LO YOGA PER TE COS'E'?

società, ambiente, famiglia, autoanalisi, effetti dello Yoga
Avatar utente
Rita
brahmana
brahmana
Messaggi: 975
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 21:51
Località: Luserna san giovanni

LO YOGA PER TE COS'E'?

Messaggioda Rita » 7 novembre 2005, 20:36

Può sembrare banale la domanda ma a mio parere non lo è, ognuno (se ne ha voglia) può comunicarlo con un breve concetto, una parola, cos'è per TE lo yoga.

E' un discorso più personale, interiore. :roll: :idea:

Avatar utente
Govinda
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 226
Iscritto il: 7 novembre 2005, 17:45
Località: Roma

Messaggioda Govinda » 8 novembre 2005, 12:29

Lo yoga per me è un insegnamento che ti permette di conoscerTi, di farti conoscere l'essenza che è in Te.
E l'esperienza che si prova è un'esperienza di unione, di integrazione con la dimensione spirituale della vita; sentimenti di gioia e amore scorrono nella propria anima quando si sente che un passo è stato fatto verso quell'Infinito dentro di Noi, quell'Infinito meta ultima dello yoga.
Tu non sei mai solo o senza aiuto. La forza che guida le stelle guida anche te.

Shrii Shrii Anandamurti

Avatar utente
sergio 72
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 309
Iscritto il: 29 settembre 2004, 13:14
Località: Torino

per me è...

Messaggioda sergio 72 » 8 novembre 2005, 12:38

è una disciplina della "detrazione", della semplificazione per TORNARE alla fonte di me stesso, per ritrovare una Luce che brilla, una essenza che va oltre me stesso e di cui intravvedo dei bagliori nei momenti di grazia...

;-)


s

ckstars
brahmana
brahmana
Messaggi: 1209
Iscritto il: 6 settembre 2005, 19:14
Contatta:

Yoga

Messaggioda ckstars » 8 novembre 2005, 14:04

e' la compagna che Dio Padre mi ha posto accanto per trascinarmi dal buio alla Sua contemplazione ..... per poter scorgere velatamente le tracce del Meccanismo.
La guida per abbandonare questa vita per un' altra ove l'Unione e' il Tutto.
cks

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5641
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Yoga

Messaggioda Paolo proietti » 8 novembre 2005, 18:25

un succo di frutta
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
Mini
vaisya
vaisya
Messaggi: 92
Iscritto il: 27 maggio 2005, 10:30

yoga

Messaggioda Mini » 8 novembre 2005, 18:28

Lo yoga per me è un raggio di sole.....

Avatar utente
Rita
brahmana
brahmana
Messaggi: 975
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 21:51
Località: Luserna san giovanni

Messaggioda Rita » 8 novembre 2005, 20:49

PROIETTI! :twisted: sempre il solito... e non rovinare questo stato di grazia :wink:

Ragazzi :lol: ma che meraviglia, mi inchino a tanta sensibilità e attendo.

Succo di frutta, poi :evil: certo se ti piace più di ogni altra cosa ALLORA.... :P

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5641
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Yoga

Messaggioda Paolo proietti » 8 novembre 2005, 22:22

alla pera non mi piace.
E'troppo dolce...
Ma scusa :P avevi detto che dovevamo dire la prima cosa che ci veniva in mente.
Sono stato solo sincero.
(om tare tuttare ture mama ayur punje ghana pushtim kuruie so ha)
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
Rita
brahmana
brahmana
Messaggi: 975
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 21:51
Località: Luserna san giovanni

ewwiwa la coerenza

Messaggioda Rita » 8 novembre 2005, 22:43

No carissimo, non ho parlato di " la prima cosa che ci veniva in mente" ma incoraggiavo ad una riflessione più personale,
eppure scrivevo in italiano, IO.
:evil:

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5641
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

VA BENE!!

Messaggioda Paolo proietti » 8 novembre 2005, 23:24

Occappa,in fondo avevo detto veramente quello che pensava.
A prescindere dal significato letterale e dalle immagini poetiche che mi vengono in mente,per me YOGA è consapevolezza.
Stare due ore a fiore di loto può non essere YOGA.
Bere un succo di frutta CONSAPEVOLMENTE è Yoga.
Mettersi a testa in giù o in equilibrio sul mignolo della mano destra può essere solo esibizione o ginnastica.
Stare seduto guardando negli occhi la persona che ti sta davanti senza nessun altro pensiero che quello di guardarla negli occhi è yoga.
Accendere gli incensi in tutta la casa e recitare dei mantra letti su una rivista può non essere Yoga.
stare in riva al mare cercando di coordinare il proprio respiro alla risacca
è YOGA.
Capito cosa volevo dire sul succo di frutta? :wink:
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
Rita
brahmana
brahmana
Messaggi: 975
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 21:51
Località: Luserna san giovanni

Messaggioda Rita » 8 novembre 2005, 23:30

ora si! ed è bello lo yoga così....

UNO A ZERO PER TE :P

Avatar utente
Rita
brahmana
brahmana
Messaggi: 975
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 21:51
Località: Luserna san giovanni

Messaggioda Rita » 8 novembre 2005, 23:34

sapete? io non trovo le parole per definire lo YOGA, ma in ogni vostra espressione mi ci sono ritrovata.

lasciatemi riflettere ancora un pò.

Avatar utente
sergio 72
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 309
Iscritto il: 29 settembre 2004, 13:14
Località: Torino

Messaggioda sergio 72 » 9 novembre 2005, 9:38

bene paolo,
concordo...

tutto può essere Yoga,
tutto può non essere Yoga...

ecco allora che rimane il Protagonista:
solo noi stessi facciamo la differenza....


ps: ok con i succhi di frutta, a me va bene quello all'albicocca...

aster
vaisya
vaisya
Messaggi: 181
Iscritto il: 20 ottobre 2005, 15:10
Località: Torino

Messaggioda aster » 9 novembre 2005, 9:39

Cos'è per me lo yoga.. Boh?!
Un pensiero fisso, un dubbio costante, una ricerca continua, un malessere se non pratico, tra l'indolenzimento e il senso di colpa.
Una panacea per tutti i mali, a cui a volte però non riesco ad accedere. Un contenitore di un mucchio di roba, in cui a volte il contenitore è molto più affasciante del contenuto.
Un mucchio di aspettative. Quanto sono distante dallo yoga? Quanto sono dentro allo yoga? La sensazione di calore e leggerezza che sento dopo aver praticato. Il senso di "dentro" dei pochi minuti di silenzio che precedono il canto dell'OM.

...stare in riva al mare per coordinare il respiro alla risacca..non vedo l'ora di provare.
per aspera ad astra

labor
brahmana
brahmana
Messaggi: 1026
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 16:55

Messaggioda labor » 9 novembre 2005, 12:48

lo yoga per me è uno strumento per stare bene, per vivere pienamente, per essere attento consapevole ed efficiente.
Incomincia, però, a diventare quancosa di più. Qualcosa che mi fa ringraziare Dio ogni mattina per essere quì, qualcosa che mi fa ringraziare Dio per aver capito gli aspettti di una vicenda, qualcosa che mi fa stare bene con me stesso, in qualunque moemento ........

Mi devo preoccupare ? :)


Torna a “Yoga e vita quotidiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti