Nauli e pancia piatta

società, ambiente, famiglia, autoanalisi, effetti dello Yoga
Avatar utente
Maxim
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 12 febbraio 2016, 14:20

Nauli e pancia piatta

Messaggioda Maxim » 12 febbraio 2016, 17:16

Ciao a tutti, ho letto su vari siti internet che il nauli è un ottimo esercizio per tonificare e appiattire la pancia.
Io lo pratico da autodidatta (spero nel modo corretto) da qualche mese.
Mi piacerebbe condividere l'esperienza con qualcuno di voi.
L'unico giorno facile era ieri

tamerlano
vaisya
vaisya
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 dicembre 2015, 13:07

Re: Nauli e pancia piatta

Messaggioda tamerlano » 12 febbraio 2016, 20:41

Ciao,
io non mi avventurerei in una pratica così complessa per un obiettivo così modesto.

La pancia piatta dipende da una molteplicità di fattori. In primis da dove sono localizzate
le tue cellule adipose. Il che significa che se sei un uomo le avrai quasi sicuramente sulla panza, e
sarà il grasso che se ne andrà per ultimo. Sotto il 12% di grasso corporeo è praticamente
sicuro che avrai la pancia piatta. Più la postura è corretta e/o più l'attività sportiva è tale da attivare
tutta la muscolatura (ad esempio il vogatore) e più il grasso si ridistribuirà, quindi potresti anche stare sopra
il 15% di bf, ma ciò dipenderà dal fatto che il grasso sarà molto intramuscolare e non sottocutaneo o peggio
viscerale , che sono quelli che più preoccupano.

Avatar utente
Maxim
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 12 febbraio 2016, 14:20

Re: Nauli e pancia piatta

Messaggioda Maxim » 16 febbraio 2016, 3:36

Ciao tamerlano, grazie per la tua risposta. Mi rendo conto che la "pancia piatta" è il risultato di molteplici fattori. Volevo solo dire che avevo letto da varie parti che la pratica del nauli potesse essere di aiuto in questo tutto qui.
Ripeto, non sono un esperto e quindi il mio è un approccio da autodidatta. Al momento gli obiettivi della mia pratica sono sicuramente modesti ma da qualche parte bisogna pur cominciare. Se poi tra questi ci sono anche il raggiungimento di un buon tono muscolare della parete addominale credo sia un buon risultato alla fine.
Dopo tutto un addome tonico pare sia utile anche a livello di prevenzione del mal di schiena.
Inoltre ho letto anche che il nauli è utile per migliorare la funzionalità degli intestini.
L'unico giorno facile era ieri

tamerlano
vaisya
vaisya
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 dicembre 2015, 13:07

Re: Nauli e pancia piatta

Messaggioda tamerlano » 17 febbraio 2016, 15:00

Maxim ha scritto:Ciao tamerlano, grazie per la tua risposta. Mi rendo conto che la "pancia piatta" è il risultato di molteplici fattori. Volevo solo dire che avevo letto da varie parti che la pratica del nauli potesse essere di aiuto in questo tutto qui.
Ripeto, non sono un esperto e quindi il mio è un approccio da autodidatta. Al momento gli obiettivi della mia pratica sono sicuramente modesti ma da qualche parte bisogna pur cominciare. Se poi tra questi ci sono anche il raggiungimento di un buon tono muscolare della parete addominale credo sia un buon risultato alla fine.
Dopo tutto un addome tonico pare sia utile anche a livello di prevenzione del mal di schiena.
Inoltre ho letto anche che il nauli è utile per migliorare la funzionalità degli intestini.


Ciao,
non intendevo che i tuoi obiettivi sono modesti, ma che questo è modesto rispetto al mezzo che vuoi usare.
Io,per inciso, avrei paura a mettermi a fare nauli leggendo un libro o guardando un video....
Tornando a bomba, se ti interessa davvero il tono addominale e vuoi arrivarci con lo yoga,perché non punti
sugli asana che hanno una maggiore attivazione del core ? che so Navasana, Adho Mukha Savasana, il corvo....

L'addome tonico non previene il mal di schiena, fior di atleti con addominali in vista hanno dolori cronici alla schiena.
E' vero invece che molte persone, tentando di rinforzare l'addome, si rovinano la postura ( in genere con i crunch, il peggior esercizio mai inventato). La realtà è che i muscoli del core sono involontari, si allena perfettamente allenando il resto del corpo, ma questa è un'altra storia....
Per prevenire il mal di schiena, se non fai sport a rischio o lavori pesanti, ti bastano le asana con le loro flessioni, torsioni e rotazioni della spina dorsale oltre, ovviamente, a controllare il peso corporeo. Non certo facendo Nauli che,
per inciso, ti insegnerà al limite ad attivare il trasverso dell'addome, nulla più.


Torna a “Yoga e vita quotidiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite