Invidia e Gelosia da insegnanti Yoga

società, ambiente, famiglia, autoanalisi, effetti dello Yoga
info@associazi
sudra
sudra
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 aprile 2014, 14:49
Località: tortona

Invidia e Gelosia da insegnanti Yoga

Messaggioda info@associazi » 1 aprile 2014, 14:55

Buongiorno
ho aperto un centro di ashtanga Yoga a Tortona (AL) da circa 3 anni, le cose vanno discretamente bene, ma purtroppo le scuole di yoga che ci sono qua fanno tra di loro e contro di me una guerra all'ultimo sangue, si sparlano a vicenda , criticano ecc ecc, io a questo nn sono molto abituato e penso che nn è nello spirito Yogico essere così, sono una persona che si fa gli affari suoi e cerca di insegnare lo yoga nel migliore modo possibile, ma il più delle volte mi giungono voci alquanto riprovevoli, e non capisco come puo' un insegnante yoga fare questo.

Mi metto in discussione e vorrei sapere cosa ne pensate voi di un atteggiamento tanto ostile da parte di insegnanti yoga.

Grazie

S.H.J. Massimiliano C.

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: Invidia e Gelosia da insegnanti Yoga

Messaggioda gb » 1 aprile 2014, 15:36

info@associazi ha scritto: vorrei sapere cosa ne pensate


che ti stai facendo pubblicità?
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

info@associazi
sudra
sudra
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 aprile 2014, 14:49
Località: tortona

?

Messaggioda info@associazi » 1 aprile 2014, 16:19

Non meriti nessuna risposta

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: ?

Messaggioda gb » 1 aprile 2014, 16:22

info@associazi ha scritto:Non meriti nessuna risposta


eh, la lingua batte dove il dente duole...

Oh, non è mica vietato farsi pubblicità, tra l'altro: è perfettamente legittimo, e fino a prova contraria mica è un crimine.
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

turchese
sudra
sudra
Messaggi: 10
Iscritto il: 7 gennaio 2013, 12:15
Località: perugia

Messaggioda turchese » 1 aprile 2014, 16:38

Ciao,
credo che sia un comportamento dettato dalla paura, siamo in tanti, e sempre in piu' cerchiamo di fare di una pasione il nostro mezzo di sostentamento,e' chiaro che piu' scuole aprono e piu' ipotetici utenti diminuiscono, e la sopravvivenza viene minacciata, se non ci fosse questa paura credo che non ci sarebbe neanche invidia,anzi magari ci sarebbe collaborazione.
Comunque dovresti stare tranquillo i validi insegnanti non temono nulla di tutto questo.

Turchese

Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1390
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 1 aprile 2014, 18:13

io stento a crederci, mi sembra un comportamento quanto meno surreale in questo campo. Fino ad oggi conoscendo diversi insegnanti di yoga non ho mai sentito uno parlare male dell'altro, anche in casi in cui magari una piccola critica ci poteva stare. Ho sempre visto un certo rispetto e sicuramente totale mancanza di giudizio. Non so se mi trovo in una zona benedetta da Dio ma l'ambiente che descrivi è veramente singolare.

Avatar utente
albachiara
brahmana
brahmana
Messaggi: 661
Iscritto il: 18 dicembre 2010, 17:19

Messaggioda albachiara » 2 aprile 2014, 18:12

nella tua sala yoga dovreste fare in modo che entrino solo persone "senza Lingua" :P .

di solito quando si fa yoga c'è poco spazio per le cav...te.
Poi, sta a te evitarne l'ascolto.

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5599
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: Invidia e Gelosia da insegnanti Yoga

Messaggioda Paolo proietti » 2 aprile 2014, 21:18

info@associazi ha scritto:Buongiorno
ho aperto un centro di ashtanga Yoga a Tortona (AL) da circa 3 anni, le cose vanno discretamente bene, ma purtroppo le scuole di yoga che ci sono qua fanno tra di loro e contro di me una guerra all'ultimo sangue, si sparlano a vicenda , criticano ecc ecc, io a questo nn sono molto abituato e penso che nn è nello spirito Yogico essere così, sono una persona che si fa gli affari suoi e cerca di insegnare lo yoga nel migliore modo possibile, ma il più delle volte mi giungono voci alquanto riprovevoli, e non capisco come puo' un insegnante yoga fare questo.

Mi metto in discussione e vorrei sapere cosa ne pensate voi di un atteggiamento tanto ostile da parte di insegnanti yoga.

Grazie

S.H.J. Massimiliano C.


Qual'è il problema?
Giungono voci?
Embè?
Il problema non è ciò che altri ti raccontano che altri dicono di te, ma la reazione che tu hai a quelle parole di seconda mano.
In passato ho notato una cosa strana: l'invidia la gelosia, la meschinità sono sempre cose riguardano gli altri, quando lo raccontiamo noi.
Ma non c'entra niente, scusa.
Parlano male di te?
Se questo crea dei problemi economici, del tipo che i possibili allievi/consumatori si allontanano, direi di affrontare la situazione di petto.
Ne va del tuo pane quotidiano.
Se invece le cose "vanno abbastanza bene" che te ne frega?
Dicono che sei un cattivo insegnante?
Se sei tranquillo e fai il tuo lavoro dando sinceramente agli altri ciò che sai o credi di sapere, non dovrebbe essere un problema.

Dicono che maltratti gli allievi e rubi i soldi?
Idem con patatine.

Dicono che ti inventi le tecniche attribuendole a quel maestro o a quell'altro?
Se sei in buona fede la cosa non dovrebbe toccarti.

Dicono che sei Juventino?
Se lo sei perchè ti offendi?
Se non lo sei non è vero punto.

Tempo fa un tizio bizzarro diceva "Non è certo ciò che entra nella bocca che è impuro, ma ciò che ne esce".
Penso che dovresti pensarci su.
Il problema, da un punto di vista tra virgolette "yogico" non riguarda ciò che altri dicono di te e a te, ma le tue reazioni.
nella nostra epoca la sincerità con gli altri è auspicabile ma non sempre applicabile.
La sincerità con se stessi, per uno yogin, è invece una necessità.

Faccio un esempio pratico.
Se mi vengono a dire che facendo fare degli esercizi ho rotto la schiena ad un allievo e quindi sono pericoloso, le possibilità sono solo due: o è vero o non è vero.
Se è vero che dovrei dire? Mi spiace.
Se non è vero è come se mi dicessero che gli asini volano in Puglia, o che Raul Bova non è omosessuale.
Aria fritta.
Invidia e Gelosia sono due delle emozioni negative fondamentali (la Gelosia in realtà è una via di mezzo tra invidia- famiglia mistica dell'Aria e Brama- famiglia mistica del Fuoco).
Tra le emozioni negative c'è anche l'orgoglio.

Un sorriso,
P.
Il Manzo non Esiste

info@associazi
sudra
sudra
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 aprile 2014, 14:49
Località: tortona

...

Messaggioda info@associazi » 20 giugno 2014, 16:28

...sono una persona che si fa gli affari suoi e continua per la sua strada, ed è questo che ho capito dar fastidio, nel senso che nn parlo male ne bene, insegno quello che ho appreso in 27 anni di pratica e continuo a tenermi aggiornato, grazie per le risposte dettate dal cuore e da altro

info@associazi
sudra
sudra
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 aprile 2014, 14:49
Località: tortona

Altre info

Messaggioda info@associazi » 20 giugno 2014, 16:32

E tra l altro ho visto alcune vostre risposte che nn centrano nulla con il mio post o nn avete letto bene il mio primo post o io ho scritto altro e male

Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1390
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 20 giugno 2014, 20:47

scusa info ma hai letto le risposte oggi dopo più di due mesi?
:o

info@associazi
sudra
sudra
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 aprile 2014, 14:49
Località: tortona

....

Messaggioda info@associazi » 25 giugno 2014, 19:34

....ero in India in ashram tornato da poco :-)

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1484
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Messaggioda mauro » 26 giugno 2014, 9:55

non so se la cosa esula dal discorso, ma aprire scuole di yoga con allievi che pagano, impone l'apertura della partita iva con conseguenti fatture? L'insegnante yoga e' un esercizio iscritto alla camera di commercio? E se si vi sono abilitazioni al riguardo?
Faccio questa domanda perche' se si fa un esercizio retribuito e' questo che viene normalmente richiesto. La mia e' solo una coriosita' dettata dal fatto che il numero di insegnanti yoga sta aumentando vertiginosamente negli ultimi tempi, per cui immagino sara' intervenuta una normativa al riguardo, o no?


Torna a “Yoga e vita quotidiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti