più articolata sui cereali noo ?


Ma io non ho sintomi di nessun tipo, ergo mangio di tutto! Mia moglie invece dopo aver scoperto di essere Gluten Sensitive mangia "solo" Mais, Riso e Grano Saraceno ( sotto forma di pasta, pane, biscotti etc.).

Io cerco solo di variare quello che mangio e di non mangiare sempre le stesse cose.

Ultimamente ho scoperto il latte di capra, che é buonissimo! E anche come cereali cerco di variare il piú possibile: ovviamente adesso mi adatto alla cucina muliebre, quindi pasta di mais, riso o grano saraceno (non ci mettiamo certo a fare due cucine diverse)
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

ckstars
brahmana
brahmana
Messaggi: 1209
Iscritto il: 6 settembre 2005, 19:14
Contatta:

Messaggioda ckstars » 3 aprile 2013, 13:35

Gb, potrebbe F. inserire le proprie impressioni sul glutine e propria dieta ?
Un abbraccio, Cks

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 3 aprile 2013, 14:09

ckstars ha scritto:Gb, potrebbe F. inserire le proprie impressioni sul glutine e propria dieta ?
Un abbraccio, Cks


Ok glielo chiedo!
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

AT
brahmana
brahmana
Messaggi: 2509
Iscritto il: 28 marzo 2005, 19:38

Messaggioda AT » 3 aprile 2013, 14:12

Ck, riguardo a cereali e derivati cosa mangi?

Andrea82
vaisya
vaisya
Messaggi: 97
Iscritto il: 17 gennaio 2013, 11:19
Località: Roma

Messaggioda Andrea82 » 3 aprile 2013, 14:46

Ho inserito in "Yoga e salute" un thread sul legame tra autismo, vaccini e alimentazione:
http://www.yoga.it/forum/viewtopic.php?p=66599#66599

:wink:


Torna a “Alimentazione e ricette”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite