cerca in yoga.it:
home page hatha yoga raja yoga pranayama tantra alimentazione viaggi
lo yoga dell'armonia fisica
la newsletter

per ricevere le novitÓ, gli eventi, per sapere cosa c'Ŕ di nuovo sul sito yoga.it ogni mese

e-mail:



la community

iscrivetevi al feed

Non sai cos'Ŕ un feed? guarda il video di spiegazione!

avete dubbi o richieste? vorreste che venisse affrontato un tema particolare?

non esitate a contattarci per esprimere il vostro parere:

scrivete a yoga.it


i forum di yoga.it

partecipa ai forum di yoga.it

entra

BhujangÔsana - il cobra

Il cobra rinforza i muscoli dorsali e promuove la flessibilitÓ della colonna vertebrale

BhujangÔsana - il cobra
11 novembre 2004

Versione per la stampa

Glossario sanscrito

Il nome

Bhujanga in sanscrito indica il serpente o pi¨ specificamente il cobra. In questo Ôsana il corpo assume l'aspetto del cobra pronto a colpire.

La tecnica

Distesi proni, la fronte Ŕ a contatto con il pavimento, la gambe sono unite e tese e il dorso dei piedi appoggiato al terreno; piegare le braccia e portare le mani al terreno ai lati del torace con le palme rivolte verso il basso, i gomiti sono vicino al corpo.

Inspirando sollevare prima la testa poi il torace e infine l'addome; il piegamento inizialmente avviene utilizzando unicamente i muscoli dorsali, le braccia contribuiscono solo a mantenere l'equilibrio.

Distendere progressivamente le braccia aumentando la curvatura della schiena, distribuendo il piegamento uniformemente lungo la spina dorsale, spingere verso il basso l'osso sacro e il pube e contrarre lo sfintere anale. Le gambe rimangono unite e tese, i piedi si toccano, il capo Ŕ reclinato, lo sguardo Ŕ diretto verso l'alto e i muscoli del viso sono rilassati.

Spingere le scapole e le spalle l'una verso l'altra e verso il basso per aprire il torace ed evitare un'eccessiva compressione del collo. E' importante avvertire la contrazione dorsale che, con lenta progressione, si sposta dalle vertebre cervicali a quelle sacrali. L'osso pubico deve rimanere sempre a contatto con il suolo.

Mantenere la posizione per 30 secondi respirando normalmente, poi con un'espirazione scendere lentamente al terreno.

Effetti della posizione

BhujangÔsana rinforza i muscoli dorsali, promuove la flessibilitÓ della colonna vertebrale e stimola la circolazione sanguigna nella regione spinale tonificando i plessi nervosi.

Gli effetti di questo Ôsana interessano tutte le vertebre: una pratica attenta e costante permette la correzione di eventuali deviazioni della colonna vertebrale.

BhujangÔsana risulta particolarmente efficace nell'affrontare dolori e irregolaritÓ mestruali, costipazione e lombaggine. Vengono stimolati tutti gli organi addominali, in modo particolare il fegato e i reni. E' considerato un ottimo esercizio per la preparazione al parto, anche se non deve essere eseguito durante il periodo della gravidanza.

Controindicazioni

In caso di ulcera, ernia, ipertiroidismo o mal di testa Ŕ necessario praticare questo Ôsana solo sotto una guida esperta. Evitare bhujangÔsana durante la gravidanza.

di redazione yoga.it

Segnala l'articolo

La pagina di segnalazione si aprirÓ in una nuova finestra del browser

Segnala su Upnews Posta su Segnalo Segnala su OKnotizie Segnala su diggita.it Segnala su Wikio Segnala su Stumbleupon Segnala su del.icio.us Segnala su Facebook Segnala su digg

Versione per la stampa

Articoli correlati:

SalabhÔsana

DhanurÔsana

Ti Ŕ piaciuto l'articolo? Abbonati al nostro feed per ricevere gli articoli direttamente sul tuo computer.

Non sai cos'Ŕ un feed? guarda il video di spiegazione!

gli Ôsana

Bibliografia


l'archivio

Gli articoli correlati:

SalabhÔsana

DhanurÔsana


l'archivio

Gli articoli pi¨ letti della sezione hatha yoga:

Cos'Ŕ l'Hatha Yoga

SiddhÔsana

PadmÔsana

SarvÔngÔsana

HalÔsana

PascimottanÔsana

Tutti gli articoli della sezione hatha yoga:

elenco articoli