oki do yoga

tantra-yoga, vie dello yoga vecchie e nuove
ice66
sudra
sudra
Messaggi: 9
Iscritto il: 9 luglio 2009, 20:12

oki do yoga

Messaggioda ice66 » 10 luglio 2009, 22:57

buonasera! cortesemente qualcuno potrebbe raccontarmi un po di storia su l'oki do yoga?grazie

Lakshmi
brahmana
brahmana
Messaggi: 662
Iscritto il: 22 agosto 2007, 12:47

Messaggioda Lakshmi » 11 luglio 2009, 3:47

Mai sentito nominare.
L'hai visto in un palestra o su Internet?

Lakshmi

Avatar utente
shivananda
vaisya
vaisya
Messaggi: 103
Iscritto il: 7 maggio 2009, 14:39

Messaggioda shivananda » 11 luglio 2009, 9:08

Neanche io, l'avevo sentito mai nominare, ieri sera, appena letto questa richiesta ho cercato su Google e ho visto su youtube questo:

http://www.youtube.com/watch?v=a1hqIBCFyCo

Yoga nipponico?

sembrerebbe di sì :| :shock:

Sembra abbastanza dinamico

Mi astengo da altre valutazioni più approfondite dato che quel video è l'unica fonte da me finora visionata :mrgreen: :D
HUMANITY ONE'S ONLY RELIGION
BREATH ONE'S ONLY PRAYER, AND
CONSCIOUSNESS ONE'S ONLY GOD

नमस्ते

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5599
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 11 luglio 2009, 13:24

si tratta di esercizi sul ki cui hanno cambiato nome per renderli appetibili dal punto di vista commerciale.
troverete anche la definizione Ki no michi.
in realtà è chi kung wai dan.
il chi kung nei dan è il lavoro di meditazione sulla percezione ed utilizzazione delle energie interne, la circolazione negli otto canali psichici e la trasformazione del chi in jing (energia sessuale) e quindi in shen (nettare dell'energia) che si pratica in posizioni statiche (seduto on loto, semi loto o seiza- in piedi o sdraiati) il chi kung wai dan (assai simile se non identico agli esercizi per la forza e la salute praticati nello shaolin) che si pratica passando fluidamente da una posizione (asana) all'altra.
il fatto che nell'OKI DO YOGA esistano le cinture dimostra che non è tecnica tradizionale.
le cinture ed i dan sono stati inseriti dai giapponesi per attirare o compiacere gli occidentali all'inizio del 900 e sono tratti dalle norme che regolavano l'addestramento dell'esercito olandese e dell'esercito tedesco.
non è nulla di più che l'insieme di esercizi che vengono proposti agli allievi avanzati dei corsi di shiatsu.
i giapponesi danno più importanza al maestro che alla disciplina.
lo ai ki do ad esempio all'inizio si chiamava "lotta di Ueshiba" o "judo di ueshiba".

non mi sono mai interessato direttamente di OKI DO YOGA perchè la commistione di termini di lingue diverse mi fa subito pensare al sincretismo new age.

esiste uno yoga giapponese chiamato Shin-shin-toitsu-do che è per così dire una branca dello ai ki do .

gli esercizi sono sempre gli stessi.

occorre fare attenzione all'uso dei termini.

per yoga si intende il Darshana yoga di Patanjali.
per espansione del significato (yoga significava Giogo) si è chiamato yoga tutto ciò che riguarda le tecniche operative che conducono all'unione di Prakrti e purusha , shiva shakti, surya-chandra.
ovvero le tecniche di integrazione atte a dimostrare che gli opposti sono in realtà complementari.

yoga è termine che è specifico della filosofia realizzativa indiana.

comprendo che per entusiasmo o affinità si possa trasportare tale termine in altre discipline, ma si rischia di fare confusione e di perdere di vista i
punti fondamentali.

esistono tecniche di integrazioni specificamente giapponesi che fanno parte della tradizione shinto (vedi kototama) e buddista (mikkyo).

che a ricercare a fondo hanno collegamenti evidenti con la tradizione indiana.

ma si tratta appunto di ricercare a fondo.

credo sia un errore lasciarsi confondere da nomi esotici e gadget.

lo yoga è lo yoga.

il bushido è il bushido.

per tornare al termine OKI DO YOGA, bisogna tener presente che OKI è un nome proprio o indicazione geografica relativa alle isole OKI del mar del giappone.

OKI DO YOGA più o meno significa " la via dello yoga di OKI".
quindi o è un tizio che si chiama OKI che si è svegliato un giorno e ha fondato una scuola ( come potrebbe essere il PAOLO DO YOGA ) oppure si tratta di una disciplina che proviene dal territorio di OKI (OKI_NO_ERABU) ovvero oki nawa e isole adiacenti.

in questo secondo caso si tratterebbe di un riferimento alle origini del karate o alla tradizione cinese (Okinawa è stata territorio cinese fino a non molto tempo fa).

in ogni caso , a prescindere dai kimoni e dalle facce ispirate dei praticanti di OKI DO YOGA si tratta di tecnica moderna come la break dance o lo yoga power o i cinque tibetani.

se si osserva il Logo della federazione di OKI DO YOGA:

Immagine
si può notare che il simbolo dell'OM è piegato alle esigenze grafiche

la gambetta orizzontale è spostato in basso trascinando con se il Bindu (che indica la nasalizzazione della M).

si tratta evidentemente di una operazione commerciale.

sicuramente non farà male, ma visto che esiste una tradizione realmente millenaria che riguarda lo yoga con testi accurati e precisi come lo hathayoga pradipidika, la B.Gita, l'Uttaragita, le 108 upanishad ecc ecc mi chiedo se esiste un valido motivo per mettersi nelle mani di istruttori forse capaci e forse improvvisati di discipline nate come funghi sull'onda del sincretismo new age.

probabilmente esiste.
sono io che non riesco a trovarlo.


un abbraccio
ryu-no-kokyu
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
shivananda
vaisya
vaisya
Messaggi: 103
Iscritto il: 7 maggio 2009, 14:39

Messaggioda shivananda » 11 luglio 2009, 13:37

Scusa Paolo, ma Ai Ki Do, non era precedentemente chiamato ai ki Jutsu, arte estrapolata dall' ai ki ju jutsu (insieme dinamico di ai ki jutsu e ju jutsu)?
Lo chiedo, anche per ricevere magari un link a tal proposito in modo da documentarmi su parti di storia che forse (almeno a quello che leggo dal tuo post) mi mancano :) .

Ki no michi, ovvero la "via del KI".
Effettivamente da quel poco che ho visto somigliano allo stretching dei meridiani che si pratica in chi gong ecc...
E' la dinamicità che mi incuriosisce parecchio ( a meno di non voler eccitare il passaggio del CHI/KI nei meridiani), (ma naturalmente, puntualizzo: Ho visto solo quel video).
:D :)
HUMANITY ONE'S ONLY RELIGION

BREATH ONE'S ONLY PRAYER, AND

CONSCIOUSNESS ONE'S ONLY GOD



नमस्ते

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5599
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 11 luglio 2009, 14:03

Scusa Paolo, ma Ai Ki Do, non era precedentemente chiamato ai ki Jutsu, arte estrapolata dall' ai ki ju jutsu (insieme dinamico di ai ki jutsu e ju jutsu)?
Lo chiedo, anche per ricevere magari un link a tal proposito in modo da documentarmi su parti di storia che forse (almeno a quello che leggo dal tuo post) mi mancano


il nome è stato dato dopo.

ai ki jutsu (non credo sia ai ki ju jutsu) era tecnica insegnata solo agli appartenenti alla stirpe imperiale e riguarda le tecniche senza spada del bushido.

in pratica tutto ciò che è lotta si chiama bushido o budo.
ueshiba è considerato un avatar in giappone incarnazione diretta di un Dio che "è" la spada Muramuko trovata in una delle code del drago dal mitico fondatore del giappone.
il lavoro di ueshiba è quello del kotodama (dal quale proviene anche il Rei Ki), ramo tradizionale giapponese.

l'ai ki jutsu, che è quello che spesso viene chiamato in occidente ai ki do, riguarda tecniche di combattimento , mosse e strategie codificate.

ueshiba le mosse se le inventava.
per lui erano più importanti il norito
e le tecniche tratte dalle danze sacre shinto.

alla base c'è il kototama ovvero la disciplina della vibrazione universale.
la teoria è quella di un Dio centro amenominakanushi che attraverso dei celesti e terrestri ed una specie di enti con funzione di "nervi " chiamati Futumani (mi pare) trasmettono la vibrazione universale agli esseri umani.

questa vibrazione è l'OM anzi AUN dove UN è l'inspirazione e A la espirazione.

i guardiani della tradizione e del respiro sono i due gemelli A-No- Kokyu e Un -no- kokyu.

kokyu, che significa respiro, cadenza, ritmo è l'essenza dello ai ki do e di tutte le arti giapponesi.

non ti do dei link perchè su internet si trova di tutto e di più comprese le [om] più immonde.

ti suggerisco di leggere i testi che riguardano direttamente ueshiba ed i libri di Itsuo Tsuda (luni editrice) che è un pò cialtrone ma è stato realmente allievo di ueshiba.

leggiti anche , se vuoi, storia del karate e alla ricerca del Ki di Kenji Tokitsu (sempre Luni editrice).

ueshiba si pone nella tradizione dei maestri giapponesi Musashi (il libro dei Cinque anelli) , takuan Soho ("sogni-ed. Luni), Shirai, yamaoka Tesshu.

ovvero la via della spada che unisce.

sul forum si è parlato spesso di ueshiba e di via del samurai.
puoi trovare parecchio materiale in: Guardare il bambù crescere -guardare il bambù crescere 2 - Rosa,spada,croce- Spada,ritmo mente - Zensei- l'immutabile saggezza di tutti i buddha - fabio malcolm e la spada- Il segreto della spada -Ascolto senza scelta - Segreto della spada, tecniche operative- far cantare la spada -la via della spada - gli asana di skanda.....)

un abbraccio.
ryu-no-kokyu
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
shivananda
vaisya
vaisya
Messaggi: 103
Iscritto il: 7 maggio 2009, 14:39

Messaggioda shivananda » 11 luglio 2009, 15:34

Grazie, diverse nozioni mi mancavano.

Il ai ki ju jutsu non è ai ki jutsu. sono due cose diverse.

nel bujutsu classico, ma anche in quello moderno del:
http://en.wikipedia.org/wiki/Tenshin_Sh ... ori_Shintō-ryū
l'aikijujutsu è la combinazione dei due stili, come stesso tu dicevi senza l'uso d'armi.
Le prime due dottrine marziali classiche insegnante prima del:
bo-jutsu (bastone)
Ken-Jutsu (spada katana)
Kodachi-jutsu (spada corta, kodachi appunto)
(menzioniamo naturalmente Musashi che ha creato uno stile spartano di utilizzo di entrambe le spade insieme)
naginata, yari ecc...
Bu-do e Bu-jutsu credo siano profondamente diversi anche se è facile accomunarli.

Il Bu-jutsu è l'arte marziale, quella insegnata ai bushi, guerrieri samurai, per il fine ultimo della guerra e che si basava sul bushido.

Il Bu-Do è la "Via" marziale, trasformazione moderna di alcune di quelle arti (Aikido, judo, kendo, naginata o ecc...) allo scopo di diffonderle dopo l'occidentalizzazione del giappone mantenendole vive e facendole nascere come discipline "sportivo spirituali" in occidente).
Il Karate tradizionale non ha nulla a che fare con il Bu-jutsu in quanto nasce da un insieme di discipline.
Entra però modernamente nel BU-DO sotto il nome di Karate-Do.

I libri di Itsuo Tsuda li leggero volentieri (evitando di farmi coninvolgere dalle eventuali "cialtronate")
Effettivamente su internet c'è di tutto sullo yoga, quindi anche su arti nipponiche o cinesi.
Anche se è vero che qualche link affidabile sempre esiste.

Immagino tu abbia letto questo:
http://www.ibs.it/code/9788827212349/dr ... ssico.html
Che viene da un terzo livello del tenshin shoden katori shinto ryu. :D

Sul kotokama sinceramente so pochissimo, immagino venga dal Kami no michi, piuttosto che dalla tradizione zen importata dalla cina, correggimi se sbaglio.



Ciao e Grazie del feedback :) :wink:
Ultima modifica di shivananda il 11 luglio 2009, 17:03, modificato 1 volta in totale.
HUMANITY ONE'S ONLY RELIGION

BREATH ONE'S ONLY PRAYER, AND

CONSCIOUSNESS ONE'S ONLY GOD



नमस्ते

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5599
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 11 luglio 2009, 16:44

Immagino tu abbia letto questo:
http://www.ibs.it/code/978882721234 9/draeger-donn-f-/bujutsu-classico. html
Che viene da un terzo livello del tenshin shoden katori shinto ryu.


mai letto.
e non credo che lo leggerò.
ma ti ringrazio ugualmente.
preferisco disegnare cormorani , giocare con la spada e prostrarmi a kannon

Immagine
Il Manzo non Esiste

sanmitsu
paria
paria
Messaggi: 1
Iscritto il: 20 dicembre 2010, 20:31

oki do yoga

Messaggioda sanmitsu » 20 dicembre 2010, 20:54

Volevo solo precisare alcune cose riguardo all'Oki do Yoga. Questo nome viene dal M°Masahiro Oki coreano di nascita ma giapponese di nazionalità. Ci sono numerosi gruppi di studio nel mondo che si riconoscono sotto questo nome. In Italia questo studio viene portato avanti dal M° Yuji Yahiro, che è stato un suo allievo diretto, a Colbordolo di Pesaro. Qualsiasi cosa mi viene da dire sul M° Oki mi sembra troppo riduttiva e forse è meglio che vi rimandi alla lettura del libro "Invito al vero Yoga" o "Meiso Yoga" edizioni Cometa, se ancora riuscite a trovarli. A volte è stato usato il nome Yoga Dinamico ma solo per non creare confusione nelle persone che accedono ai corsi che identificano la parola Yoga solo con le asanas tradizionali. In realtà il messaggio più forte, almeno per me, del M°Oki era che lo Yoga deve diventare vita quotidiana, e che ricercare una salvazione personale è molto egoistico: bisogna mettere la propria vita, la propria esperienza a disposizione degli altri per creare un mondo di armonia e prosperità comune. Qualcuno ha parlato dei Dan e delle qualifiche che vengono riconosciuti nel percorso di studio dell'Oki do Yoga, in realtà questo è un aspetto molto recente nell'Oki do fino a poco tempo fa non veniva rilasciato alcun riconoscimento di studio ma poi era difficile per chi teneva corsi presentarsi nella società, nelle palestre ect. ma tutto questo è solo una forma esterna e non è certo centrale in questo studio.
Un abbraccio
sanmitsu

Yogaforlife
sudra
sudra
Messaggi: 47
Iscritto il: 20 dicembre 2010, 23:49

Messaggioda Yogaforlife » 23 dicembre 2010, 2:12

SCUSATE MA STATE PARLANDO DI YOGA?

FELIX
paria
paria
Messaggi: 1
Iscritto il: 28 aprile 2011, 11:32

okido

Messaggioda FELIX » 28 aprile 2011, 12:04

questo post non vuole offendere nessuno quindi spero che non venga tolto...come invece e' stato offeso il diritto a vivere di molte persone che non possono parlare per il grande terrore che hanno....okido ...

Sai Baba e' morto, molte persone lo ricordano come un santo, un uomo che ha fatto molte opere di bene.....l'altro lato ....molti adepti e molti bambini che hanno denunciato gli abusi sessuali, il suo patrimonio 12 miliardi di euro...

dove si nasconde l ' impunita' di questi individui nel potere dei soldi e nel consenso dei molti ignari...

e noi diamo i soldi a questi individui per prevalere sui malcapitati .e vi posso assicurare che sono molti

e registrano anche i loro marchi sullo scopiazzamento..

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 28 aprile 2011, 12:34

Tutto ciò che vedete è il riflesso di quel che c’è dentro di voi. Se definite qualcuno malvagio, è la malvagità in voi che si riflette in lui; con lui non ha niente a che fare. Bene e male non sono che il riflesso del vostro essere interiore, non li considerate mai separati da voi. I pensieri buoni sono una sorgente di vibrazioni buone. Se il vostro essere interiore è pieno d’amore, lo stesso principio si manifesterà nelle vostre parole e azioni. Quando avrete pensieri sacri, diverrete una persona divina.



-Baba
samastaloka sukhino bhavantu

Avatar utente
stebau
brahmana
brahmana
Messaggi: 538
Iscritto il: 30 luglio 2010, 10:56
Località: PESCARA

Messaggioda stebau » 28 aprile 2011, 13:35

Ho fatto una lezione prova un paio di anni fà.
il problema è che sono fissato per l'Ashtanga yoga di Yengar, ne sono invasato :D :twisted:

OM SAI RAM
Nessuno trova la strada per Puttaparthi, se non sono Io a chiamarlo.Sathya Sai Baba.

Ritirando la mente all'interno, puoi vivere dappertutto e sotto qualsiasi circostanza.
R.Maharshi

Avatar utente
marut
paria
paria
Messaggi: 3
Iscritto il: 20 aprile 2011, 17:58

Messaggioda marut » 28 aprile 2011, 16:21

...ma Iyengar non praticava hatha yoga? non era Pattabi Jois il maestro di Ashtanga Viniasa Yoga?

Avatar utente
stebau
brahmana
brahmana
Messaggi: 538
Iscritto il: 30 luglio 2010, 10:56
Località: PESCARA

Messaggioda stebau » 28 aprile 2011, 17:51

Hai ragione.
Lo YOGA METODO YENGAR!
Nessuno trova la strada per Puttaparthi, se non sono Io a chiamarlo.Sathya Sai Baba.



Ritirando la mente all'interno, puoi vivere dappertutto e sotto qualsiasi circostanza.

R.Maharshi


Torna a “Tantra e altre vie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite