Amare se stessi, amare gli altri.

società, ambiente, famiglia, autoanalisi, effetti dello Yoga
Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1394
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 9 dicembre 2011, 14:41

anais ha scritto:Io non mi sto affatto divertendo.


dai Anais non te la prendere.
Il tuo avatar rappresenta la dea ganga, la dea celeste dei corsi d'acqua, una dea molto amata e venerata dagli indù, da lei è nato il fiume sacro gange, ed a lei i devoti si rivolgono per ottenere nutrimento, fertilità e forza.
La sua immagine, come spesso accade in questo tipo di iconografia, offre delle simbologie che magari nel piccolo riquadro non emergono, ma che vanno oltre il suo, seppure seducente, aspetto.
Gli dei ci insegnano l'amore ma anche il distacco.
Lo stress ci aggredisce quando più ci facciamo trascinare dagli eventi, nel lavoro, nella famiglia, ovunque.
Sta a noi trovare il giusto modo per non farci trascinare, lo so che non è facile, ma penso che valga la pena provarci per stare meglio e trovare una propria dimensione ovunque ci si trovi anche in una città che non si ama.
Poi è talmente tutto così relativo che basta cambiare punto di vista e le stesse cose ci appaiono in modo diverso.
Speriamo di farcela Anais, un caro abbraccio.

Avatar utente
Calicanto
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 266
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 14:13

Messaggioda Calicanto » 9 dicembre 2011, 14:44

anais ha scritto:Io non mi sto affatto divertendo.

Nemmeno io [...]
Divertitevi voi.
Fatti fare i buffetti.

"Un coccodrilletto nel fiume discese
e nell'acqua sorprese
di pesci
un gruppetto".
« Tu mi hai fatto conoscere ad amici che non conoscevo.
Tu mi hai dato un posto in case che non erano mie.
Tu hai ravvicinato ciò che era lontano,
e fatto dello straniero un fratello. »

(Rabindranath Tagore)

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 9 dicembre 2011, 14:48

Calicanto ha scritto:
anais ha scritto:Io non mi sto affatto divertendo.

Nemmeno io [...]
Divertitevi voi.
Fatti fare i buffetti.

"Un coccodrilletto nel fiume discese
e nell'acqua sorprese
di pesci
un gruppetto".


[...] A me ricordi di più la regina di cuori che perdeva le staffe..ma molto più bella.
Ultima modifica di anais il 9 dicembre 2011, 14:52, modificato 1 volta in totale.
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 9 dicembre 2011, 14:50

jasmin ha scritto:
anais ha scritto:Io non mi sto affatto divertendo.


dai Anais non te la prendere.
Il tuo avatar rappresenta la dea ganga, la dea celeste dei corsi d'acqua, una dea molto amata e venerata dagli indù, da lei è nato il fiume sacro gange, ed a lei i devoti si rivolgono per ottenere nutrimento, fertilità e forza.
La sua immagine, come spesso accade in questo tipo di iconografia, offre delle simbologie che magari nel piccolo riquadro non emergono, ma che vanno oltre il suo, seppure seducente, aspetto.
Gli dei ci insegnano l'amore ma anche il distacco.
Lo stress ci aggredisce quando più ci facciamo trascinare dagli eventi, nel lavoro, nella famiglia, ovunque.
Sta a noi trovare il giusto modo per non farci trascinare, lo so che non è facile, ma penso che valga la pena provarci per stare meglio e trovare una propria dimensione ovunque ci si trovi anche in una città che non si ama.
Poi è talmente tutto così relativo che basta cambiare punto di vista e le stesse cose ci appaiono in modo diverso.
Speriamo di farcela Anais, un caro abbraccio.


Sei cara, grazie. Noi speriamo che ce la caviamo! :D
Nessuno incontra la gentilezza che dovrebbe.
Più che buffetti queste sono carezze. Grazie.
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Avatar utente
Calicanto
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 266
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 14:13

Messaggioda Calicanto » 9 dicembre 2011, 14:52

Beh,forse c'è qualcosa,sì...

http://www.youtube.com/watch?v=vHTbz7lzdnc
« Tu mi hai fatto conoscere ad amici che non conoscevo.

Tu mi hai dato un posto in case che non erano mie.

Tu hai ravvicinato ciò che era lontano,

e fatto dello straniero un fratello. »



(Rabindranath Tagore)

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 9 dicembre 2011, 14:55

Calicanto ha scritto:Beh,forse c'è qualcosa,sì...

http://www.youtube.com/watch?v=vHTbz7lzdnc


Cm sei veloce a risp! Avevo modificato..
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1394
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 9 dicembre 2011, 14:56

Calicanto ha scritto:Beh,forse c'è qualcosa,sì...

http://www.youtube.com/watch?v=vHTbz7lzdnc


Patti Pravo la incontrai all'aeroporto quando era ancora la ragazza del Piper, è piccolina di statura ma aveva un gran vocione e sparava bestiemme a destra e a manca.
Che tipo! veramente particolare! :)

Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1394
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 9 dicembre 2011, 15:00

pushan ha scritto:
fuxi ha scritto:... raagazzzi, non siam mica qui a spennare i polli.. eh !

Questo lo pensi tu...

PS: ma Graziano, prima offrivi il caffè...ora è sparito. Io suggerirei granaglie riassemblate sotto forma di ciambelle, focacce e similaria..va bene?


io porterei le uova, ovviamente freschissime! :wink:

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 9 dicembre 2011, 15:32

jasmin ha scritto:
Calicanto ha scritto:Beh,forse c'è qualcosa,sì...

http://www.youtube.com/watch?v=vHTbz7lzdnc


Patti Pravo la incontrai all'aeroporto quando era ancora la ragazza del Piper, è piccolina di statura ma aveva un gran vocione e sparava bestiemme a destra e a manca.
Che tipo! veramente particolare! :)


Mia mamma da giovane poteva esserne la sosia!
Solo che lei è timida dolce un po' ingenua e un po' impacciata...
Insomma proprio diversa di carattere....
Io purtroppo assomiglio a mio papà...
:evil:
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 9 dicembre 2011, 16:19

Anais, credo che nel kali yuga, o comunque oggi in generale, non ci si possa esimere di "passare dal corpo", tranne rare eccezioni, i piu' eruditi mi correggano se sbaglio.

Onde per cui, consiglierei, (consiglio non richiesto), pratica regolare e costante di hatha yoga, magari con richiesta di consigli anche in privato a ckstars su problema specifico.

Ultimamente mi sembra di osservare (colleghe, amiche, etc.) una crescente difficolta' di "radicamento a terra" del genere femminile (forse non e' l'espressione giusta), che mi induce a indicare di "ripartire dal corpo" in vari casi.

Potrebbe essere una questione di maggiore sensibilita' ai "sommovimenti"

In bocca al lupo!
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 9 dicembre 2011, 16:54

gb ha scritto:Anais, credo che nel kali yuga, o comunque oggi in generale, non ci si possa esimere di "passare dal corpo", tranne rare eccezioni, i piu' eruditi mi correggano se sbaglio.

Onde per cui, consiglierei, (consiglio non richiesto), pratica regolare e costante di hatha yoga, magari con richiesta di consigli anche in privato a ckstars su problema specifico.

Ultimamente mi sembra di osservare (colleghe, amiche, etc.) una crescente difficolta' di "radicamento a terra" del genere femminile (forse non e' l'espressione giusta), che mi induce a indicare di "ripartire dal corpo" in vari casi.

Potrebbe essere una questione di maggiore sensibilita' ai "sommovimenti"

In bocca al lupo!


Gb il problema è che mi fanno disperare al lavoro!
Da me non ci sono donne ma uome!!! :(
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 9 dicembre 2011, 16:57

Però gb apprezzo tanto e credo che mi possa solo far bene radicarmi e sentire la madre terra.
Ottimo consiglio! :-)
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Avatar utente
dattatreya
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 350
Iscritto il: 23 febbraio 2010, 9:46
Contatta:

Messaggioda dattatreya » 9 dicembre 2011, 17:03

Anais, credo che nel kali yuga, o comunque oggi in generale


Credo che questa possa essere una bellissima base per una discussione.
Il kali yuga è l'età oscura, come il medioevo, in cui l'ignoranza regna sovrana e la conoscenza ai minimi, celata da una ristretta elite, con tutto l'interessa a non divulgarla.
Oggi, con tutta l'energia e la tecnologia a nostra disposizione, non possiamo certo trovarci nel Kali yuga, ma un gradino più avanti, nel Dwapara, dove le tendenze umane non sono ancora spirituali, ma l'uomo comprende l'energia.

Avatar utente
Calicanto
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 266
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 14:13

Messaggioda Calicanto » 9 dicembre 2011, 18:49

anais ha scritto:
jasmin ha scritto:
Calicanto ha scritto:Beh,forse c'è qualcosa,sì...

http://www.youtube.com/watch?v=vHTbz7lzdnc


Patti Pravo la incontrai all'aeroporto quando era ancora la ragazza del Piper, è piccolina di statura ma aveva un gran vocione e sparava bestiemme a destra e a manca.
Che tipo! veramente particolare! :)


Mia mamma da giovane poteva esserne la sosia!
Solo che lei è timida dolce un po' ingenua e un po' impacciata...
Insomma proprio diversa di carattere....
Io purtroppo assomiglio a mio papà...
:evil:

Beh,a casa mia è accaduto la stessa cosa:mia sorella è identica a mia madre da giovane,quindi molto bella,di una bellezza diafana,tant'è che la fermano per strada per chiederle se è figlia della L...
Io assomiglio a mio padre.Siamo talmente diverse che di solito non capiscono che siamo sorelle...dobbiamo dirlo noi.

Qui secondo me ha raggiunto il picco della seduzione.
http://www.youtube.com/watch?v=S3T6wU4gcJ8
Fascino ed eleganza.
Il testo è anche molto bello...Da dedicare.

L'IMMENSO.

Sono un angelo
Caduto dal cielo
Dove tutto è sospeso
E non c'è desiderio
Sono una stella che brilla di dentro
Al momento il mio fuori è un po' spento
Sono un diavolo
Che brucia davvero
Di passione in passione l'amore
Lo vivo sul serio
Ho nelle vene quel rosso più intenso
Che mi accende se ancora ti penso
E ti ripenso... io ti ripenso...
Vivo l'immenso pensiero di te
L'altra metà del mio volo
Danzo leggera sul mondo che sei
Vieni qui... siamo l'estasi
Sopra una rosa si posa la nostra passione
Nessun inverno mai per noi
Sono un angelo
Rimasto da solo
Che se poi te ne vai non ci pensa (riesce)
A staccarsi dal suolo
Ma sono quel diavolo che ti assomiglia
Quando perdo non getto la spugna
E ti rivoglio... io ti rivoglio
Vivo l'immenso pensiero di te
L'altra metà del mio volo
Danzo leggera sul mondo che sei
Vieni qui... siamo l'estasi
Sopra una rosa si posa la nostra passione
Nessun inverno mai... mai...
Grido l'immenso piacere di te
L'altra metà del mio cielo
Danzo leggera sul mondo che sei
Stai con me... stai nell'estasi
Sopra una rosa si posa la nostra passione
Nessun inverno mai... mai...
Vivo l'immenso pensiero di te
L'altra metà del mio volo
Danzo leggera sul mondo che sei
Vieni qui... siamo l'estasi
Sopra una rosa si posa la nostra passione
Nessun inverno mai per noi...
La la la la la la la la la la
Grido l'immenso piacere di te
Di te... di me... di noi...
Sopra una rosa si posa la nostra passione
Nessun inverno mai per noi...
« Tu mi hai fatto conoscere ad amici che non conoscevo.

Tu mi hai dato un posto in case che non erano mie.

Tu hai ravvicinato ciò che era lontano,

e fatto dello straniero un fratello. »



(Rabindranath Tagore)

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 9 dicembre 2011, 19:07

dattatreya ha scritto:
Anais, credo che nel kali yuga, o comunque oggi in generale


Credo che questa possa essere una bellissima base per una discussione.
Il kali yuga è l'età oscura, come il medioevo, in cui l'ignoranza regna sovrana e la conoscenza ai minimi, celata da una ristretta elite, con tutto l'interessa a non divulgarla.
Oggi, con tutta l'energia e la tecnologia a nostra disposizione, non possiamo certo trovarci nel Kali yuga, ma un gradino più avanti, nel Dwapara, dove le tendenze umane non sono ancora spirituali, ma l'uomo comprende l'energia.


Comprende? Siamo sicuri? Utilizza alcune forme si, ma comprende... Cosa intendi per comprendere?
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci


Torna a “Yoga e vita quotidiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron