cerca in yoga.it:
home page hatha yoga raja yoga pranayama tantra alimentazione viaggi
gli appuntamenti spirituali

Sequenza dei 5 riti tibetani con la respirazione dello yoga tibetano

data: 29 gennaio 2017
ora: 14:45 - 17:30
presso: Centro Namaskar Asd
indirizzo: Via Zucchini 8d - Bologna (BO)
descrizione: Apprenderemo a praticare i riti tibetani in un'unica sequenza ininterrotta sempre abbinata con una respirazione particolare, ritmica e profonda e con particolari contrazioni muscolari (caratteristiche essenziali dello yoga tibetano o trulkhor ). Tale abbinamento costituisce la caratteristica essenziale nello yoga tibetano e la principale carenza nella descrizione dei riti nel libro.
Il trulkhor o "Movimento rotatorio Magico", è una pratica tibetana di yoga nella quale la respirazione e le visualizzazioni si integrano con movimenti particolari del corpo. A differenza delle forme di yoga che conosciamo oggi il praticante abbina un particolare tipo di respiro mentre il corpo si muove e si stira di modo da poter guidare con la mente il prana nei canali.
Molti trulkhor fanno parte di tradizioni segrete ( Naropa, Niguma, Kalachakra,...) mentre in occidente è divenuta famosa la serie dei 5 riti tibetani, ma la modalità con cui normalmente è praticata differisce in modo sostanziale da come si pratica in realtà lo yoga tibetano. I Riti Tibetani sono una sequenza dinamica di alcuni esercizi che stimolano i plessi nervosi e le ghiandole correlate. Le nostre ghiandole endocrine regolano tutte le funzioni del corpo compreso il processo di invecchiamento e con questi semplici esercizi impariamo a riequilibrare le funzioni ormonali, recuperando salute e benessere. Lo scopo dei riti è essenzialmente accrescere la salute psicofisica e la longevità (Kalpa Yoga) canalizzando l'energia intorno ai centri energetici del corpo (Chakra), nonchè preparare la meditazione. Alcuni di questi Riti furono divulgati per la prima volta da Peter Kelder nel suo libro "I Cinque Tibetani" (stampato nel 1939) dove scrisse che provenivano da un misterioso e remoto monastero tibetano i cui monaci erano a conoscenza del segreto della "fonte dell'eterna giovinezza". Le varie edizioni del libro riportano un numero via via crescente di lettere dei lettori che praticando i Riti quotidianamente (la pratica completa richiede pochi minuti) affermano di aver ottenuto innumerevoli benefici, dalla ricrescita dei capelli al miglioramento di vista, elasticità ed energia in generale, ringiovanimento ormonale. Sono facili da apprendere anche da chi non è particolarmente flessibile o non ha esperienza di Yoga o pranayama. Una volta appresi vanno praticati tutti i giorni per verificare su di sé i loro effetti. Approfondiremo alcune pratiche preliminari essenziali per accrescere i benefici della sequenza: Le prostrazioni (,la motivazione corretta (bodhicitta), le 9 respirazioni di purificazione dei 3 principali canali energetici, il pranayama quadrato per rendere la respirazione più estesa, lenta e profonda, la sonorizzazione del mantra nei vari chakra (omkara guruyoga) e la dedica dei meriti al termine (parinamana).Marco Ricci pratica yoga dal 1982 e lo insegna dal 2001 (dal 2012 nel corso di formazione per insegnanti yoga dell'Isyco). Ha ricevuto varie iniziazioni Vajrayana e Yoga Tibetano, Kriya Yoga e Tantra da vari Maestri indiani e Tibetani (nelle principali scuole del Tibet e nel Bon). Diplomato insegnante nel 2001 presso l'Istituto Yoga di Milano del Maestro Patrian, nel 2003 presso UISP-CONI.Studia e pratica varie forme di Yoga Tibetano dal 2005 (ha ricevuto l'autorizzazione ad insegnare nel 2013 da Lama Ciampa, di cui ha seguito per vari anni gli insegnamenti di Trulkhor, Tummo, Yoga di Naropa e di Niguma). Membro dell'Associazione Nazionale Insegnanti Yoga (YANI) dal 2002. Iscritto all'albo insegnanti Yoga Uisp -Ado, EYF European Yoga Federation. Ha scritto articoli per diverse riviste del settore e, dopo alcuni anni universitari di sanscrito, ha tradotto alcuni testi inediti dello Yoga:"Yoga Vishaya", "Yogayajnavalkya","Goraksha Paddhati", varie Upanishad dello Yoga, "il tantra dell'unione del sole e della luna", "Darshanamala" di Padmasambhava e i testi di Tilopa, Naropa sui 6 yoga di Naropa.
e-mail: contatta
telefono: 335 77 38 586
note: Costo:30 euro inclusivo di tessera asd, 25 ¤ per conferme entro 10 gg prima
segnala un evento

Avete organizzato un seminario? Volete segnalare un appuntamento su yoga.it? Potete farlo gratuitamente qui.

Sono ammessi solo eventi attinenti alla disciplina dello Yoga.

Corsi yoga

scopri i corsi di yoga nella tua città (oppure vai direttamente a Torino Milano Bologna Firenze Roma Napoli):

consulta tutti i corsi yoga in Italia

segnala un centro

La segnalazione dei centri è di nuovo possibile!


Insegnanti yoga

elenco insegnanti yoga nella tua città:
sei un insegnante yoga? iscriviti gratuitamente o consulta l'elenco degli insegnanti di yoga in Italia

corsi di formazione per insegnanti:

elenco corsi insegnanti


Eventi e seminari yoga

cerca viaggi, eventi e seminari di yoga in:
segnala un evento o guarda tutti gli eventi
i prossimi appuntamenti:
Roma
11 febbraio - 22 aprile 2017
Corso di approfondimento sul pranayama >>
Grosseto
03 - 06 agosto 2017
Ritiro: verso la meditazione. Un naturale percorso umano >>
Treviso
24 gennaio 2017
Feng Shui - Corso Base >>
Monza Brianza
24 gennaio 2017
Yoga: Benessere schiena 3 incontri con Swami Siddhartha >>
Monza Brianza
26 gennaio 2017
Corso di rilassamento in 8 incontri >>
Torino
26 gennaio 2017
Lezioni libere >>
Viterbo
26 gennaio 2017
Yoga della Risata Hasya Yoga >>
Padova
26 gennaio 2017 - 12 dicembre 2018
Citra Yoga - Corso di Formazione Insegnanti Yoga a Padova >>
L'Aquila
27 - 29 gennaio 2017
Riflettere il Paesaggio - Yoga e Meditazione Zazen >>
Trento
27 - 29 gennaio 2017
Weekend di yoga e neve in Val di Sole >>
Torino
27 - 29 gennaio 2017
Weekend Yoga & purificazione >>
Torino
27 - 29 gennaio 2017
Yoga e Neve - Week End Bianco - una Montagna di Benessere >>
mostra tutti gli eventi
276 eventi in calendario