Medioriente in fiamme

società, ambiente, famiglia, autoanalisi, effetti dello Yoga
Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Medioriente in fiamme

Messaggioda gb » 21 febbraio 2011, 18:46

Cosa sta succedendo secondo voi?
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

Avatar utente
stebau
brahmana
brahmana
Messaggi: 538
Iscritto il: 30 luglio 2010, 10:56
Località: PESCARA

Messaggioda stebau » 21 febbraio 2011, 20:25

Seguo costantemente l'evolversi della situazione e sono sconcertato.
Reciterò mantra per propiziare la pace questa sera, ma ti ripeto sono teso, sbigottito.
om sai ram
Nessuno trova la strada per Puttaparthi, se non sono Io a chiamarlo.Sathya Sai Baba.

Ritirando la mente all'interno, puoi vivere dappertutto e sotto qualsiasi circostanza.
R.Maharshi

Avatar utente
Hosni
vaisya
vaisya
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 agosto 2010, 0:52
Località: Mondo
Contatta:

Messaggioda Hosni » 21 febbraio 2011, 20:37

Semi piantati nel passato che sono scoppiati. Ha a che vedere con la globalizzazione, e tanti altri eventi successi negli ultimi anni.
E' il cambiamento di cui tanto si è parlato che porta i suoi frutti.
Ma d'altronde...ogni istante è cambiamento.
Quanti qui dentro hanno chiesto la pace nel mondo?
Per quella credo sia ancora presto, però pian piano ci avviciniamo all'equilibrio.
Ultima modifica di Hosni il 21 febbraio 2011, 21:03, modificato 1 volta in totale.
Barzelletta cosmica, barzelletta cosmicaaa ;)

Helvetia
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 229
Iscritto il: 15 maggio 2010, 22:01

Messaggioda Helvetia » 21 febbraio 2011, 21:02

Che ci siano dei morti ovviamente e' tragico, pero' il cambiamento in atto non mi sembra negativo: il popolo si sta ribellando ai governi dittatoriali.

fuxi
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 311
Iscritto il: 10 dicembre 2010, 23:27

Messaggioda fuxi » 21 febbraio 2011, 22:21

... che sia in atto un cambiamento credo sia evidente, che questo cambiamento si compia ora e nella direzione auspicabile è un paio di maniche diverso... oltre che ad un atto di libertà, mi auguro che sia una libertà più consapevole che la libertà diciamo "occidentale" ...

Avatar utente
jasmin
moderatore
Messaggi: 1394
Iscritto il: 25 aprile 2010, 15:19
Località: Catania

Messaggioda jasmin » 21 febbraio 2011, 22:46

in questo momento in Libia raid aerei stanno bombardando la popolazione inerme, la volontà di chi vuole mantenere il potere è di massacrare i rivoltosi.
Spero di tutto cuore che tutto questo abbia fine.
Non vorrei vedere più morti , sangue e sofferenza.
Se guardate la cartina geografica le popolazioni di tutta l'africa del nord sono in rivolta, lo stesso si sta estendendo alla penisola arabica fino ai confini con iraq e poi l'iran. Si dice che i fratelli musulmani garantiscono che non saranno applicati regimi repressivi ma saranno rispettati i diritti civili.
Spero che non finisca come in iran che dopo la caduta dello zar sperava in un governo democratico e invece ...
E se dietro tutto questo ci fosse qualcuno che ha molto potere a livello mondiale?
Certo è in atto un cambiamento molto forte, gli effetti li vedremo in seguito. Mi auguro solo che la parola pace non sia un' utopia ma diventi una realtà per tutti i popoli.
OM SHANTI

Helvetia
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 229
Iscritto il: 15 maggio 2010, 22:01

Messaggioda Helvetia » 21 febbraio 2011, 23:17

Se si ragiona col cuore, guardare cosa succede nel mondo diventa straziante.
Questi sono i casi in cui per quanto ti sforzi di praticare il distacco, tutto comincia un po' a vacillare...

Avatar utente
Annananda
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 366
Iscritto il: 22 novembre 2010, 12:25

Il medio oriente in fiamme.

Messaggioda Annananda » 21 febbraio 2011, 23:45

A me piace pensare creativamente,concentrandomi sul cuore in uno stato di serena profondità,che io POSSO fare qualcosa:ho il potere,in piena libertà, di pregare, di recitare dei mantra,di dedicare il mio silenzio di alcuni minuti e più volte al giorno a queste aree del mondo e a tutti gli esseri viventi che in questo momento sono in pericolo.
Mi sembra una piccola grande possibilità. :)
Ultima modifica di Annananda il 21 febbraio 2011, 23:58, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Annananda
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 366
Iscritto il: 22 novembre 2010, 12:25

Medio oriente in fiamme.

Messaggioda Annananda » 21 febbraio 2011, 23:56

Riporto qui alcune preghiere appartenenti a diverse tradizioni religiose ed aventi come tema la pace.

I SEMI DELLA PACE


Preghiera indù per la pace

O Dio, guidaci dall'irreale al Reale.
O Dio, guidaci dalle tenebre alla luce.
O Dio, guidaci dalla morte all'immortalità.
Shanti, Shanti, Shanti a voi tutti.
O Signore Dio onnipotente, che la pace regni
nelle regioni celesti.
Che la pace regni sulla terra.
Che le acque siano di ristoro.
Che le erbe siano sane, e che alberi e
piante rechino a tutti la pace. Che tutti gli esseri
caritatevoli rechino a noi la pace.
Che la Legge vedica diffonda la pace
in tutto il mondo.
Che ogni cosa sia per noi fonte di pace.
Che la tua stessa pace, conceda a tutti la pace
e che venga anche a me.



Preghiera buddhista per la pace

Che tutti gli esseri ovunque afflitti dalle
sofferenze del corpo e della mente
siano subito liberati dalle loro malattie.
Che le creature spaventate smettano
d'avere paura, che quelle in catene tornino libere.
Che quelle prive di potere lo trovino
e che la gente pensi ad aiutarsi a vicenda.
Che le creature smarrite in deserti
impervi e spaventosi, bambini, anziani, indifesi,
siano protette dai caritatevoli spiriti celesti
e che presto raggiungano la Buddhità.



Preghiera zoroastriana per la pace

Preghiamo Dio affinché sradichi
ogni misería del mondo:
affinché la comprensione trionfi
sull'ignoranza, la generosità sull'indifferenza,
la fiducia sul disprezzo, e la verità
trionfi sulla menzogna.



Preghiera giainista per la pace

La Pace e l'Amore Universale sono l'essenza
del Vangelo predicato da tutti gli Illuminati.
Il Signore ha predicato che la serenità
d'animo è il Darma lo perdono le creature tutte,
che tutte le creature perdonino me.
Per tutte nutro amicizia, per nessun'inimicizia.
So che la violenza è la radice di ogni miseria al mondo.
La violenza, in realtà, è il laccio della schiavitù.
" Non fare male ad alcun essere vivente. "
Questa è la via eterna,
perenne e inalterabile alla vita spirituale.
Un'arma, per quanto potente,
può essere sempre soppiantata da una migliore;
tuttavía nessun'arma sarà migliore
della non violenza e dell'amore.



Preghiera ebraica per la pace

Venite, saliamo al monte del Signore,
affinché possiamo camminare
sui sentieri dell'Altissimo.
E delle nostre spade faremo zappe,
e delle nostre lance falci.
Una nazione non leverà più la spada
contro l'altra. E nessuno avrà paura,
perché la bocca del Signore
degli Eserciti ha parlato.



Preghiera shintoista per la pace

Sebbene tutte le persone che vivono di là
dall'oceano che ci circonda, siano,
io credo, nostri fratelli e sorelle,
perché a questo mondo continuano
a esserci problemi?
Perché i venti e le onde si levano
nell'oceano che ci circonda?
Sinceramente spero solo che
il vento allontani presto tutte
le nubi che incombono
sulla cima delle montagne.



Preghiera per la pace degli indigeni africani

Dio onnipotente, il Grande Pollice
cui non si sfugge per stringere qualunque nodo;
il Tuono Fragoroso che fende gli alberi possenti:
l'onniveggente Signore che su dal cielo
vede persino le impronte di un'antilope
su una massa rocciosa qui in Terra.
Sei quello che non esita a rispondere
alla nostra chiamata.
Sei la pietra angolare della pace.



Preghiera per la pace dei nativi americani

O Grande Spirito dei nostri Antenati,
a te levo il mio calumet.
Ai tuoi messaggeri i quattro venti,
e alla Madre Terra che provvede ai tuoi figli.
Donaci la saggezza per insegnare
ai nostri figli l'amore,
il rispetto e la gentilezza reciproci,
affinché crescano con tranquillità d'animo.
Impariamo a condividere tutto il bene
che ci doni su questa Terra.



Preghiera musulmana per la pace

Nel nome di Allah, clemente, il misericordioso.
Sia lode al Signore dell'Universo
che ci ha creatocostituito in tribù e nazioni,
affinché potessimo conoscerci,
non disprezzarci a vicenda.
Se il nemico propende per la pace,
anche voi fate altrettanto e abbiate fiducia in Dio,
perché il Signore è colui che ode e conosce ogni cosa.
E i servi di Dio, Santi sono quelli che camminano
sulla Terra con umiltà, e nel rivolgerci a loro,
diciamo: " PACE ".



Preghiera bahaista per la pace

Sii generoso nella prosperità e grato nelle avversità.
Sii giusto nei giudizi e cauto nei discorsi.
Sii un faro per coloro che camminano
nelle tenebre e un asilo per lo straniero.
Sii gli occhi per il cieco, e una guida
per i passi di chi devia dalla retta via.
Sii l'alito della vita per il corpo dell'umanítà,
e rugiada per il terreno del cuore umano
e un frutto sull'albero dell'umiltà.



Preghiera sikh per la pace

Dio ci giudica secondo le nostre azioni,
non in base alla veste che indossiamo:
tale Verità è al di sopra di tutto,
ma lo è ancor più una vita vissuta nella verità.
Sappiate che amando si raggiunge Dio,
e che quella vittoria soltanto è duratura
e grazie ad essa nessuno è sconfitto.



Preghiera cristiana per la pace

Beati i Pacifici ché saranno chiamati Figli di Dio.
Io dico a voi che udite, amate i vostri nemici,
fate del bene a coloro che vi odiano,
benedite coloro che vi maledicono,
pregate per coloro che vi molestano.
Se qualcuno vi percuote su una guancia,
porgetegli anche l'altra,
e a coloro che vi rubano il mantello,
non vietate di prendere anche la tonaca.
Date a chiunque vi chieda,
e se qualcuno vi toglie il vostro,
non ridomandateglielo.
E ciò che volete gli altri vi facciano
fatelo anche a loro.



E dulcis in fundo ...

Che io non preghi per essere al riparo dai pericoli, ma per avere il coraggio di affrontarli. Che io non preghi perché venga lenito il mio dolore, ma per riuscire a superarlo. Che io non mi affidi agli alleati sul campo di battaglia della vita, ma piuttosto alla mia propria resistenza. Che io non brami mai, angosciato di paura, d'essere salvato, ma speri piuttosto nella pazienza necessaria a conquistare la mia libertà. Fa' che io non sia un vigliacco, e non riconosca la tua misericordia solo nel successo, ma fammi trovare la stretta della tua mano nel fallimento.
Rabindranath Tagore (1861-1941)

Namastè.

Avatar utente
Hosni
vaisya
vaisya
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 agosto 2010, 0:52
Località: Mondo
Contatta:

Messaggioda Hosni » 22 febbraio 2011, 0:06

...“E PER VOI UNA GRANDE GIOIA” dice Sai Baba essere presenti a questa guerra del Divino contro il male che intrappola il mondo. Non perdete questa occasione di partecipare al più’ grande scontro della storia della creazione; partecipate anche voi come combattenti del Divino in difesa dei valori del Dharma (rettitudine) Prema (l’amore) Shanti ( la pace) Sathya (verita’) e in fine Aimmshi (la non violenza)...
Barzelletta cosmica, barzelletta cosmicaaa ;)

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5641
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: Medioriente in fiamme

Messaggioda Paolo proietti » 22 febbraio 2011, 0:54

gb ha scritto:Cosa sta succedendo secondo voi?

esiste un karma individuale, esiste un karma dei popoli , esiste un karma dell'umanità.


Quando un personaggio è stato la ruota di un ingranaggio che è servito per dar vita a certi spettacoli, ha esaurito la propria funzione la sua caduta è spesso repentina.

Se ha costruito un forte Io apparente aggregando forze di un certo tipo attorno alla propria individualità, la sua caduta "avviene col botto".

Essendo un ingranaggio, quando smette di funzionare si interrompe improvvisamente la catena di trasmissione che lo lega ad altri ingranaggi.

ma i sentito parlare di teoria della catastrofe o teoria della crisi?

E' un evoluzione , credo della teoria della farfalla (un battito d'ali nel mediterraneo che provoca un uragano nel pacifico...)

Se a prescindere dal ruolo che si è avuto per un determinato popolo o per un determinato ciclo dell'umanità, non si riesce a comprendere l'alternarsi delle "mutazioni" tipiche del divenire la fine sarà drammatica e sanguinosa.

Gli imperi costruiti in mille anni cadono in un giorno.

Il saggio percepisce la caduta imminente il giorno prima.
Lo sciocco pensa di essere immortale ed invincibile e la sua presunzione trasforma le foreste in deserti e l'acqua in sangue.

un sorriso,
paolo nostradamus 8)
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
Hosni
vaisya
vaisya
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 agosto 2010, 0:52
Località: Mondo
Contatta:

Messaggioda Hosni » 22 febbraio 2011, 7:43

fuxi ha scritto:... che sia in atto un cambiamento credo sia evidente, che questo cambiamento si compia ora e nella direzione auspicabile è un paio di maniche diverso... oltre che ad un atto di libertà, mi auguro che sia una libertà più consapevole che la libertà diciamo "occidentale" ...


Spesso si tende a fare la distinzione mondo occidentale, mondo orientale.
Mente orientale e mente occidentale.
Anch'io fino a poco fa, facevo queste distinzioni.
Mi sono dovuto ricredere, e fortemente.
Il mondo è uguale quasi dappertutto, cambiano le registrazioni, cambiano le denominazioni, cambiano i concetti e le credenze, cambiano le percentuali, ma un corpo è un corpo, la mente è una mente e la coscienza è la coscienza.
Forse avrai sentito dire che quando si illumina una sola persona ne trae giovamento l'intero universo.
E' davvero così, se si accetta questo fatto come vero si può capire l'importanza del lavoro dei Maestri e degli insegnanti, quando questi non si limitano a sostituire pane vecchio con pane nuovo ma insegnano...
Ogni piccolo passo fatto da pinco pallino a honolulu influenza tutta la creazione.
E il cambiamento a livello collettivo è sempre positivo.

Paolo, quando hai postato il tuo post avevo appena finito di rivedere The Butterfly Effect.
Il film inizia con questa frase: « Si dice che il minimo battito d’ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo »
(Teoria del Caos) :wink:
Barzelletta cosmica, barzelletta cosmicaaa ;)

Avatar utente
stebau
brahmana
brahmana
Messaggi: 538
Iscritto il: 30 luglio 2010, 10:56
Località: PESCARA

Re: Medioriente in fiamme

Messaggioda stebau » 22 febbraio 2011, 8:18

Paolo proietti ha scritto:
gb ha scritto:Cosa sta succedendo secondo voi?

esiste un karma individuale, esiste un karma dei popoli , esiste un karma dell'umanità.


Quando un personaggio è stato la ruota di un ingranaggio che è servito per dar vita a certi spettacoli, ha esaurito la propria funzione la sua caduta è spesso repentina.

Se ha costruito un forte Io apparente aggregando forze di un certo tipo attorno alla propria individualità, la sua caduta "avviene col botto".

Essendo un ingranaggio, quando smette di funzionare si interrompe improvvisamente la catena di trasmissione che lo lega ad altri ingranaggi.

ma i sentito parlare di teoria della catastrofe o teoria della crisi?

E' un evoluzione , credo della teoria della farfalla (un battito d'ali nel mediterraneo che provoca un uragano nel pacifico...)

Se a prescindere dal ruolo che si è avuto per un determinato popolo o per un determinato ciclo dell'umanità, non si riesce a comprendere l'alternarsi delle "mutazioni" tipiche del divenire la fine sarà drammatica e sanguinosa.

Gli imperi costruiti in mille anni cadono in un giorno.

Il saggio percepisce la caduta imminente il giorno prima.
Lo sciocco pensa di essere immortale ed invincibile e la sua presunzione trasforma le foreste in deserti e l'acqua in sangue.

un sorriso,
paolo nostradamus 8)


Il mio buon Maestro di yoga mi diceva sempre che quando accade una cosa è talmente veloce che non ti accorgi nemmeno..e così riesci ad intuire.


Passo molto tempo a meditare su quello che ha scritto Hosni, a chiedermi del perchè nascere in questo periodo storico, almeno ho visto l'Avatar in persona; certo che per i giovani è un momento di grande cambiamento, di autoanalisi, e un mondo nuovo dovrà emergere.
om sai ram
Nessuno trova la strada per Puttaparthi, se non sono Io a chiamarlo.Sathya Sai Baba.



Ritirando la mente all'interno, puoi vivere dappertutto e sotto qualsiasi circostanza.

R.Maharshi

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1727
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Re: Medioriente in fiamme

Messaggioda pushan » 22 febbraio 2011, 9:12

stebau ha scritto:
Paolo proietti ha scritto:
gb ha scritto:Cosa sta succedendo secondo voi?

esiste un karma individuale, esiste un karma dei popoli , esiste un karma dell'umanità.


Quando un personaggio è stato la ruota di un ingranaggio che è servito per dar vita a certi spettacoli, ha esaurito la propria funzione la sua caduta è spesso repentina.

Se ha costruito un forte Io apparente aggregando forze di un certo tipo attorno alla propria individualità, la sua caduta "avviene col botto".

Essendo un ingranaggio, quando smette di funzionare si interrompe improvvisamente la catena di trasmissione che lo lega ad altri ingranaggi.

ma i sentito parlare di teoria della catastrofe o teoria della crisi?

E' un evoluzione , credo della teoria della farfalla (un battito d'ali nel mediterraneo che provoca un uragano nel pacifico...)

Se a prescindere dal ruolo che si è avuto per un determinato popolo o per un determinato ciclo dell'umanità, non si riesce a comprendere l'alternarsi delle "mutazioni" tipiche del divenire la fine sarà drammatica e sanguinosa.

Gli imperi costruiti in mille anni cadono in un giorno.

Il saggio percepisce la caduta imminente il giorno prima.
Lo sciocco pensa di essere immortale ed invincibile e la sua presunzione trasforma le foreste in deserti e l'acqua in sangue.

un sorriso,
paolo nostradamus 8)


Il mio buon Maestro di yoga mi diceva sempre che quando accade una cosa è talmente veloce che non ti accorgi nemmeno..e così riesci ad intuire.


Passo molto tempo a meditare su quello che ha scritto Hosni, a chiedermi del perchè nascere in questo periodo storico, almeno ho visto l'Avatar in persona; certo che per i giovani è un momento di grande cambiamento, di autoanalisi, e un mondo nuovo dovrà emergere.
om sai ram

Kali yuga, Kali danza selvaggia, chi comprende si lascia accompagnare nella danza, fluisce con quel fuoco liquido che emerge dalle viscere della terra calpestata: Rudra, lo Sposo.

Solo Lei conosce l'agonia di insegnarci ogni passo della danza.

un mondo nuovo dovrà emergere
un modo nuovo dovrà emergere

shanti
pushan

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 22 febbraio 2011, 15:37

Vi confesso che stamani quando ho sentito dei bombardamenti da parte di aerei da guerra sulla folla dei manifestanti, dei 250 (adesso 1000), delle armi anticarro usate sui civili, avevo le lacrime agli occhi
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci


Torna a “Yoga e vita quotidiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti