abhinivesa di un vecchio cattolico

società, ambiente, famiglia, autoanalisi, effetti dello Yoga
Helvetia
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 229
Iscritto il: 15 maggio 2010, 22:01

abhinivesa di un vecchio cattolico

Messaggioda Helvetia » 20 febbraio 2011, 17:22

Non frequento chiese dai tempi della prima comunione, e quindi non ho idea di cosa dicano i preti agli anziani che vanno alla messa, certo non devono essere molto convincenti.
Conosco una persona di ottant'anni, cattolica, che va alla messa una domenica ogni tanto, e ha il terrore di morire.
Con quali argomenti lenire le paure? Io le dico che qualcosa c'e', di stare tranquilla, e lei mi chiede: Si', ma cosa? Eterna beatitudine, le dico. Ma penso che anche se mi mostro serena e sorrido non riesco a convincerla, come alla fine non l'ha mai convinta neanche l'idea di paradiso.
Andrea Pazienza era un genio:

Immagine

Per me, qui c'e' tutto.
Ma scrivo per chiedere a chi conosce i vangeli, o chi sa meglio di me cosa si dice durante le omelie, quali parole usare con un anziano che e' attaccato alla vita e che crede che oltre ci sia solo una tomba e il nulla?

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3075
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Messaggioda fabio » 21 febbraio 2011, 13:36

se vuoi farti un ripasso generale... ovvio non è un approfondimento, anzi.

http://camcris.altervista.org/morte.html
IL GRANDE CONTROLLORE

Avatar utente
albachiara
brahmana
brahmana
Messaggi: 662
Iscritto il: 18 dicembre 2010, 17:19

Re: abhinivesa di un vecchio cattolico

Messaggioda albachiara » 21 febbraio 2011, 15:01

[quote="Helvetia"]Non frequento chiese dai tempi della prima comunione, e quindi non ho idea di cosa dicano i preti agli anziani che vanno alla messa, certo non devono essere molto convincenti.
Conosco una persona di ottant'anni, cattolica, che va alla messa una domenica ogni tanto, e ha il terrore di morire.
Con quali argomenti lenire le paure? Io le dico che qualcosa c'e', di stare tranquilla, e lei mi chiede: Si', ma cosa? Eterna beatitudine, le dico. Ma penso che anche se mi mostro serena e sorrido non riesco a convincerla, come alla fine non l'ha mai convinta neanche l'idea di paradiso.
Andrea Pazienza era un genio:

[img]


ci sono anziani, persone di mezza età e giovani che vanno allla S.messa.
E' complicato pensare a cosa dire ad una persona in là con gli anni perchè pensa alla morte.
Di certo è più facile parlargli del vivere;magari è sola oppure non ha compagnia durante il giorno, i miei genitori sono anziani e in questo periiodo della loro vita ho capito che è meglio parlargli della bellezza e della gioia, si rasserenano l'anima, coccolarli anche solo con le parole.
Per quanto riguarda il "dopo" ho c trovato semplice dire loro che vivere bene ora ci porterà ad una serenità eterna.Non dobbiamo avere paura di morire ma bensì vivere da vivi.
tashi delek


Torna a “Yoga e vita quotidiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti