capire se stessi---

società, ambiente, famiglia, autoanalisi, effetti dello Yoga
luna33100
sudra
sudra
Messaggi: 16
Iscritto il: 1 dicembre 2013, 15:36

capire se stessi---

Messaggioda luna33100 » 5 aprile 2014, 12:24

Ciao a tutti, so che magari l'argomento non è molto "yogico" ma alla fine tutto quello che riguarda noi stessi e la nostra sfera emozionale e interiorità fa parte di noi e del nostro essere ed essere nel presente…. ciao a tutti da circa 2 mesi ho iniziato a frequentare una persona io sono abbastanza timida e pur avendo 28 anni non ho mai avuto una vera storia seria prima... con lui mi trovo bene, ho voglia di vederlo e sentirlo mi sento davvero bene e a mio agio con lui anche la sera quando torno a casa dal lavoro ho voglia di vederlo anche solo per un saluto veloce... detto questo non ho però il classico "colpo di fumide" o sbandata per lui ovvero tutto quel batticuore e agitazione non so se sia perché cmq lui mi da la certezza di tenerci ed esserci quindi non ho l'eccitazione del dover far colpo su qualcuno o quel rimanere in sospeso nel "gli piaccio, non gli piaccio?" da un lato mi piace molto anche poter iniziare ad avvicinarmi un po' alla parte "fisica di una relazione" con i miei tempi visto che cmq lui è il mio primo ragazzo ma stranamente mi sento molto a mio agio da quel punto di vista… non so da un lato ci sto bene e mi piace, dall'altro vedo alcuni piccoli difetti o lati caratteriali che a mente fredda mi fanno domandare se siamo del tutto compatibili...io sono anche un po' impaurita dal fatto che è la mia prima storia seria e ho paura a fare degli errori o scelte sbagliate voi cosa ne pensate? serve per forza tutto lo scombussolamento iniziale in una storia o le cose possono anche nascere e rafforzarsi poco a poco come sta succedendo a me?dovrei continuare e vedere come va o lasciare perdere? perché continuo a pensarci e ho questa vocina di fondo che non mi lascia tranquilla nonostante tutti i pensieri e riflessioni fatte a tale riguardo… anche se il tema è un po' fuori dalla domande convenzionali, spero in qualche vostra risposta
Grazie

Avatar utente
Onkar Singh
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 235
Iscritto il: 3 dicembre 2008, 22:10
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Onkar Singh » 6 aprile 2014, 13:58

Ho una risposta certa ed esauriente: l'Amore è un mistero.
Onkar Singh Roberto
Yoga Sat Nam - Roma

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 286
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Messaggioda padmasana2000 » 8 aprile 2014, 0:34

Non cercare una logica nell'innamoramento...
non cercare di comportati come credi che l'altra persona si aspetti.
Sii semplicemente te stessa.

Un caro saluto

luna33100
sudra
sudra
Messaggi: 16
Iscritto il: 1 dicembre 2013, 15:36

grazie

Messaggioda luna33100 » 8 aprile 2014, 20:38

beh mi avete dato delle risposte estremamente esaurienti nella loro semplicità, o meglio, esaurienti forse per questo… ci proverò anche se da razione cerco sempre i "analizzare tutto…" grazie mille :-) :D


Torna a “Yoga e vita quotidiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite