Pagina 3 di 3

Re: Tantra e Neotantra

Inviato: 16 dicembre 2015, 18:07
da Malaclypse
jasmin ha scritto:secondo me la figura paterna si può cercare a seconda i casi nel marito, nel professore a scuola o in qualsiasi soggetto che corrisponda a ciò che più o meno inconsapevolmente si cerca. Ma questo è un fatto soggettivo.


Concordo

jasmin ha scritto: guru non è un semplice insegnante


Concordo anche su questo

jasmin ha scritto:se nella tua vita incontri il tuo guru sarà il giorno in cui maledirai di averlo incontrato.
Sarà un tormento e una rivoluzione, un fuoco che tutto brucia. Non c'è guru che non ti voglia vedere "morire".


Credo sia soggettivo , ma capisco quel che vuoi dire

Re: Tantra e Neotantra

Inviato: 16 dicembre 2015, 18:29
da mauro
Scusate, ma di quale "scelta del maestro" si puo' parlare quando i discepoli vengono inviati dalle famiglie nelle gurukula in eta' preadolescenziale?

Re: Tantra e Neotantra

Inviato: 16 dicembre 2015, 18:41
da Malaclypse
mauro ha scritto:Scusate, ma di quale "scelta del maestro" si puo' parlare quando i discepoli vengono inviati dalle famiglie nelle gurukula in eta' preadolescenziale?


tu ti stai a riferire in particolare alla casta brahmini, ma non tutti sono brahmini che vanno al gurukula ad imparare i Veda.

Quello, in particolare e' il guru che insegna la recitazione dei Veda.

Mi riferisco al Guru-Shisya in generale.