Sesso tantrico

tantra-yoga, vie dello yoga vecchie e nuove
Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5583
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Sesso tantrico

Messaggioda Paolo proietti » 16 gennaio 2013, 1:01

Ho notato che di Tantrismo sessuale (ovvero di tecniche operative legate al sesso) parlano quasi esclusivamente gli uomini.

D'altro canto mi pare, da ciò che sento in giro e vedo a lezione, che gli uomini abbiano, rispetto alle donne, in genere, una conoscenza della loro anatomia piuttosto limitata.

Strano.

Ho pensato di pubblicare alcune mie riflessioni ( quindi si tratta di una visione maschile) nate dall'esperienza personale e dalle idee che mi sono fatto in proposito, nella speranza che altri vogliano condividere le loro esperienze ed esprimere le loro opinioni.





Sesso tantrico

Immagine


Punto primo:
Occorre essere almeno in due.
Sembra una sciocchezza, ma molti di coloro che si dicono interessati a certe tecniche sono maschi adulti senza una compagna stabile.


Punto secondo:
Portare l'attenzione sulla ritenzione del seme, come affermano molti è deleterio.
Rischia di diventare l'obbiettivo del rapporto, una specie di ginnastica fine a se stessa, noiosa per la donna e potenzialmente dannosa per l'uomo.
Bloccare un processo fisiologico in atto non è mai una buona cosa.



Punto terzo:
Senza la visualizzazione della circolazione delle energie, i Kriya, gli asana (si chiamano così) del sesso tantrico sono completamente inutili.
E la visualizzazione deve essere condivisa.
L'energia femminile, fresca, "scorre verso l'alto", L'energia maschile, calda, scorre verso il basso.

Nella posizione del doppio loto, ad esempio,

Immagine
Dopo aver "connesso" il ritmo respiratorio e i cinque cakra " centrali" ( nell'ordine Fronte, Gola, Genitali, Ombelico, Cuore)l'uomo visualizza una corrente di energia fresca (o un fluido color argento) che entra nel glande, arriva al sacro e risale la colonna fino alla radice del naso trasformandosi progressivamente in energia calda dorata,
La donna visualizza una corrente di energia calda (o un fluido color oro) che entra dalla bocca ( o dal punto tra le sopracciglia), passa alla nuca e discende fino alla vagina trasformandosi progressivamente in in energia fresca argentea.

Punto quarto:
Ci vuole una conoscenza puntuale dell'apparato genitale del muscolo pubo coccigeo, e dell'intera zona perineale.

Immagine

Ciò che chiamiamo perineo è in realtà una zona assai vasta che interessa il coccige, l'ano, la zona ischiatica, lo scroto (nelle donne la vagina).

E' diviso più o meno in tre piani di profondità crescente.
Se si spinge con le dita a metà stradas tra lo scroto e l'ano (tra la vagina e l'ano), si sente una cavità sottopelle che si può "attivare" con la respirazione.
Nel senso che si riempie inspirando e si svuota espirando.

E' la zona della fascia pelvica .
Semplificando la fascia pelvica è formata da due muscoli:
Elevatore dell'ano e muscoli ischio coccigei.
Immagine

L'elevatore dell'ano dalla zona del pube alla zona del coccige (se si fa attenzione è possibile muovere il coccige con delle piccole tensioni nellas zona pubica).

Il muscolo ischio coccigeo è quello che sposta indietro il coccige durante l'evacuazione ed è "comandato" dai nervi provenienti dalla terza e dalla quarta vertebra sacrale.

Sensibilizzando la parte ad esempio con la concentrazione in padmāsana e/o in siddhāsana e mantenendo la posizione del coccige spostato indietro, come nell'atto di defecare, si creano le condizioni per percepire la cosiddetta kuṇḍalinī rotonda, la sensazione di una circolazione in senso antiorario di un'energia o di un fluido (attivazione di kama vayu, che è una modificazione di apana vayu).

Senza la percezione della "Kundalini "Rotonda" e la conoscenza del processo del Sat Chakra bheda (penetrazione dei sei chakra) è completamente inutile cercare di praticare "Sesso tantrico".

Punto quinto:
Il maschio deve farsi femmina e la femmina maschio ( ed entrambi sono femmine rispetto all'assoluto....).
E questa non è una metafora.

Il maschio assorbe in se l'energia femminile, anche attraverso i fluidi vaginali che vengono risucchiati con il glande.

Il glande ha la possibilità di assorbire i liquidi.

Ci si può allenare risucchiando del latte tiepido o acqua e miele da un piattino da caffé.


Altri muscoli da allenare sono quelli dell'ano.
Sono divisi in cinque zone (come le narici, il naso e l'ano sono collegati nello Yoga) corrispondenti ai cinque elementi.
In pratica c'è la possibilità di muovere i muscoli dell'orifizi o tutti insieme (centro) o ai quattro lati.

La sensibilità della zona permette di muovere FISICAMENTE l'energia verso l'alto.

Anche il glande e la vagina hanno cinque zone corrispondenti ai cinque elementi.

La vagina in particolare è detta Mandala segreto.

Il mandala rappresenta sempre le cinque direzioni dello spazio, corrispondenti ai cinque elementi, le cinque azioni, le cinque percezioni ecc.

Scoprire le zone che corrispondono a Terra, Acqua, Fuoco, Aria, Spazio, e stimolarle reciprocamente nell'ordine del sat chakra Bheda (e della morte) procura un piacere particolare (Maha Sukha).

Punto sesto:
Visto che le pratiche erotiche tantriche sono così complicate perché non fare "semplicemente" l'amore con una persona che si ama?


Un sorriso,
p.
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
Chlòé
brahmana
brahmana
Messaggi: 538
Iscritto il: 14 maggio 2012, 17:15

Messaggioda Chlòé » 16 gennaio 2013, 16:43

...Perché non fare "semplicemente" l'amore con una persona che si ama?

Perchè non organizzare un corso che aiuti gli uomini a saper fare davvero l' amore?
:shock:
...Dii di dooh
daa
da daah...

fuxi
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 311
Iscritto il: 10 dicembre 2010, 23:27

Messaggioda fuxi » 16 gennaio 2013, 18:51

Chlòé ha scritto:...Perché non fare "semplicemente" l'amore con una persona che si ama?

Perchè non organizzare un corso che aiuti gli uomini a saper fare davvero l' amore?
:shock:


... beh, lo sai perché... perché fare l'amore come tu intendi presuppone il lasciarsi andare, perdere se stessi... è uno sballo così totale che la propria vita, quella vita che si cerca di tenere stretta acciocchè (:)) sia governata, indirizzata, quella vita andrebbe persa... dunque una tecnica, che in quanto tecnica presuppone l'esercizio della tecnica, quindi un qualcuno che eserciti la tecnica... dalchè il fare l'amore diventa esercizio di tecnica, dimostrazione di abilità... dell'essere separato e non Unito... quindi il sapere è motivo di separazione, cioè si realizza una separazione più netta partendo dal desiderio di una maggiore unione...

Avatar utente
Chlòé
brahmana
brahmana
Messaggi: 538
Iscritto il: 14 maggio 2012, 17:15

Messaggioda Chlòé » 17 gennaio 2013, 15:26

fuxi ha scritto:
Chlòé ha scritto:...Perché non fare "semplicemente" l'amore con una persona che si ama?

Perchè non organizzare un corso che aiuti gli uomini a saper fare davvero l' amore?
:shock:


... beh, lo sai perché... perché fare l'amore come tu intendi presuppone il lasciarsi andare, perdere se stessi... è uno sballo così totale che la propria vita, quella vita che si cerca di tenere stretta acciocchè (:)) sia governata, indirizzata, quella vita andrebbe persa... dunque una tecnica, che in quanto tecnica presuppone l'esercizio della tecnica, quindi un qualcuno che eserciti la tecnica... dalchè il fare l'amore diventa esercizio di tecnica, dimostrazione di abilità... dell'essere separato e non Unito... quindi il sapere è motivo di separazione, cioè si realizza una separazione più netta partendo dal desiderio di una maggiore unione...

Già.Hai espresso tutto tu e
in modo chiarissimo. :idea:
...Dii di dooh

daa

da daah...

Avatar utente
francescamorianti
paria
paria
Messaggi: 1
Iscritto il: 12 novembre 2015, 9:49

Re: Sesso tantrico

Messaggioda francescamorianti » 12 novembre 2015, 10:02

Molte persone confondono il termine tantra con sesso e non è cosi. C'è un vasto mondo all'interno di tantra.
Grazie per il tuo contributo!
Lo yoga ti porta nel momento presente, l’unico posto dove esiste la vita.

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1484
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: Sesso tantrico

Messaggioda mauro » 13 novembre 2015, 6:14

...Perché non fare "semplicemente" l'amore con una persona che si ama?

PAROLE SANTE!!!!

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1484
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: Sesso tantrico

Messaggioda mauro » 13 novembre 2015, 6:20

. dalchè il fare l'amore diventa esercizio di tecnica, dimostrazione di abilità... dell'essere separato e non Unito...


vero...si inventano tecniche che "separano" in funzione di una futura "unita".


Torna a “Tantra e altre vie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite